Serie A2 and Serie A3 season’s stats

Sono passate neanche ventiquattro ore dall’ultimo attacco della gara tra Conad Reggio Emilia e BAM Acqua S.Bernardo Cuneo. Il primo tempo del 25-18 di Scopelliti non ha chiuso soltanto la stagione degli emiliani, mandandoli in SuperLega Credem Banca, ma ha concluso ufficialmente la stagione di Serie A. Una ventina di minuti prima infatti, la Videx Grottazzolina aveva fatto sua Gara 3 contro Sistemia Aci Castello, mentre da domenica 22 maggio, forte di due vittorie in due gare contro Abba Pineto, la Tinet Prata di Pordenone aveva già scritto il suo nome sulle prossime iscritte alla Serie A2 Credem Banca.

“Non eravamo i più forti, ma siamo diventati una squadra vera”: così si è espresso Fernando Garnica, il capitano della Conad Reggio Emilia, pochi minuti dopo aver ricevuto ufficialmente il trofeo di “Vincitore della Serie A2 Credem Banca” e la conseguente, ufficiale, promozione in SuperLega. A premiare il regista argentino sono stati Nicole Galimberti (direzione marketing Credem Banca) ed Eugenio Gollini (consigliere FIPAV), oltre al Presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi che ha consegnato anche il premio “Credem Banca MVP delle Finali” allo schiacciatore Roberto Cominetti. “Ce lo meritiamo, siamo stati veramente dei fenomeni – ha dichiarato lo schiacciatore in maglia numero otto – Stagione, squadra, amici: tutto pazzesco”. Tanti applausi anche per tutti i ragazzi in campo, ma anche per la panchina. L’allenatore della Conad Vincenzo Mastrangelo ha ringraziato e speso buone parole per i suoi atleti e per il suo staff: “Il merito è dei tanti sacrifici e del tanto lavoro. Sono felice per questi ragazzi e questa città”.