A Corigliano per il Trofeo Caffè Aiello

L’Andreoli Latina sarà impegnata nel fine settimana al primo Trofeo Caffè Aiello a Corigliano. Dopo il successo al Memorial Imbimbo ad Avellino, i pontini saranno sottoposti ad altri due test precampionato per saggiare a che punto sia la preparazione. Stessa forma del torneo precedente: in semifinale due squadre di A2 e due di A1. Quelle di A2 sono le stesse di sette giorni fa, i padroni di casa di Corigliano e la Sidigas Atripalda. Cambia invece il partner dell’Andreoli che sarà, sabato alle 18, il Tonno Callipo. Il Vibo Valentia è stata una delle squadre più attive del mercato mettendo a segno colpi come Farina e Buti e pescando dall’estero lo spagnolo Rocamora e il tedesco Kaliberta. Blengini potrà quindi schierare le diagonali Coscione-Klapwijk, Buti-Forni (o Barone) al centro, Kaliberta-Urnaut di banda con Farina libero.
Domenica sono previste le finali, la prima alle 17,30 e la seconda alle 19,30.
Anche se manca ancora una pedina allo chiacchiere di Silvano Prandi, l’olandese Rauwerdink non parteciperà alla trasferta, il tecnico pontino può contare di un organico completo con l’arrivo di Noda e Verhees che potranno dare una mano ai compagni.
Daniele Sottile: “non siamo ancora al completo, lo saremo dalla prossima settimana con gli ultimi arrivi. Ci dobbiamo ancora conoscere, ma già i nuovi si sono inseriti e stiamo costituendo un ottimo gruppo, credo che siamo molto importante per raggiungere buoni risultati. Per ora è importante giocare per trovare il ritmo partita, lo faremo con delle ottime squadre, prima di tutto Vibo poi una tra Corigliano e Atripalda che, pur essendo delle compagini di A2, sono dei validi test precampionato”.