SuperLega, domenica al PalaPanini derby delll’A22: ultima trasferta di regular season

Trento, 16 marzo 2019

Si gioca fra oggi e domenica il venticinquesimo turno di regular season SuperLega Credem Banca 2018/19, il dodicesimo di ritorno. L’Itas Trentino sarà impegnata nell’ultima trasferta del proprio campionato affrontando al PalaPanini di Modena l’Azimut Leo Shoes nel tradizionale derby dell’A22, giunto all’edizione numero 72. Fischio d’inizio programmato per le ore 19: diretta su RAI Sport + e Radio Dolomiti.
QUI ITAS TRENTINO I Campioni del Mondo si presentano in Emilia con la necessità di conquistare una vittoria da tre punti per proteggere nuovamente il secondo posto in classifica dall’assalto di Civitanova (impegnata nella stessa giornata a Bari), ma anche con la voglia di dimostrare ulteriormente la propria crescente condizione fisica e tecnica, a due giorni dalla Finale di andata di 2019 CEV Cup.
“L’approccio alle partite non cambia, sono tutte importanti anche se è quella di martedì in casa col Galatasaray che può dare dei verdetti – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando il match – . Ad ogni modo il match di domenica è uno di quelli che garantisce tante indicazioni, anche in vista degli imminenti Play Off Scudetto. Nonostante sia più indietro di noi in classifica, ritengo Modena simile a Trento come livello ed indici di gioco. Ultimamente ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Christenson ma è stata brava a gestire anche questo momento non semplice. Giocheremo contro una formazione che fa dell’aggressività e della capacità di gestire bene il fondamentale d’attacco due dei suoi principali punti di forza”.
L’Itas Trentino completerà la preparazione all’appuntamento fra le sessioni di allenamento del pomeriggio odierno, l’ultimo prima della partenza, e quello di domenica mattina al PalaPanini. Occasioni utili per valutare le condizioni di Lisinac, che in ogni caso non verrà rischiato. Al suo posto, spazio di nuovo a Lorenzo Codarin. Trentino Volley in questa circostanza giocherà la 805a partita ufficiale della sua storia, andando a caccia del successo numero 562 di sempre, il 243° in trasferta.
FOLTISSIMA LA SCHIERA DEGLI EX DI TURNO: IN TUTTO DODICI Ad offrire ulteriore spunti di interesse ad una sfida che, di per sé, ne offre già tanti ci sarà anche la lunghissima schiera di ex di turno: in tutto dodici fra giocatori, allenatori e componenti dello staff tecnico e dirigenziale. Sul versante modenese si segnalano Tine Urnaut, Daniele Mazzone e lo scoutman Roberto Ciamarra; dall’altra parte i giocatori Uros Kovacevic, Maarten Van Garderen e Luca Vettori ma anche l’allenatore Angelo Lorenzetti, gli assistenti Francesco Petrella e Dante Boninfante ed il preparatore atletico Alessandro Guazzaloca. Nei quadri societari sono ex di turno pure i Direttori Generali Bruno Da Re ed Andrea Sartoretti.
GLI AVVERSARI L’Azimut Leo Shoes riceverà la visita dell’Itas Trentino di fronte ad un PalaPanini che già da tempo ha fatto registrare il sold out e che quindi proverà a spingerla verso il primo successo stagionale contro una delle squadre che la precedono in classifica. I punti in palio contano tanto anche per la formazione allenata da Julio Velasco, che nelle ultime due giornate dovrà difendersi dal tentativo di sorpasso in classifica della Revivre Milano. Per cercare di avvicinarsi nel miglior modo possibile ai Play Off, gli emiliani hanno tesserato lo schiacciatore di posto 4 francese Tillie (reduce da un’esperienza in Cina) e contano di recuperare nel più breve tempo possibile il regista titolare Christenson, out da qualche settimana per infortunio. Al suo posto in regia c’è stato sin qui spazio per l’olandese Keemink, uno dei tanti elementi della panchina molto utilizzato nell’ultimo periodo.
I PRECEDENTI Modena è in assoluto l’avversario che Trentino Volley ha sfidato il maggior numero di volte nei propri quasi diciannove anni di attività; domenica si giocherà il 72° confronto ufficiale ed il bilancio totale sorride alla Società di via Trener per 41-30. Nelle ultime cinque stagioni però la sfida ha regalato grande equilibrio e tantissime occasioni di confronto; dal 21 dicembre 2014 ad oggi le due formazioni si sono affrontate ben ventiquattro volte, con tredici successi trentini. Nell’annata agonistica in corso il duello è già andato in scena in due circostanze: 7 ottobre a Perugia per la finale Supercoppa 2018, vinta da Modena 3-2 (parziali di 25-23, 25-19, 16-25, 18-25, 15-8) e 16 dicembre con affermazione dei Campioni del Mondo per 3-1 (24-26, 25-23, 25-23, 25-20) alla BLM Group Arena. In regular season gli emiliani non vincono un confronto diretto dal 20 novembre 2016 (3-2 casalingo), avendo perso le quattro partite disputate successivamente. Al PalaPanini Trentino Volley ha vinto anche sedici delle trentatré partite giocate contro i padroni di casa, compresa l’ultima (per 3-2 il 18 febbraio 2018).
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Roberto Boris (di Vigevano – Pavia, in Serie A dal 1997 ed internazionale dal 2010) e Ilaria Vagni (di Perugia, di ruolo dal 2003 ed internazionale dal 2014). I due fischietti sono alla seconda gara congiunta in SuperLega Credem Banca 2018/19, la quattordicesima per Boris (ultimo precedente con Trento il 20 gennaio, sconfitta casalinga per 1-3 con Civitanova) e l’undicesima assoluta per la Vagni, che aveva arbitrato l’Itas Trentino già il 9 febbraio a Bologna (semifinale di Coppa Italia, persa al tie break con la Lube).
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tutti i tipi di media. Verrà infatti trasmesso da RAI Sport +, canale presente sia sulla piattaforma digitale terrestre (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta; le immagini verranno diffuse anche su internet, in streaming video-audio all’indirizzo www.raisport.rai.it.
Prevista come di consueto la cronaca diretta ed integrale su Radio Dolomiti, radio partner di Trentino Volley, a partire dalle 18.55. Tutte le frequenze per sintonizzarsi col network regionale sono disponibili su www.radiodolomiti.com, dove è inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming, accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 18 marzo ore 21.50 su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa