Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  LPR Piacenza  Vittoria in amichevole con Milano
  Stampa

  Martedí 12 Gennaio 2016 - 17:48  
Vittoria in amichevole con Milano 
I biancorossi si impongono 3 a 2 in un'amichevole disputata al PalaBanca contro la formazione milanese guidata da Luca Monti.
LPR Piacenza: 
LPR VOLLEY PIACENZA – REVIVRE MILANO 3-2 (20-25; 25-23; 22-25; 26-24; 15-12)

 

Lpr Volley Piacenza: Coscione 3, Kohut 11, Ter Horst 13, Papi (L) 7, Sedlacek 8, Patriarca 11, Lampariello (L), Zlatanov 12, Tencati, Tavares 4. N.E. Cottarelli All. Giuliani

 

Revivre Milano: Milushev 21, Gavenda 4, Alletti 13, Sbertoli 2, Skrimov 2, Russomanno 6, Tosi (L), De Togni 7, Rivan (L), Baranek 16, Boninfante 2, Marretta 9. All. Monti

 

LPR VOLLEY PIACENZA

Battuta

Ace 5

Errori 19

 

Ricezione

Perfetta 31%

Positiva 45%

 

Attacco 48%

 

Muri 7

 

REVIVRE MILANO

Battuta

Ace 5

Errori 22

 

Ricezione

Perfetta 34%

Positiva 39%

 

Attacco 52%

 

Muri 4

 

Palabanca – La LPR Piacenza si aggiudica la seconda amichevole nel giro di pochi giorni: la squadra di Giuliani sconfigge 3 a 2 la formazione milanese guidata da Luca Monti e già battuta in campionato. Piacenza scende in campo con il sestetto formato da Coscione in regia, Patriarca e Kohut al centro, Ter Horst opposto, Zlatanov e Sedlacek in posto 4, Papi e Lampariello da libero.

 

Nel primo set Piacenza parte bene portandosi subito in vantaggio ma dopo pochi scambi subisce il ritorno di Milano (6-8). Il distacco dagli avversari cresce nel corso del parziale fino ad arrivare a +5 (11-16): i biancorossi sul finale cercano di accorciare ma gli ospiti conquistano il set (20-25).

 

La Lpr Piacenza rientra in campo più convinta nel secondo parziale e con un ace di Coscione si porta sul 2 a 0. Milano non si scompone, rimanendo attaccata all’avversario e complice un attacco out di Ter Horst si porta in parità (6-6). Zlatanov e compagni si riportano avanti e grazie a un errore in battuta degli avversari chiudono il set avanti (25-23).

 

Nel terzo set Giuliani manda in campo Tavares per Coscione e Papi si sposta in posto 4. Le squadre lottano punto su punto fino a metà del set, dopodiché la Revivre si porta avanti (15-20). Piacenza però non si dà per vinta e rientra in partita grazie ad alcune belle difese di Lampariello e accorciando le distante con Zlatanov che beffa gli avversari con un palleggio e con Tavares a muro (20-22). Gli ospiti riescono però a ritrovarsi e a chiudere il set (22-25).

 

Nel quarto parziale fuori capitan Zlatanov per Sedlacek; le squadre lottano punto su punto, con sorpassi e controsorpassi: Piacenza va avanti con un bel muro di Kohut (7-6) per poi essere sorpassata dagli ospiti sul 16-17. Milano forza in battuta e commette alcuni errori: i biancorossi sfruttano gli errori e si riportano di nuovo avanti con un attacco di Ter Horst (19-18) e chiudono il set 26-24.

 

Quinto set combattutissimo, nessuna delle due squadre infatti vuole perdere: Piacenza allunga solo nel finale con Milano che fatica a star dietro all’avversaria. È Papi a chiudere il match (15-12).

 

 

Hristo Zlatanov (Lpr Volley Piacenza): Al di là del risultato di questa partita si inizia a vedere il lavoro che stiamo facendo in palestra. Oggi non siamo stati pimpanti ma l’importante è arrivare pronti fra cinque giorni quando riprende il campionato.

Italian Time: 11:50 - 27 Ago 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A