Tuesday 29 September 2020 16:50
Synergy Mondovì
Serie A2 - Season 2020/2021
Via Sant'Agostino 13
12084 - Mondovì (CN)
Tel: 0174-46117
Fax: 0174-551209

Roster

Player Role Born Height
(cm)
Born
Place
Nat.
Sport.
1 MARRA Alberto
Middleblocker 1998 203 LE ITA
2 MILANO Mattia
Setter 1996 187 TO ITA
3 CAMPERI Filippo
Spiker 2003 188 CN ITA
4 FESTI Roberto
Middleblocker 1994 202 TN ITA
5 COMINETTI Roberto
Spiker 1997 196 BG ITA
7 BOSIO Emanuele
Spiker 1997 198 CN ITA
8 FERRINI Alessio
Spiker 1995 197 RM ITA
9 FENOGLIO Mattia
Libero 2000 179 CN ITA
10 BUSSOLARI Manuel
Middleblocker 1999 201 PG ITA
12 MACIAS INFANTE Leandro
Setter 1990 192 CUB CUB
13 POCHINI Filippo
Libero 1989 185 PG ITA
14 PAOLETTI Matteo
Spiker 1982 203 AN ITA
15 BORGOGNO Luca
Spiker 1993 198 CN ITA


Technical Staff

Barbiero Mario
1st Coach
Negro Emanuele
2nd Coach
Ramondetti Diletta
Assistant Coach
Ballario Andrea
Scout Man
Ambrogio Elena
Physiotherapist

Managing

Augustoni Giancarlo
Club President
Fia Andrea
Club Vicepresident
Fia Andrea
Team Manager
Bertolino Mattia
Press Officer
Prette Brunello
Junior teams Manager
Bongioanni Mauro
Sport Hall Organization
Merlino Elena
from 25/09/2020
Official photographer

Previous Seasons Placing

Season Championship Pos.
2018/2019 Regular Season Serie A2 Credem Banca - Gir. Bianco 1° Position (on 13) with 54 points
Play Off Promozione Credem Banca Quarti Missed out from Pool Libertas Cantù
Del Monte Coppa Italia Serie A2 Semifinali Missed out from Olimpia Bergamo
2017/2018 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 8° Position (on 12) with 26 points
Pool B Serie A2 UnipolSai 1° Position (on 8) with 17 points
2016/2017 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 3° Position (on 10) with 34 points
Pool Promozione Serie A2 UnipolSai 8° Position (on 10) with 12 points
Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai Quarti Missed out from Emma Villas Siena
Del Monte Coppa Italia Serie A2 Semifinali Missed out from Emma Villas Siena
2015/2016 Regular Season A2 UnipolSai 9° Position (on 14) with 33 points
1986/1987 Regular Season A2 - Gir.A 11° Position (on 12) with 8 points
1985/1986 Regular Season A2 - Gir.A 6° Position (on 12) with 26 points
Coppa Italia - Fase Preliminare 2° Turno Gain over ADO Udine
1984/1985 Regular Season A2 - Gir.A 7° Position (on 12) with 22 points

Game Hall

Pala "Nino Manera"
Via Nino Manera - Località Passionisti
12084 - Mondovì (CN)
Capienza:

Main Sponsor


Media

TeleGranda
Via Giovanni Agnelli, 3
12081 - Beinette (CN)
Email: info@telegranda.net
Sito Web: www.telegranda.net
Tel: 0171 385077
Fax: 0171 384599


Journalists

Provincia Granda
Mattia Bertolino
La Stampa
Emmanuele Bo
La Piazza Grande
Emmanuele Bo
L'Unione Monregalese
Fabrizio Gasco
Targato.CN
Matteo La Viola
Ideawebtv.it
Edward Pellegrino
Provincia Granda
Gianni Scarpace
La Stampa
Lorenzo Tanaceto

Sponsors & Suppliers

Provincia Granda Giornale Locale
Bruno F.lli Carpenteria industriale e centine
Jollygraf Tipografia e grafice
Cidimu s.p.a Centro diagnostica
Agenzia Unipolsai Luca Carle
Iveco Garelli s.p.a Veicoli industriali
Ifis Banca
Il Podio Sport srl articoli sportivi
Karhu Abbigliamento sportivo
Palestra O2 Palestra

