ED ORA DRITTI VERSO GARA 4!

Dopo il successo di ieri sera in gara 3, Perugia già con la testa a sabato pomeriggio quando andrà in scena il quarto atto della serie di finale scudetto. Oggi e domani lavoro al PalaBarton prima della partenza alla volta di Civitanova

 

Direzione Civitanova!

È subito tempo di pensare a gara 4 per la Sir Safety Coand Perugia. La vittoria in gara 3 di ieri, arrivata al termine di una prestazione eccellente, porta nuovamente i Block Devils avanti nella serie di finale scudetto. Una vittoria frutto del carattere e della qualità dell’intera rosa bianconera e di un PalaBarton ancora una volta magnifico.

“Fabio (Ricci, ndr) ha avuto un problemino nel riscaldamento e sono stato buttato nella mischia”. È Gianluca Galassi, in campo ieri sera nella bolgia di Pian di Massiano ed uno dei protagonisti meno attesi alla vigilia, a parlare. “All’inizio ero un po’ agitato, perché insomma è sempre una finale scudetto. Ma poi giocare davanti ai nostri tifosi e con quel fantastico clima ha fatto venire tutto da sé. E credo che la vittoria sia arrivata perché abbiamo giocato veramente bene”.

Ma come detto tutto è già alle spalle. Davanti ora c’è solo gara 4 all’Eurosuole Forum dove la Cucine Lube cercherà di impattare ancora e dove Perugia proverà a sfatare il tabù fuori casa nei playoff (dove la Sir non vince dall’8 marzo 2017) e soprattutto a regalarsi il sogno.

E se capitan De Cecco è chiaro e conciso (“Tanto di cappello alla squadra ed ai tifosi per la vittoria in gara 3. Ora sotto con gara 4. Sabato ci proviamo. Non ci sono altre chiacchiere da fare, dobbiamo dimostrare la nostra qualità in campo”), dice ancora Galassi:

“Ieri siamo stati molto bravi, ma credo che ci manchi ancora qualcosina per arrivare al nostro 100% ed abbiamo un’altra gara sabato per dimostrarlo e per ricercarlo. È tanto tempo che Perugia non vince una gara dei playoff fuori casa. Sarà difficile, ma ci proveremo”.

Squadra oggi subito al PalaBarton per un po’ di lavoro di scarico e di recupero. Domani in programma una seduta tecnica e poi partenza alla volta di Civitanova. Dove sabato si scriverà un’altra emozionante pagina di questo romanzo chiamato playoff!

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA