Speciale Coppe: risultati e verdetti

Fonte CEV

Speciale Coppe Europee
Champions League: terminano la Pool senza sconfitte Perugia e Civitanova. Modena vince in Repubblica Ceca ma non passa. Nei sorteggi per i Quarti Perugia trova lo Chaumont VB 52, Civitanova la Dinamo Moscow.
CEV Cup: Trento a due set dalle Finali.
Challenge Cup: Monza fermata al tie break all’andata di Semifinale


La settimana di Coppe Europee appena conclusa ha decretato la mancata qualificazione di Modena alla fase successiva della Champions League, mentre erano già assodati i passaggi di turno di Perugia e Civitanova che oggi, dopo il sorteggio in CEV, hanno conosciuto i nomi delle prossime avversarie.
In CEV Cup Trento ha conquistato in Grecia l’andata di Semifinale, Monza è invece stata fermata al tie break dal Lisboa, nella stessa fase di Challenge Cup.

2019 Champions League
Dopo aver vinto anche l’ultimo step rispettivamente contro la turca Arkas Izmir e i polacchi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle di Gardini (non qualificati perché hanno chiuso al quarto posto tra le seconde), Sir Colussi Sicoma Perugia e Cucine Lube Civitanova hanno superato la fase a Pool senza sconfitte e si apprestano ad affrontare i Quarti di Finale della competizione, attesi dopo la variazione della formula che da quest’anno non prevede più PlayOffs 12 e PlayOffs 6, ma Quarti e Semifinali con gare di andata e ritorno a precedere il “Gran Final” (gara secca che si svolgerà a Berlino, in campo neutro, sabato 18 maggio).
Saluta invece la Champions League l’Azimut Leo Shoes Modena, dopo aver fatto il proprio dovere contro il Cez Karlovarsko. Nonostante l’ampio uso della panchina da parte di Velasco (che ha lasciato in Italia Zaytsev, Urnaut e Mazzone), i gialli hanno conquistato un successo netto, l’unico che poteva far sperare, ma sono stati condannati alla fine dai risultati dagli altri campi. La vittoria del Belchatow, ma soprattutto il punto conquistato dal Kozle nella Marche ha lasciato i gialli al terzo posto della Pool B e quindi fuori dalle dinamiche continentali.
Oltre ai tecnici Lorenzo Bernardi e Fefè De Giorgi, sulle migliori otto panchine europee ci sono altri tre allenatori italiani: Andrea Anastasi alla guida del Trefl Gdansk, Silvano Prandi per lo Chaumont VB 52 HM e Roberto Piazza coach dello Skra Belchatow.

L’urna del sorteggio svoltosi nella tarda mattinata di oggi negli uffici della CEV, ha decretato le avversarie di Perugia e Civitanova nei Quarti di Finale: alla Sir Colussi Sicoma toccano i francesi del Chaumont VB 52 HM, guidati da Silvano Prandi, mentre la Cucine Lube affronterà la russa Dinamo Moscow. Per entrambe il match di andata si giocherà in trasferta (tra il 12 e il 14 marzo) e in casa quello di ritorno (tra il 19 e il 21 marzo).

In caso di qualificazione alle Semifinali, i campioni d’Italia affronterebbero la vincente del confronto tra Trefl Gdansk (POL) e Zenit Kazan (RUS), mentre i cucinieri troverebbero da avversari la vincente tra Skra Bechatow e Zenit San Pietroburgo.

La qualificazione alle Semifinali verrà decretata seguendo il regolamento introdotto dal 2014: sia nella sfida di andata che in quella di ritorno verranno infatti attribuiti i punti in classifica come fosse una normale gara del girone eliminatorio (3 punti per la vittoria 3-0 o 3-1, 2 punti per quella al tie break, 1 punto per la sconfitta al tie break). Il Golden Set, parziale di spareggio ai 15 punti, si giocherà di conseguenza (nella partita di ritorno) soltanto nel caso in cui le due formazioni abbiano conquistato lo stesso numero di punti fra la gara d’andata e quella di ritorno.

Le otto formazioni qualificate ai Quarti di Finale:
Zenit Kazan (RUS)
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)
Cucine Lube Civitanova (ITA)
Zenit Saint Petersburg (RUS)
Trefl Gdansk (POL)
Chaumont VB 52 HM (FRA)
Dinamo Moscow (RUS)
Pge Skra Belchatow (POL)

Gli abbinamenti dei Quarti di Finale
Chaumont VB 52 HM (FRA) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)
Trefl Gdansk (POL) – Zenit Kazan (RUS)
Pge Skra Belchatow (POL) – Zenit Saint Petersburg (RUS)
Dinamo Moscow (RUS)Cucine Lube Civitanova (ITA)

Gli abbinamenti in Semifinale
Vincente Chaumont VB 52 HM (FRA)/Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Vincente Trefl Gdansk (POL)/Zenit Kazan (RUS)
Vincente Pge Skra Belchatow (POL)/Zenit Saint Petersburg (RUS) – Vincente Dinamo Moscow (RUS)/Cucine Lube Civitanova (ITA)

Prossimo turno
2019 CEV Champions League
Andata Quarti di Finale
In data da definire tra il 12 e il 14 marzo 2019
Chaumont VB 52 HM (FRA) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)
Dinamo Moscow (RUS)Cucine Lube Civitanova (ITA)

Ritorno Quarti di Finale
In data da definire tra il 19 e il 21 marzo 2019
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Chaumont VB 52 HM (FRA)
Cucine Lube Civitanova (ITA) – Dinamo Moscow (RUS)

