Volpato, l’ottava meraviglia della Kioene

Saranno 8 le stagioni consecutive in bianconero per il centrale miglior realizzatore italiano della regular season 2018/19 nel suo ruolo. «Qui sono a casa. Con Travica intesa perfetta. La città ama sempre più questa squadra»

 

Quello di Marco Volpato non è un rinnovo, dato che il centrale vicentino ha ancora un anno di contratto con i bianconeri. Ma, considerando la sua strepitosa stagione 2018/19 con la Kioene (230 punti in 26 gare di regular season, primo tra i centrali italiani per punti realizzati), la sua permanenza assume un valore ancora più importante. 29 anni compiuti lo scorso 5 maggio, Volpato si appresta a disputare la sua ottava stagione consecutiva a Padova. Escluse le due stagioni disputate a Bassano in serie A2, qui dal 2012/13 a oggi ha realizzato complessivamente 1.322 punti in 203 gare ufficiali, con una media di 188 punti a stagione. 4° per numero di muri realizzati nell’ultima regular season (53), se si includono i punti realizzati anche in Coppa Italia e ai play off, il suo totale della stagione 2018/19 sale a 255 punti.
«Come già detto in passato – spiega Volpato – questa ormai è diventata la mia casa. Otto stagioni consecutive nella stessa squadra di Serie A sono una bella soddisfazione. Qui si può lavorare con bravi professionisti, a partire dal coach Valerio Baldovin che in questi anni ha saputo dimostrare di riuscire a far giocare al meglio il gruppo che ha a propria disposizione».
Il primo rinnovo per il 2019/20 è stato quello di Dragan Travica. Quanto è importante per la Kioene?
«Molto. Le conferme sono essenziali perché ti permettono di partire da una base solida su cui sviluppare il gioco. Poi con Travica abbiamo trovato un’identità di squadra e, personalmente, l’intesa che ho con lui è buonissima».
Non a caso hai chiuso la stagione 2018/19 come primo centrale italiano per numero di punti realizzati…
«Questo mi rende felice ma non conta solo quello. L’importante è che tutta la squadra sia messa nelle condizioni di esprimere la sua migliore pallavolo. Per me l’ultima stagione è stata molto positiva ma i margini di crescita devono esserci sempre. Il mio augurio è quello non solo di replicare quanto di buono fatto lo scorso campionato, ma partire da lì per cercare sempre di fare un passo avanti. I tifosi hanno dimostrato un affetto crescente per questa squadra: questo risultato lo ottieni solo quando loro percepiscono che si sta facendo del proprio meglio per portare soddisfazioni a una città che è in grande sintonia con la Kioene».
DOMENICA PLAY FOR KIDS IN PRATO DELLA VALLE. Domenica 19 maggio in Prato della Valle a Padova, si svolgerà la seconda edizione di “Play for Kids”, evento pensato per i bambini e le bambine di Padova. Una domenica di gioco in piazza organizzata dalla Fondazione Salus Pueri, che da oltre 25 anni sostiene la Pediatria di Padova nella sua interezza, ricercando il bene di tutti i bambini, indipendentemente dalla malattia di cui soffrono. Info: http://www.fondazionesaluspueri.it/index.php/2019/04/08/ritorna-play-for-kids-questa-volta-in-prato-della-valle/.

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com