Ecco il calendario: si inizia il 15 ottobre in casa contro Piacenza

Definito questa mattina a Bologna il calendario del 73° campionato di SuperLega UnipolSai, con l’avventura della Bunge che partirà domenica 15 ottobre in casa contro Piacenza e chiuderà il 4 marzo a Perugia, al termine di una regular season molto compressa, con ventisei partite nel breve spazio di nemmeno cinque mesi. Nella seconda giornata è prevista la prima trasferta, con la squadra di Soli che il 22 ottobre sfiderà a Civitanova i campioni d’Italia della Lube. Numerosi i turni infrasettimanali, a partire da quello del terzo turno di mercoledì 25 ottobre, con Orduna e compagni che ospiteranno  la Diatec Trentino, per continuare con quelli di mercoledì 1° novembre (a Milano contro la Revivre), giovedì 4 gennaio (in casa con Civitanova), per terminare con quelli di mercoledì 10 gennaio (a Sora), 7 febbraio (a Castellana Grotte) e 21 febbraio (a Ravenna contro Modena). Come tradizione vuole si giocherà il giorno di Santo Stefano (martedì 26 dicembre), in occasione dell’ultima giornata di andata, con i ravennati che giocheranno tra le mura amiche contro Perugia, mentre il ritorno comincerà cinque giorni dopo, sabato 30 dicembre, con il viaggio in terra emiliana per vedersela con Piacenza.

“Considerati i numerosi impegni ravvicinati – analizza il tecnico Fabio Soli – la nostra prima grande sfida da vincere sarà quella di presentarci in campo sempre arrembanti e pieni di forze. Sarà difficile, ma noi proveremo a farlo, cercando di dare il massimo in ogni gara, comprese ovviamente le partite di Challenge Cup, che per noi rappresenta un obiettivo fondamentale. Guardando il calendario non c’è molto da commentare: c’è chi dice che è meglio affrontare le big all’inizio, per togliersi subito il dente. L’unica cosa che penso è che noi dovremo guardare un appuntamento alla volta, cercando di rompere le scatole a tutti, giocando sempre a viso aperto, con calma e serenità. Ogni anno si registrano delle sorprese e noi dovremo essere protagonisti in questo, anche perché il livello della Superlega è cresciuto in maniera maggiore. Ci sono tante formazioni che puntano a piazzarsi dietro alle corazzate, penso in particolare a Milano e a Vibo che si rinforzate parecchio. Anche noi siamo tra queste, ma sappiamo bene che per farcela bisognerà tentare di guadagnare dei punti in ogni singola partita, contro qualsiasi avversario”.

La formula Per quanto riguarda i playoff scudetto la formula non varia: si partirà domenica 11 marzo, con le prime otto classificate che si sfideranno nei quarti di finali (al meglio delle tre gare), mentre le semifinali e le finali prevedono invece lo svolgimento delle cinque partite, con l’ultimo match fissato domenica 6 maggio (eventuale gara 5 della finale). Sono previsti anche i playoff per qualificarsi alla Challenge Cup, a cui prenderanno parte le formazioni dal nono al 14simo posto più le quattro perdenti dei quarti di finale. Le otto partecipanti di questi spareggi (due infatti saranno eliminate in un turno preliminare in programma dall’11 al 25 marzo) si sfideranno in un mini-girone da sette giornate (svolgimento dal 1° al 29 aprile), con le prime quattro classificate che accederanno alla Final Four prevista il weekend del 4 e 5 maggio.

Coppa Italia Cambia ancora la formula della Coppa Italia, che coinvolgerà tutte e quattordici le formazioni della Superlega e che inizierà prima del via del campionato. Il 4 ottobre è in calendario un primo turno preliminare, che vedrà in campo Sora, Milano, Padova e Castellana Grotte, mentre la Bunge entrerà in lizza negli ottavi di finale mercoledì 11 ottobre, quando sfiderà in gara secca a Vibo Valentia la Tonno Callipo. La vincente accederà ai quarti, dove il 18 ottobre affronterà in trasferta Civitanova per staccare il pass per la Final Four che si disputerà il 27 e il 28 gennaio.

Challenge Cup Partirà dal Nord Europa l’avventura europea della Bunge. Nei sedicesimi, infatti, la squadra di Soli affronterà la vincente della sfida tra i norvegesi della Bk Tromso e i danesi del Gentofte Volley, che si affronteranno tra di loro nel turno preliminare in programma a fine novembre:  debutto in trasferta dal 5 al 7 dicembre, ritorno a Ravenna dal 19 al 21 dicembre. La competizione poi proseguirà con gli ottavi (andata 17 gennaio, ritorno 31 gennaio), i quarti (14 febbraio e 28 febbraio), le semifinali (25 marzo e 28 marzo) e la finalissima (11 aprile e 15 aprile).

CALENDARIO COMPLETO DELLA BUNGE
Prima giornata (and. 15 ottobre, rit. 30 dicembre)
BUNGE RAVENNA-LPR PIACENZA
Seconda giornata (and. 22 ottobre, rit. 4 gennaio)
CUCINE LUBE CIVITANOVA-BUNGE RAVENNA
Terza giornata (and. 25 ottobre, rit. 7 gennaio)
BUNGE RAVENNA-DIATEC TRENTINO
Quarta giornata (and. 29 ottobre, rit. 10 gennaio)
BUNGE RAVENNA-BIOSI’ SORA
Quinta giornata (and. 1° novembre, rit. 14 gennaio)
REVIVRE MILANO-BUNGE RAVENNA
Sesta giornata (and. 5 novembre, rit. 21 gennaio)
BUNGE RAVENNA-KIOENE PADOVA
Settima giornata (and. 12 novembre, rit. 4 febbraio)
CALZEDONIA VERONA-BUNGE RAVENNA
Ottava giornata (and. 19 novembre, rit. 7 febbraio)
BUNGE RAVENNA-BCC Castellana Grotte
Nona giornata (and. 26 novembre, rit. 11 febbraio)
TAIWAN EXCELLENCE LATINA-BUNGE RAVENNA
Decima giornata (and. 3 dicembre, rit. 18 febbraio)
BUNGE RAVENNA-TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA
11sima giornata (and. 10 dicembre, rit. 21 febbraio)
AZIMUT MODENA-BUNGE RAVENNA
12sima giornata (and. 17 dicembre, rit. 25 febbraio)
GI GROUP MONZA-BUNGE RAVENNA
13sima giornata (and. 26 dicembre, rit. 4 marzo)
BUNGE RAVENNA-SIR SAFETY PERUGIA

Il calendario completo di tutte le partite di campionato (giornata per giornata) è consultabile sul sito della Lega Pallavolo Serie A, www.legavolley.it.

Ufficio stampa Porto Robur Costa – Vincenzo Benini