Il giovane Alessio Ristani sarà il secondo opposto del Vbc

Il penultimo tassello della squadra 2019/2020 del Vbc Mondovì è stato trovato. A prendere il posto di Emanuele Bosio come secondo opposto sarà Alessio Ristani, interessante profilo salentino che l’anno scorso ha esordito in Serie A2 con la maglia del BCC Leverano. Classe 2000, ha giocato diverse partite nella squadra pugliese, che agli ottavi dei play-off è stata battuta da Grottazzolina ed è retrocessa in A3. Non ha mai giocato al PalaManera perché a fine gennaio la sua ex squadra ebbe dei problemi con il volo e non arrivò in tempo a Mondovì, perdendo poi il confronto a tavolino.

Sarà lui il vice di Venelin Kadankov, il martello bulgaro approdato in biancoblù, dopo aver imparato da Alessandro Orefice a Leverano.

Alessio ha fatto tutte le giovanili con la maglia della Materdomini Castellana Grotte, con cui ha vinto due scudetti di categoria. Ora, dopo la Maturità, ha deciso di provare un’esperienza lontano dalla sua Puglia. «Dopo aver raggiunto l’accordo ho sentito il direttore sportivo e coach Fenoglio – racconta, raggiante per la prossima avventura monregalese -, mi ha già inviato la scheda con l’alimentazione da seguire e l’attività fisica da fare per arrivare in forma all’inizio della preparazione, sono carico per questa nuova esperienza e non vedo l’ora di iniziare».