Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Newsletter Lega Volley: Posticipo 2a di ritorno: Ninfa Latina corsara a Monza vince 1-3 contro la Gi Group
  Stampa

  Martedí 19 Gennaio 2016 - 23:38  
Newsletter Lega Volley: Posticipo 2a di ritorno: Ninfa Latina corsara a Monza vince 1-3 contro la Gi Group  
SuperLega UnipolSai
Posticipo 2a di ritorno: Ninfa Latina corsara a Monza vince 1-3 contro la Gi Group
 
Risultato posticipo 2a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Gi Group Monza - Ninfa Latina 1-3 (26-28, 20-25, 25-22, 21-25)
 
GI GROUP MONZA - NINFA LATINA 1-3 (26-28, 20-25, 25-22, 21-25) - GI GROUP MONZA: Raic, Sala 5, Daldello 2, Galliani 5, Jovovic, Rizzo (L), Botto 13, Verhees 13, Beretta 3, Zanatta Buiatti 23, Rousseaux 6. Non entrati Mercorio, Brunetti, Gao. All. Vacondio. NINFA LATINA: Krumins, Mattei 1, Sottile 5, Sket 12, Romiti (L), Tailli, Hirsch 21, Yosifov 8, Rossi 5, Maruotti 13. Non entrati Pavlov, Ferenciac. All. Placì. ARBITRI: Sobrero, Frapiccini. NOTE - durata set: 32', 30', 27', 27'; tot: 116'.
 
Si apre con l’amaro in bocca e più di qualche rimpianto la prima partita casalinga del 2016 del Gi Group Monza. Nel posticipo della seconda giornata di ritorno della Superlega UnipolSai, Ninfa Latina si aggiudica per 1-3 lo scontro diretto per le prime otto posizioni con i padroni di casa, spinta da un Hirsch in grande giornata (21 punti, MVP della gara) e dalle giocate di Maruotti e Sket, 13 e 12 punti. I monzesi fanno un passo indietro rispetto alle belle prestazioni nel doppio confronto di Modena, perdendo quell’intensità e quel ritmo che tante gioie aveva regalato al sestetto brianzolo nella prima parte di stagione. Con Jovovic tenuto a riposo, Vacondio si affida all’asse Daldello-Renan (buono l’impatto di entrambi, con il secondo top scorer dell’incontro con 23 punti ed il 50% in attacco), a Verhees e Beretta centrali, Rousseaux e Botto schiacciatori e Rizzo libero. Placì risponde con Sottile-Hirsch, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti eSket bande e Romiti libero. Ad un primo set molto equilibrato, ma conquistato nelle battute finali da una Ninfa capace di sprintare per prima in modo vincente (28-26), dopo aver annullato il set point di Botto (24-24), i pontini partono decisi anche nel secondo gioco, piazzando subito l’allungo con Hirsch (16-10). Monza si aggrappa alle giocate di Renan, Verhees e Beretta (19-15), reagendo con il cuore, ma il vantaggio accumulato dai latinensi non permette spazio di recupero monzese, e Sottile e compagni si aggiudicano anche il secondo parziale, 25-20. Finalmente nel terzo set si rivede il gioco ed il carattere del Gi Group: Vacondio lancia Sala al centro al posto di Beretta e Galliani al posto di Rousseaux ed entrambi rispondono con generosità, impattando positivamente con il campo. Due primi tempi vincenti del primo e la pipe del secondo, le difese di Rizzo ed i lampi di Botto, guidano i monzesi alla conquista del terzo gioco, 25-21. Nel quarto si gioca punto a punto, con i padroni di casa avanti fino al 15-13. Poi un filotto di tre punti Ninfa vale il controsorpasso, 17-16, ed il Gi Group non riesce a reagire con continuità: ancora due errori di fila monzesi spianano la strada ai pontini (22-18) e Vacondio chiama nuovamente a raccolta i suoi. Nonostante la giocata vincente di Sala centralmente (23-20), il sestetto di Placì conquista, grazie a due punti di fila, il set 25-22, e la partita, aggiudicandosi la prima vittoria del 2016.
Spettatori: 1151
MVP: Simon Hirsch
 