I risultati e le classifiche finali
Champions League – 3a giornata Ritorno 4th Round
POOL A
Zenit Kazan (RUS) – Halkbank Ankara (TUR) 3-0 (25-14, 25-22, 28-26)
Knack Roeselare (BEL) – United Volleys Frankfurt (GER) 3-1 (25-22, 25-15, 22-25, 25-15)

Classifica:
Zenit Kazan (RUS) 18, Halkbank Ankara (TUR) 8, Knack Roeselare (BEL) 6, United Volleys Frankfurt (GER) 4

POOL B
Cucine Lube Civitanova (ITA) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) 3-2 (20-25, 22-25, 34-32, 25-21, 15-12)
Cez Karlovarsko (CZE) – Azimut Leo Shoes Modena (ITA) 0-3 (18-25, 21-25, 19-25)

Classifica:
Cucine Lube Civitanova (ITA) 17, Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) 10, Azimut Leo Shoes Modena (ITA) 9, Cez Karlovarsko (CZE) 0

POOL C
Zenit Saint Petersburg (RUS) – Vfb Friedrichshafen (GER) 3-0 (25-22, 25-22, 25-22)
Ach Volley Lubiana (SLO) – Chaumont VB 52 HM (FRA) 1-3 (17-25, 25-23, 15-25, 16-25)

Classifica:
Zenit Saint Petersburg (RUS) 15, Chaumont VB 52 HM (FRA) 13, Vfb Friedrichshafen (GER) 6, Ach Volley Lubiana (SLO) 2

POOL D
Pge Skra Belchatow (POL) – Berlin Recycling Volleys (GER) 3-0 (27-25, 25-23, 31-29)
Greenyard Maaseik (BEL) – Trefl Gdansk (POL) 0-3 (20-25, 21-25, 21-25)

Classifica:
Trefl Gdansk (POL) 14, Pge Skra Belchatow (POL) 11, Greenyard Maaseik (BEL) 6, Berlin Recycling Volleys (GER) 5

POOL E
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) Arkas Izmir (TUR) 3-1 (25-21, 25-22, 25-27, 25-16)
Tours VB (FRA) – Dinamo Moscow (RUS) 0-3 (23-25, 17-25, 31-33)

Classifica:
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) 18, Dinamo Moscow (RUS) 12, Tours VB (FRA) 5, Arkas Izmir (TUR) 1

2019 CEV Cup
La Trentino Itas non tradisce le attese e al Melina Merkouri di Atene conquista una fondamentale vittoria in tre set contro l’Olympiacos Piraeus nel match di andata di Semifinale. Il risultato conseguito in trasferta permette ai gialloblù di assicurarsi l’ambito passaggio in Finale con la conquista di soli due set nella sfida di ritorno in programma a Trento martedì 5 marzo prossimo alle 20.30 (diretta streaming DAZN).
La squadra di Lorenzetti in Grecia ha brillato per efficacia in attacco (72% di squadra) e muro, fondamentali in cui il trascinatore assoluto è stato Giannelli, particolarmente ispirato in regia e a rete (7 muri e 10 punti finali). Fra le fila degli iridati, straordinaria anche la prova di Vettori (best scorer con 15 punti e l’80%), Russell (11 col 79%) e Kovacevic (13 col 59%).
Nell’altra Semifinale vittoria in quattro parziali per i russi del Kuzbass Kemerovo sul Galatasaray Istanbul, coi turchi che giocheranno in casa il match di ritorno.

Risultato Andata Semifinale
Olympiacos Piraeus – Trentino Itas 0-3 (17-25, 19-25, 24-26)

Prossimo turno
2019 CEV Cup – Ritorno Semifinale
Martedì 5 marzo 2019, ore 20.30
Trentino Itas (ITA) – Olympiacos Piraeus (GRE) Diretta streaming DAZN
(Król-Zotovic)

2019 Challenge Cup
Semifinale di andata amara per il Vero Volley Monza fermato in rimonta alla Candy Arena dalla SC Portugal Lisboa 3-2. Risultato che impone ai lombardi una vittoria nel match di ritorno nella Capitale portoghese, in programma mercoledì 6 marzo alle 18.00 italiane. Uno 0-3 o 1-3 consentirebbe ai ragazzi di Soli l’accesso in Finale senza patemi, mentre il tie break porterebbe la resa dei conti al Golden Set.
Il match davanti al pubblico amico era iniziato al meglio: vinto il primo set ai vantaggi, Monza aveva schiacciato forte sull’acceleratore anche nel secondo, con Yosifov a murare i tentativi offensivi di Lisbona e Dzavoronok e Ghafour a martellare forte in attacco. Beretta e compagni sono però stati sorpresi a partire del 3° set quando hanno fatto il loro ingresso in campo i “veterani” Dennis e Marshall che hanno ribaltato gli equilibri del match spingendo il Lisbona alla conquista anche del quarto e quinto parziale.
L’altra Semifinale è andata a completo appannaggio dei russi del Belogorie Belgorod che hanno battuto in tre set tra le mura amiche i francesi del Stade Poitevin Poitiers, pronti a replicare in casa mercoledì prossimo.

Risultato Andata Semifinale
Vero Volley Monza – SC Portugal Lisboa 2-3 (26-24, 25-12, 22-25, 22-25, 8-15)

Prossimo turno
2019 Challenge Cup – Ritorno Semifinale
Mercoledì 6 marzo 2019, ore 18.00 (italiane)
SC Portugal Lisboa (POR) – Vero Volley Monza (ITA)
(Rejaeyan-Todorov)