Da Re e Michieletto in Lussemburgo per il Forum sulla Champions League: “Confronto importante”

Lussemburgo, 27 giugno 2019

Un’intera giornata per confrontarsi a 360° sulla più importante manifestazione continentale per Club, la CEV Champions League. E’ quella che hanno vissuto oggi in Lussemburgo il General Manager Bruno Da Re ed il Team Manager di Trentino Volley Riccardo Michieletto. Ospiti della CEV assieme ad altri rappresentanti di otto Club maschili (fra cui Kazan, Perugia, Civitanova e Belchatow) e sette femminili, i dirigenti gialloblù hanno ascoltato la relazione della Confederazione Europea sullo stato di salute del torneo e offerto le loro proposte per migliorare visibilità e distribuzione delle partite nell’arco dell’intera stagione.
“E’ stato un momento di confronto importante ed interessante – ha spiegato Da Re; la CEV ha dimostrato con i fatti di essere pronta a rendere sempre più accattivante e competitiva questa manifestazione, portando nuove idee ed ascoltando i pareri delle Società che ritiene maggiormente accreditate per offrire un punto di vista obiettivo. E’ stato piacevole vedere come la mentalità della Confederazione sia nettamente più aperta del passato. La 2020 CEV Champions League che inizierà a dicembre sarà una manifestazione ancora una volta di altissimo livello, con un montepremi di rilievo. Presto verrà ufficializzata la sede della Finale del 17 maggio, che potrebbe essere una conferma rispetto al recente passato, e nell’immediato futuro si lavorerà per migliorare effettivamente il calendario internazionale delle stagioni successive”.
Il sorteggio dei cinque gironi della Main Phase di 2020 CEV Champions League avverrà il 25 ottobre a Sofia (Bulgaria), nel corso dell’European Volleyball Gala. In quell’occasione Trentino Volley conoscerà il nome delle tre avversarie che affronterà due volte nella propria pool, per un totale di sei giornate di gioco.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa