Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Emma Villas Siena  La Emma Villas Siena è battuta da Mondovì, ma si assicura i play off!
  Stampa

  Sabato 19 Marzo 2016 - 23:14  
La Emma Villas Siena è battuta da Mondovì, ma si assicura i play off! 
L’Emma Villas Siena cade nel suo stesso campo contro un’agguerrita BAM Mondovì, che porta a casa due punti, vincendo per 3 set a 2.
Emma Villas Siena: 

Dopo oltre due ore di gioco, l’Emma Villas Siena cade nel suo stesso campo contro un’agguerrita BAM Mondovì, che porta a casa due punti, vincendo per 3 set a 2. La gara della dodicesima giornata di ritorno della regular season si chiude con segno negativo per i ragazzi di mister Caponeri, che hanno lottato fino al tie-break di fronte al loro pubblico. Vincendo due set, però, i bianco-blu guadagnano un punto fondamentale per assicurare matematicamente la loro presenza nella griglia dei play off.


Starting six senese per l’ultima partita casalinga della regular season composta da Scappaticcio-Majdak, Di Marco-Braga, Raffaelli-Noda Blanco, Marchisio (libero).
Per la squadra avversaria scendono in campo Cortellazzi-Roberts, Longo-Perla, Manassero-De Luca, Thei (libero).


Richiesta massima concentrazione in campo per l’Emma Villas Siena, chiamata a difendere il vantaggio conquistato proprio in avvio del primo set (4-1, 6-4). Mondovì si porta a una sola lunghezza di distacco (7-6), ma la squadra di casa riesce a mantenere la sua posizione di vantaggio, nonostante i tentativi di pareggio dell’agguerrita avversaria, e raggiunge per prima i dodici punti (12-9). Nella seconda parte del set i bianco-blu continuano a viaggiare a qualche lunghezza di distanza dai loro avversari (15-13). La situazione si ribalta quando Mondovì conquista il pareggio (16-16) e subito dopo si porta in vantaggio, costringendo il tecnico senese a chiamare il time-out discrezionale (16-17). In maniera inspiegabile il gioco nel campo senese muta: errori su errori, poco ritmo di squadra e concentrazione azzerata fanno sì che la formazione avversaria allunghi di sette punti (16-23) e conquisti la possibilità di giocare il primo set point. Majdak riesce ad annullare la prima set ball di Mondovì sul 16-24, ma dopo altre due occasioni di chiudere il set perse, la squadra piemontese si aggiudica il set con il punteggio di 19-25.


L’Emma Villas Siena scende in campo con la stessa formazione del primo set e non senza difficoltà riesce a portarsi in vantaggio per 8 a 6. Mondovì incalza da vicino la squadra di casa e le due formazioni avanzano oscillando costantemente tra uno e due punti di distacco (9-7, 9-8; 11-10, 12-10; 13-11, 13-12). Il pareggio  arriva sul 13-13, ma un muro a due dei toscani permette all’Emma Villas Siena di conquistare nuovamente un lieve vantaggio (14-13). Dimostrando equilibrio, ma al tempo stesso commettendo troppi errori, le due avversarie si muovono lentamente verso la chiusura del set, dandosi battaglia in una corsa punto a punto (17-17). I bianco-blu arrivano per primi ai venti punti sul 20-18 e, complici anche gli errori degli avversari, conquistano il primo set point, che li porta ad aggiudicarsi il secondo set per 25-21.


