Dall’University of Hawaii arriva Stijn Van Tilburg

Nonostante la chiusura ufficiale del mercato, non si ferma il lavoro del vertice societario dell’Argos Volley che ha messo a segno un altro colpo oltre oceano che ha fatto subito parlare di se.
Dall’University of Hawaii arriva alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora l’opposto olandese Stijn Van Tilburg.

Nato ad Amsterdam il 7 aprile 1996, dopo il diploma al Beekdal Lyceum ad Arnhem, nei Paesi Bassi, conseguito nel 2014, Stijn si è trasferito a 19 anni negli Stati Uniti entrando a far parte dell’University of Hawaii at Manoa.
Al suo arrivo, nella stagione sportiva 2015/2016, e anche in quella successiva, ha avuto come compagno di squadra lo schiacciatore Kupono Fey poi approdato a Sora e oggi riconfermato per il terzo anno consecutivo.
Dopo tre intense stagioni tra l’NCAA Mens National Collegiate Volleyball Championship, massimo campionato universitario di pallavolo maschile degli Stati Uniti, e il Big West Conferece, lo scorso maggio Van Tilburg ha concluso gli studi laureandosi in economia, raccogliendo anche moltissimi onori per il suo percorso sportivo all’interno della squadra del college. Il suo nome infatti, rimarrà scolpito negli annali dopo che ha ottenuto il terzo premio personale AVCA First-Team All-America per la prima squadra, diventando il secondo giocatore dell’University of Hawaii a farlo.
Diventare All American significa essere tra i migliori delle 37 università statunitensi. Un’impresa. E farlo per tre volte consecutive vuol dire essere davvero nell’élite del volley universitario americano.

Così, con i suoi 203 centimetri, Stijn calcherà per la prima volta il più ambito palcoscenico della pallavolo, quello italiano di SuperLega, e lo farà con la maglia della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Van Tilburg è cresciuto nel Talent Team Papendal Arnheim nella Dutch Eredivisie League, è stato convocato nelle nazionali giovanili, e anche nella prima squadra dell’Olanda per l’ultima European Golden League.
È entusiasta del nuovo percorso di vita che ha deciso di intraprendere, curioso di arrivare a Sora e conoscere ambienti e persone nuove, ansioso di lavorare con la sua nuova squadra e vivere sulla sua pelle la SuperLega tanto ambita.

Carla De Caris – Respons. Ufficio Stampa Globo Banca popolare del Frusinate Sora