Per i rossazzurri di Volley Catania trasferta da all in domani contro Tuscania

Meno tre giornate alla fine della Regular Season del Campionato di Serie A2 Credem Banca 18/19 e Elios Messaggerie Catania in queste ore si prepara ad una nuova trasferta, quella che si concluderà domani, domenica 17 marzo, sul campo di Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, dove alle 16:00 risuonerà il fischio d’inizio, di un altro match sul quale è impossibile fare pronostici. 

Capitan Juan Ignacio Finoli e compagni, anche per questa settimana, hanno oleato tutti i meccanismi che serviranno a giocare al meglio, con la consapevolezza che le prossime tre partite saranno da all in, per continuare a sgranocchiare, punto dopo punto, una posizione in classifica. Classifica ancora strettissima, con una evidenza sulle altre: i punti che potranno essere conquistati nelle prossime tre giornate potrebbero cambiare il gioco da un momento all’altro. 

E con questa consapevolezza coach Mauro Puleo accompagnerà in campo i giocatori etnei, che solo la prossima settimana torneranno a giocare tra le mura del PalaCatania. “Non sarà certamente una partita facile, perché Tuscania ha una motivazione importante: quella di conquistare dei punti per riacciuffare Cisano Bergamasco e abbandonare l’ultimo gradino della classifica”. Anche i rossazzurri, con i loro 36 punti, devono puntare a scalare un’altra posizione, quella al momento occupata dalla Videx, domani impegnata contro il Club Italia. “Domani i ragazzi dovranno scendere in campo con il massimo della motivazione – ribadisce Puleo –  mancano tre giornate, la matematica ancora non condanna nessuno e dobbiamo andare avanti con il piede sull’acceleratore”. 

Coach Puleo manderà in campo la sua formazione titolare, ma gli acciacchi sembrano non volere abbandonare il roster rossazzurro. Cesare Gradi, per sopperire ai problemi creati dalla caviglia infortunata nelle scorse settimane, ha forzato altre parti muscolari e nelle ultime ore ha avuto a che fare con l’infiammazione di un muscolo della gamba che lo ha costretto ad uno stop negli allenamenti. Domani sarà comunque a disposizione della squadra. 

Nel match contro Tuscania, al cileno Dusan Bonacic, basterà un muro vincente per raggiungere quota 100 nella sua carriera, quei monster block secchi e chirurgici a cui ci ha abituato, mentre sono 5 i punti che serviranno a Filippo Porcello per raggiungere quota 200 nel suo primo anno di Serie A. 

La partita sarà in diretta streaming su Lega Volley Channel, canale ufficiale della Lega Pallavolo Serie A.  

 

 

Mariangela Di Stefano 
Ufficio Stampa Elios Messaggerie Catania 

Ph Mimmo Lazzarino