Il terzo set vede l’Emma Villas Siena portarsi subito in vantaggio (6-4), come avvenuto nei primi due set del match e i toscani dovranno tenere alta la guardia per impedire ai loro avversari piemontesi di recuperare terreno. Mister Barisciani chiama il primo time-out discrezionale sul punteggio di 10-5, per tentare di arrestare la pericolosa corsa dei leoni bianco-blu e Mondovì riesce a conquistare due punti consecutivi (10-7), che con il terzo la portano a due sole lunghezze di distacco dalla squadra di casa (10-8). Sul 12-9, in vantaggio di tre punti, l’Emma Villas Siena conquista la pausa tecnica del set. Nonostante gli attacchi efficaci degli schiacciatori e dell’opposto senesi, Mondovì si avvicina insidiosa e porta il punteggio in parità sul 16-16. Il pareggio ha, però, vita breve e i leoni bianco-blu conquistano nuovamente il vantaggio e per primi i venti punti (20-18). Intenzionati a porre la propria firma anche al terzo set, i toscani si portano a un punto dalla chiusura (24-22) e Majdak mette a terra la palla decisiva, che chiude il parziale 25-22.


Cambiano i ruoli all’inizio del quarto set e questa volta è l’Emma Villas Siena a trovarsi in svantaggio rispetto alla sua avversaria, avanti di due punti (4-6). I piemontesi tentano di difendere il punteggio, ma con un efficace attacco di Di Marco la squadra di casa conquista il pareggio (11-11). Il punto successivo le permette di passare in vantaggio e le lunghezze raddoppiano al rientro dal time-out tecnico (13-11). Mondovì non si lascia, però, intimorire e in poche azioni le due squadre sono nuovamente in parità (14-14) e, dopo il time-out richiesto dalla panchina senese, la formazione piemontese allunga di due (14-16). I leoni bianco-blu non permettono alla loro avversaria di prendere il largo (18-19, 20-21) e, mantenendo alta la concentrazione, conquistano il pareggio per 22-22. Mondovì chiude il quarto set sul 23-25 e porta le sorti del match al tie-break.


La lotta per la vittoria dell’incontro porta immediatamente le due squadre in parità (3-3), ma Mondovì conquista il cambio campo raggiungendo per prima gli otto punti (5-8). Due errori consecutivi in battuta e alcune palle di troppo terminate out consentono agli avversari di mantenere le lunghezze di vantaggio e sul punteggio rischioso di 7-11 mister Caponeri chiama il time-out. La formazione piemontese avanza verso la chiusura del set e difende il vantaggio. L’Emma Villas Siena si porta due volte a un solo punto di distanza (12-13, 13-14), ma Mondovì gioca bene il primo match point e porta a casa la vittoria per 3 set a 2.


L’Emma Villas Siena andrà a cercare fuori casa il riscatto per quest’amara sconfitta subita tra le mura del PalaEstra: domenica 27 marzo, giorno di Pasqua, scenderà nel campo avversario della Cassa Rurale Cantù per l’ultima giornata di regular season.


 


 


EMMA VILLAS SIENA – BAM MONDOVI’ 2-3


Parziali: 19-25, 25-21, 25-22, 23-25, 13-15


Arbitri: 1° arb. Turtù Marco, 2° arb. Merli Maurizio


Spettatori 1200


 


EMMA VILLAS SIENA: Fantauzzo (libero), Di Marco (10), Majdak (29), Scappaticcio (0), Raffaelli (7), Tamburo (0), Pistolesi (1), Bortolozzo (1), Mengozzi (5), Braga (9), Snippe (n.e.), Marchisio (libero), Noda Blanco (9), Granito (n.e.).


1° All. Caponeri Massimo
2° All. Martilotti Alfredo


 


BAM MONDOVI’: Menardo (0), Peirano (0), Ghibaudo (0), Peluffo (0), Parusso (13), Thei (libero), Manassero (14), Longo (13), Cortellazzi (2), De Luca (20), Fabiano (0), Perla (0), Roberts (18).


1° All. Barisciani Mauro
2° All. Rocca Flavio


 


 


EMMA VILLAS VOLLEY: b.s. 16, ace 1, ric. pos. 47%, ric. prf. 20%, att. 47%, muri 11.


BAM MONDOVI’: b.s. 19, ace 7, ric. pos. 61%, ric. prf. 37%, att. 49%, muri 13.


 



Italian Time: 22:20 - 26 Mag 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A