Domani al PalaCatania Elios Messaggerie contro Materdominivolley.it Castellana Grotte

Meno due alla fine della Regular Season del Campionato di Serie A2 Credem Banca 18/19 e, per la dodicesima giornata di ritorno, Elios Messaggerie Catania dovrà vedersela con Materdominivolley.it Castellana Grotte.

Sarà un match casalingo e il taraflex del PalaCatania vedrà scattare i giocatori, domani, domenica 24 marzo, a partire dalle 18:00, ora in cui risuonerà il fischio di inizio.

A Catania arriva dunque la terza della classe con il suo bottino di 47 punti. Per Elios Messaggerie Catania a questo punto, con altre due partite da giocare, un ottavo posto in classica a quota 38, la certezza sta nel fatto che il solco dalla nona in classifica è tale da non potere essere più scavalcati. Bisogna solo guardare avanti, alla posizione subito sopra, occupata da Ortona e dalla Videx, a pari punti (42).

Domani sarà dunque un altro match non solo importante, ma in cui la concentrazione di tutti dovrà essere massima, soprattutto in un momento come questo, in cui, allo stato degli atti, mancano dalla disponibilità di coach Mauro Puleo, sia Cesare Gradi che il capitano Juan Ignacio Finoli. Entrambi non hanno partecipato agli allenamenti settimanali entrambi per problemi fisici. Gradi non ha ancora recuperato le problematiche alla caviglia, mentre un dolore al ginocchio del regista Finoli lo ha tenuto lontano dal campo e dalla palestra.
“Vedremo se potremo averli per la seconda fase, per Juani sono state fatte tutte le verifiche del caso e sembra che non ci sia niente, ma dovremo valutare di giorno in giorno – è la speranza di coach Puleo, che in questa settimana ha fatto girare la squadra con Petrone al palleggio – Il dispiacere è che affrontiamo un altra partita con una squadra diversa da quella che avevamo costruito ad agosto. In più i ragazzi sembrano stanchi, come se avessero esaurito le energie nella prima fase del campionato quando abbiamo combattuto contro tutto e tutti”.

Domani dovranno funzionare i muri e le braccia degli attaccanti rossazzurri, tra le quali quelle di Dusan Bonacic, a cui mancano 22 punti per raggiungere i 1000 in carriera.

Il botteghino del PalaCatania aprirà alle 17:00 e, anche per la partita di domani, è previsto un solo ordine di ticket a 5 €.

Cartella Stampa 24 marzo 2019

Mariangela Di Stefano 
Ufficio Stampa Elios Messaggerie Catania