Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Conad Reggio Emilia  Il riscatto non arriva ma ottima prova!
  Stampa

  Mercoledí 13 Settembre 2017 - 22:48  
Il riscatto non arriva ma ottima prova! 
Conad Reggio Emilia: Allenamento congiunto del Conad Volley Tricolore contro la formazione della Caloni Agnelli Bergamo. Dopo l’incontro nella giornata di sabato 9 settembre le squadre si sono incontrate per un test match in quel di Bergamo. Prestazione decisamente migliore per i ragazzi di coach Held che hanno limitato gli errori e hanno fatto sudare ogni punto. Esito in favore per Bergamo ma bilancio positivo per Reggio Emilia.

La Partita Qualche incomprensione nei tre metri di Bergamo che regalano il primo punto a Reggio Emilia. La Caloni si impone e sale in vantaggio per 3-7. Lorenz recupera punto e palla per i suo e manda in battuta il regista del Volley Tricolore ma l’azione si conclude in favore di Bergamo.  Sul 10-13 arriva il timeout chiamato dallo staff reggiano, squadre in campo e Matteo Bortolozzo mette a segno un primo tempo. Sale in battuta Tim Held per il capitano, Nicola Sesto, ottimo gioco di squadra che vale il punto al Volley Tricolore e costringe Bergamo al timeout. Torna in campo Sesto ed arriva un altro punto per i giallorossi. I ragazzi di coach Held abbassano un attimo la guardia e Bergamo scappa, altro timeout reggiano e punto di Samuel Onwuelo. Ace di Lorenz che annulla il primo set ball, Graziosi ricorre al timeout sul 23-24 ed è la Caloni che chiude il set per 23-25.

Secondo set equilibrato in apertura, le squadre si mantengono in parità poi arriva il vantaggio per la Conad Volley Tricolore che sale a +3. Bergamo rimonta e sorpassa, primo timeout reggiano. Le formazioni solo lì, punto a punto, 10-11 a favore di Bergamo ma Bellini segna il punto del pareggio. Cambio nelle file di Reggio Emilia, sale Ippolito per Bellini. La Caloni guadagna il +1, Bellini torna in campo e il punteggio torna in parità. Bellissimi scambi che fanno scatenare il pubblico, Bergamo è in vantaggio ma Reggio Emilia non regala nulla! Set ball per i padroni di casa che non si lasciano sfuggire l’occasione e chiudono il set per 22-25.

L’incontro riprende e Reggio Emilia insegue per 2-5. La Caloni mantiene il vantaggio e guida il set, sul 7-13 arriva il punto del vice capitano, Andrea Ipplito. Muro di Tim Held, il Volley tricolore si avvicina ma la concentrazione dei ragazzi di Graziosi non lascia spazio ad errori. Arriva la parità, Reggio Emilia ingrana e mette a segno il 17° punto. Davide Cester picchia sul muro e anche Ippolito si fa valere, arriva il sorpasso reggiano e Graziosi chiama il timeout sul 21-20. Set ball per Reggio Emilia che si fa valere e chiude il set 25-23.

Bergamo guida il quarto set per 3-6. Grande recupero di Simone Bonante ma non basta ad accorciare il gap, coach Held chiama il timeout e arriva il punto per il Volley Tricolore. Jacopo Ferrari picchia sul muro e Bonante coglie di sorpresa la difesa avversaria ma le distanze non si riducono e la Caloni guida per 14-18. Timeout per lo staff reggiano, gli ospiti inseguono a -5, ma arriva il match ball per Bergamo, Tim Held ne annulla 2 ma il primo tempo di Cioffi mette fine al set per 21-25 e chiude l’incontro per 1-3 in favore dei bergamaschi.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 1

CALONI AGNELLI BERGAMO 3

(23-25,22-25,25-23, 21-25)

Reggio Emilia: Ippolito 16 , Raffaele (L) 1, Held 8, Iglesias 2, Sesto 2, Arienti, Bortolozzo 8, Bellini 5, Bonante 1, Ferrari 4, Onwuelo 8, Cester, Morgese (L), Koraimann 4.

Allenatore: Held.

Bergamo: Maffeis1, Innocenti (L), Pierotti, Cargioli 5, Dolfo 14, Franzoni (L), Longo, Carminati 5, Hoogendoorn 17, Cioffi 10, Albergati10, Jovanovic 1, Valsecchi 7, Innocenti.

Allenatore: Graziosi.

Note: durata set 0.25, 0.25,0.22,0.25 totale: 1.37 . Reggio Emilia ace 4, errori battuta 14, muri 6, errori avversari 32. Bergamo ace 5, errori battuta 23, muri 9, errori avversari 28.


Italian Time: 15:25 - 25 Set 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A