Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania  Brescia espugna il PalaMalè. Prima sconfitta casalinga di regular season
  Stampa

  Mercoledí 3 Gennaio 2018 - 22:46  
Brescia espugna il PalaMalè. Prima sconfitta casalinga di regular season 
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania: 

Primo match del 2018 ed è subito sfida di alta classifica. Al PalaMalè di Viterbo è andata in scena la sfida tra i padroni di casa della Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania e la Central del Latte McDonald's Brescia valevole per la diociannovesima giornata di regular season. Un match molto importante per entrambe le formazioni perché da una parte i biancazzurri dovevano confermarsi in testa al girone blu e dall'altra la squadra lombarda lotta per rimanere nelle prime quattro posizioni per accedere alla pool promozione.

Coach Montagnani schiera lo stesso sestetto della scorsa partita, Cro', Mochalski, Cernic, Shavrak, Piscopo Calonico e libero Bonami. Dall'altra parte della rete coach Zambonardi risponde con in palleggio Tiberti, opposto Bellei, Cisolla e Mazzon bande, Codarin e Esposito centrali, libero Fusco.

CRONACA

Si parte in equilibrio fino al doppio ace di Bellei con gli ospiti che provano subito la fuga 5-8. Punto a punto con Tuscania che non riesce a ridurre il gap 11-13 e gli ospiti particolarmente fallosi dai nove metri. Esce l'ex Mazzon per Margutti. Sull'ace di Codarin, Martignani chiama il suo primo time-out discrezionale 14-17. Al rientro in campo è Esposito che risolve con un primo tempo uno scambio prolungato 14-18. Shavrak spara fuori dai nove metri e per Brescia è massimo vantaggio 15-19. Bellei trova un mani fuori e costringe Montagnani a richiamare i suoi in panchina 16-21. Al ritorno in campo è lo stesso opposto che sbaglia dai nove metri 17-21. Tuscania non molla e su ricezione slash del Brescia su Cernic, Shavrak mette a terra il 19-22. Il successivo ace di Calonico sembra riaprire i giochi 21-23. A sfruttare il primo set point a disposizione degli ospiti è il solito Bellei 21-25.

Brescia prova subito l'allungo approfittando di due errori di Mochalski dai tre metri. Il coach biancoazzurro ferma il tempo e richiama i suoi in panchina 1-4. Al ritorno in campo è sempre l'americano che trova un mani fuori 2-4. Primo tempo di Codarin seguito da un ace di Bellei e Brescia allunga 5-10. L'ace di Mochalski riduce il gap 7-10. Uno due di Cernic e Shavrak e Tuscania accorcia ulteriormente 9-11. Bellei spara fuori dai tre metri 11-12. Il muro di Piscopo su Cisolla annulla il vantaggio ospite e costringe Zambonardi a chiamare il primo time-out 12-12. Al rientro in campo è ancora muro di Piscopo su Cisolla. Bellei ancora fuori misura, il coach lombardo chiama il video-check per presunto tocco a muro. Le riprese confermano il punto ai padroni di casa 14-12. Al rientro in campo Calonico sbaglia dai nove metri 14-13. Mochalski spara fuori e questa volta è Montagnani che ricorre alle riprese. Il video-check dà ragione agli arbitri 14-14. Alla ripresa del gioco è Shavrak che mette a terra e poi risolve uno scambio prolungato 16-15. Fallo a rete del muro laziale e Brescia trova l'allungo 18-21. Dentro Buzzelli per Mochalski. Su un primo tempo di Esposito, Montagnani ferma il tempo 20-23. Mochalski spara fuori e la panchina laziale ricorre al video-check che gli dà ragione 21-23. Al ritorno in campo muro di Piscopo su Esposito 22-23. Il set point arriva per Brescia dopo uno scambio prolungato risolto da Cisolla 22-24. Bellei mette a terra la palla del set 22-25.

Il parziale si apre con un attacco vincente di Cernic e un ace di Shavrak. L'ucraino si ripete con una pipe e Zambonardi ferma il tempo 3-0. Alla ripresa del gioco muro di Piscopo su Bellei e ancora ace di Shavrak 5-0. L'opposto lombardo spara fuori e Zambonardi chiama il suo secondo time-out discrezionale 7-1. Al rientro in campo un primo tempo di Esposito interrompe la striscia positiva dei padroni di casa 7-2. Muro di Festi, subentrato a Calonico, sullo stesso Esposito 8-3. Bellei spara fuori e la sua panchina chiama il video-check. Le riprese danno ragione a Tuscania 9-4. Ancora un primo tempo di Festi 10-6. Muro di Piscopo su Mazzon 11-7. Shavrak mette a terra e Piscopo mura Mazzon, per Tuscania è massimo vantaggio 13-7. Ace di Crò, con video-check chiesto dagli ospiti, e un grande Shavrak sugli scudi e Tuscania si porta sul 16-7. Su un fallo a rete di Piscopo Montagnani richiama i suoi in panchina 16-9. Alla ripresa del gioco Mochalski trova il mani fuori 17-9. Due ace di Codarin e il Brescia accorcia 17-13. Su un fallo a rete Brescia chiama il video-check che dà ragione all'arbitro 18-13. Problemi in ricezione per Tuscania e Brescia si porta a -2. Montagnani, che fa entrare Sorgente per Shavrak, richiama i suoi in panchina 18-16. Bellei spara fuori 20-16 Tuscania. Mochalski risolve un lungo scambio, Shavrak torna al posto di Sorgente 21-18. Muro di Cisolla su Shavrak 21-20. L'ucraino si rifà immediatamente mettendo a terra il 22-20. Ancora muro di Codarin su Shavrak ed è parità 22-22. Mochalski risolve uno scambio prolungato 23-22. Pipe di Cisolla ed è ancora parità 23-23. Match point per Brescia annullato da Shavrak 24-24. Errore ai nove metri dello stesso ucraino e secondo match point per gli ospiti. Cernic trova un mani fuori e annulla 25-25. Il punto del match viene da Tiberti che trova il nastro dai nove metri 25-27.

DURATA:25', 27', 31'.

ARBITRI: Gasparri Mariano e Grassia Luca

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA - CENTRALE DEL LATTE MCDONALD'S BRESCIA 0-3 (21-25, 22-25, 25-27)

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: Cro’ 2, Shavrak 18, Festi 2, Mochalski 12, Cernic 6, Noto, Calonico 2, Piscopo 7, Sorgente (L), Bonami (L), Buzzelli 1, Seveglievich. All. Montagnani. Ass. Martilotti
Centrale del Latte Mc Donald's Brescia: Tiberti 3, Bellei 19, Cisolla 13, Mazzon 4, Codarin 6, Esposito 7, Fusco (L), Statuto, Sorlini, Margutti, Sommavilla. All. Zambonardi. Ass. Rotari.

 Dania Spinosi, Giancarlo Guerra - Ufficio Stampa Tuscania Volley


Italian Time: 7:58 - 20 Gen 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A