Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  GoldenPlast Potenza Picena  Tutta la soddisfazione del baby libero Bianchini
  Stampa

  Giovedí 12 Gennaio 2017 - 10:55  
Tutta la soddisfazione del baby libero Bianchini 
Dai tornei U16 e U18 alla pachina in Serie A2 contro la capolista Siena. Entusiasta il giocatore non ancora sedicenne: "Esperienza magnifica. Mi sono trovato a mio agio e spero di vivere altri momenti così". Il tecnico Adriano Di Pinto in questi mesi ha chiamato ad allenarsi alcuni elementi interessanti delle giovanili
GoldenPlast Potenza Picena: 

Sotto l’ala del Volley Potentino non solo talenti già in rampa di lancio, ma anche giovani promettenti che hanno sempre giocato a pochi passi da casa. Giovedì scorso, in occasione della quinta giornata di ritorno della Serie A2, lo ha dimostrato la convocazione del libero-schiacciatore Federico Bianchini, classe 2001, 16 anni ancora da compiere, nativo di Civitanova Marche, ma residente a Potenza Picena nelle vicinanze del PalaPrincipi.

La chiamata sa di attestato di stima per l’impegno profuso in allenamento con la prima squadra della GoldenPlast Potenza Picena. Infatti, Bianchini, già impegnato con l’Under 16 e l’Under 18 del Volley Potentino, da qualche tempo prende parte alle sedute pomeridiane dei big su richiesta di coach Adriano Di Pinto, che tempo fa aveva aperto gli allenamenti anche a un’altra promessa delle giovanili, lo schiacciatore Matteo Ricci.

Bianchini ha già le idee chiare sul prossimo obiettivo, ma prima di tutto si augura che la squadra trovi la forza in campo di reagire alle due sconfitte di fila. A tre giornate dal termine della prima fase i biancazzurri devono ancora incontrare Ortona in casa (domenica 15 gennaio, ore 16.00), Club Italia in casa (gara anticipata a sabato 21 gennaio, ore 20.30), e in trasferta al PalaGrotte contro la BCC Castellana Grotte (sabato 4 febbraio alle 20.30).

Il sestetto marchigiano è sesto a 19 punti con tre lunghezze di ritardo dalla quinta classificata Santa Croce, che, però, mercoledì 18 gennaio recupererà la gara rinviata nel sesto turno di ritorno a Tricase contro Alessano. E’ importante fare punti ed evitare il sorpasso di Lagonegro (18 punti) e Ortona (17 punti). Anche Alessano (15 punti e una gara da recuperare) rappresenta un’insidia. Fanalino di coda in classifica il Club Italia (3 punti).

Federico Bianchini (libero/schiacciatore) Volley Potentino: “E’ stata una bellissima esperienza seguire il match contro la capolista in panchina e vivere il riscaldamento con i compagni. Mi hanno subito messo a mio agio. Io, naturalmente, sono concentrato sui campionati U16 e U18, ma se arrivassero altre chiamate sarei entusiasta. Ringrazio società, staff tecnico, fisioterapisti, compagni e anche l’allenatore delle giovanili Michele Massera. Calcare il campo in una partita di A2? E’ un obiettivo, sarebbe la ciliegina sulla torta e un grande onore. Sono cresciuto nell’ambiente biancazzurro, anche perché, pur essendo nato a Civitanova, sono di Potenza Picena. Mi trovo bene con tutti quando mi alleno con la GoldenPlast. La differenza di età con i ragazzi non è esagerata e anche con i più esperti mi trovo bene. Casulli mi ha fatto sentire subito parte del gruppo, di cui condivido la mentalità. Nonostante gli incidenti di percorso, tutti vogliono giocarsi fino all’ultimo le chance residue per i Play Off. Ci crediamo».

(In foto Federico Bianchini – Scatto di Giorgio Borsini)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
3492885993 - micampa@gmail.com


Italian Time: 7:17 - 20 Feb 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A