Chiamate Video Check
1° SET
15-15 (palla in/out). Video Check richiesto da Ninfa Latina per verifica in/out sull’attacco di Botto (Gi Group Monza). Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Monza (16-15).
26-27 (palla in/out). Video Check richiesto da Gi Group Monza per verifica in/out sul servizio di Hirsch (Ninfa Latina). Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Latina (26-28).
2° SET
9-13 (palla in/out). Video Check richiesto da Gi Group Monza per verifica in/out sull’attacco di Renan (GI Group Team). Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Latina (9-14).
11-16 (palla in /out). Video Check richiesto da Ninfa Latina per verifica in/out sul servizio di Verhees (Gi Group Team). Decisione arbitrale cambiata, punto assegnato a Ninfa Latina (11-17).
3° SET
15-15 (palla in /out). Video Check richiesto da Ninfa Latina per verifica in/out sul servizio di Renan (Gi Group Monza). Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Monza (16-15).
4° SET
15-14 (palla in /out). Video Check richiesto da Ninfa Latina per verifica in/out sul servizio di Hirsch (Ninfa Latina). Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Monza (16-14).
 
Andrea Sala (Gi Group Monza): “Stasera, purtroppo, non siamo riusciti ad esprimere la nostra migliore pallavolo, complice la lunga pausa ed una nostra difficoltà a mantenere alto quel ritmo gara che nella prima parte di stagione ci aveva permesso di toglierci più di qualche soddisfazione. Rimane l’amaro in bocca per non essere riusciti a gestire meglio il quarto set, ma la cosa più importante ora è ripartire con carattere e cercare, già dalla prossima partita di domenica con Ravenna, di riprendere a giocare con costanza e determinazione”.
Simon Hirsch (Ninfa Latina): “Sono tre punti fondamentali che allontanano un avversario ostico e di qualità come Monza dal settimo posto. Avevamo voglia di reagire e toglierci delle soddisfazioni dopo il doppio confronto con Civitanova e credo che stasera ci siamo riusciti pienamente. La correlazione muro-difesa ed il servizio hanno funzionato davvero bene, quindi la speranza è che questo 2016 possa proseguire su questa strada”.
 
Classifica
DHL Modena 34, Cucine Lube Banca Marche Civitanova 33, Diatec Trentino 29, Sir Safety Conad Perugia 28, Calzedonia Verona 27, Exprivia Molfetta 18, Ninfa Latina 18, CMC Romagna 13, Gi Group Monza 12, Tonazzo Padova 11, LPR Piacenza 6, Revivre Milano 5
 
Prossimo turno
3a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Sabato 23 gennaio 2016, ore 20.30
Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia Diretta Lega Volley Channel
(Tanasi-Bartolini)
Addetto al Video Check: Pelucchini Segnapunti: Fellin
Domenica 24 gennaio 2016, ore 17.00
CMC Romagna - Gi Group Monza Diretta Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Cipolla-Pasquali)
Addetto al Video Check: Laghi Segnapunti: Fusetti
Domenica 24 gennaio 2016, ore 18.00
Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta Diretta Lega Volley Channel
(Vagni-Sampaolo)
Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti: Ferrari
Revivre Milano - DHL Modena Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-La Micela)
Addetto al Video Check: Laurita Segnapunti: Bodenza
Ninfa Latina - Cucine Lube Banca Marche Civitanova Diretta Lega Volley Channel
(Gnani-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Renzi Segnapunti: Racchi
Lunedì 25 gennaio 2016, ore 20.30
Tonazzo Padova - LPR Piacenza Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Simbari-Cesare)
Addetto al Video Check: Fascina Segnapunti: Spiga

 

 


Italian Time: 17:03 - 23 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A