Society history

Il VBC Mondovì nasce nel 1972, iscrivendo per la prima volta una propria squadra al campionato di seconda categoria provinciale FIPAV. La stagione successiva approda nelle categorie regionali con la promozione in serie D e vi resta fino al 1975/76, quando conquista la serie C vincendo il campionato. L'approdo alle categorie nazionali risale alla stagione 1978/79 grazie alla vittoria nel campionato di serie C ottenuta l'anno precedente. Da quel momento ad oggi il VBC non abbandona mai questo palcoscenico, eccezion fatta per la stagione 2006/2007 dove partecipa al campionato di C. I passaggi tra serie B1 e B2 si alternano negli anni, intervallati dalla fantastica avventura in serie A2 nelle stagioni 1984/1985, 1985/1986 e 1986/1987. La storia della società è caratterizzata anche da due avvenimenti significativi, uno dei quali legato purtroppo ad una parentesi triste. Nel 1993 viene a mancare il presidente di sempre, Nino Manera (a lui è intitolato l'attuale palazzetto dello sport, "casa" del VBC Mondovì), la cui carica viene rilevata dalla moglie Giuliana. Dieci anni dopo, il testimone passa a Giancarlo Augustoni, che ricopre tuttora la carica di presidente della società. Con alternanza di risultati si arriva alla stagione 2014/2015, anno in cui il VBC Mondovì approda finalmente ai play off promozione di serie B per la conquista di un posto nell'olimpo del volley. Il VBC si presenta ai nastri di partenza dei play off forte della miglior posizione ottenuta nel ranking delle partecipanti: in semifinale i piemontesi si scontrano con i friulani del Prata, dando vita ad un'incredibile serie di rimonte dallo 0-2 al 3-2, conquistando così la storica finale promozione contro Aversa. La vittoria al PalaManera, di fronte ad un sold-out di pubblico incredibile, bissata sette giorni dopo in terra campana, consegnano al VBC Mondovì il ritorno in serie A dopo 28 anni. Nella prima stagione del suo ritorno in serie A, la squadra monregalese disputa un torneo d'eccellenza, terminando il campionato al nono posto, prima formazione esclusa dalla griglia dei play off. E siamo all'annata appena andata in archivio, densa, anzi densissima di soddisfazioni. Partita con l'obiettivo primario di centrare una tranquilla salvezza, la squadra allenata da Mauro Barisciani è riuscita nel proprio intento terminando al terzo posto nel Girone Blu (su 10 sqaudre), a quota 34 punti e a pari merito con Bergamo. Nella Poule Promozione la compagine monregalese ha lottato con le unghie ed i denti per strappare un posto tra le migliori otto d'Italia, riuscendo ancora una volta nell'intento: alla fine il VBC Mondovì sarà settimo della Poule Promozione staccando il biglietto per i play-off promozione. L'incrocio nei Quarti è di quelli difficilissimi, contro la corazzata Emma Villas Siena, squadra costruita in estate per il salto di categoria. I monregalesi lottano ed impegnano a fondo i sensi, che però alla fine la spuntano e volano in semifinale. Il VBC Mondovì corona la sua meravigliosa seconda stagione in A2 anche con il passaggio alla semifinale di Coppa Italia in dicembre, battendo Aversa, arrendendosi solo alla solita Siena nello scontro per l'accesso alla Finalissima.Nel campionato 2017/18, teminata la prima faseall'ottavo posto nel Girone Blu con 26 punti (12 vittorie), il VBC Mondovì è inserito nella Pool B, dove parte con soli 6 punti. La squadra di Barisciani si trasforma, inanellando un'impressionante serie di risultati positivi che la porteranno ad essere la formazione più prolifica della Pool: il VBC termina in quarta posizione, a quota 20 punti. La stagione 2018/2019 proietta i monregalesi nell'Olimpo del volley. La squadra, quasi interamente rinnovata rispetto all'anno precedente, si amalgama subito attorno al proprio condottiero Marco Fenoglio, e comincia a macinare risultati importanti nel Girone Bianco, chiudendo l'andata al secondo posto. Un ruolino di marcia impressionante: per assistere alla prima battuta d'arresto di Morelli e compagni bisogna aspettare fino alla vigilia di Natale, quando arriva la prima sconfitta contro la Menghi Shoes Macerata. Dopo tre giorni, Brescia rimonta e si impone al tie-break al PalaManera. Il secondo posto qualifica i biancoblù ai quarti di Coppa Italia, dove travolgono nettamente Catania. In semifinale, però, non basta la carica dei tifosi dell'Hagar group e al PalaAgnelli di Bergamo l'Olimpia stacca il pass per la finalissima di Bologna. Il girone di ritorno parte a singhiozzo: subito il turno di riposo, poi il rinvio di una gara per l'impegno in Nazionale dei due estoni Terpin e Kollo, quindi la gara mai giocata contro Leverano, che non arriva in tempo a Mondovì. I monregalesi ne approfittano per ricaricare le pile e da fine gennaio in poi lasciano le briciole agli avversari, andando a prendersi il primo posto e vincendo la regular season con quasi un mese di anticipo. Le sconfitte contro Lagonegro e Macerata sono ininfluenti. Si arriva ai play-off con tantissime aspettative, ma il cammino dei monregalesi si interrompe subito: la Pool Libertas Cantù passa al PalaManera in gara -1 dei quarti e non fa sconti al PalaParini, raggiungendo la semifinale. Stagione dai due volti quella 2019-2020. Il Vbc Synergy comincia la preparazione con grandi aspettative dopo l'ottima annata precedente, ma riabbraccia coach Fenoglio e il nuovo opposto Kadankov solo a fine settembre dopo gli Europei. L'esperienza del martello bulgaro sotto il Belvedere dura appena un mese, la sua partenza anticipata genera un "effetto domino" che rivoluziona il sestetto iniziale: se ne vanno Biglino (in SuperLega a Perugia), Pistolesi, Presta e il secondo opposto Ristani. La squadra scivola all'ultimo posto in classifica, ma ad inizio dicembre arriva il timoniere giusto per traghettarla fuori dalla burrasca. Il professor Mario Barbiero ricostruisce un sestetto base con gli arrivi di Piazza in regia, dei centrali Esposito e Arasomwan e dell'opposto bulgaro Dulchev. Arriva la prima vittoria alla vigilia di Natale e da lì i monregalesi non si fermano più, perdendo soltanto quattro incontri prima della chiusura anticipata della stagione, a salvezza ampiamente conquistata.