Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sir Safety Conad Perugia  Block Devils, a Molfetta ci vuole una reazione!
  Stampa

  Sabato 20 Febbraio 2016 - 15:46  
Block Devils, a Molfetta ci vuole una reazione! 
Domani pomeriggio bianconeri in campo al Pala Poli contro i padroni di casa della Exprivia del neo tecnico Vincenzo di Pinto per l’ottava di ritorno di SuperLega. Reduci dal pesante ko in Cev Cup, Kovac ed i suoi ragazzi devono resettare e dare un segnale forte in campo. Si gioca anche per conservare la quarta posizione in classifica. Si comincia alle ore 18:00 con diretta web su Sportube
Sir Safety Conad Perugia: 

Su la testa Block Devils!
È già in viaggio da stamattina la Sir Safety Conad Perugia che percorre lo Stivale per arrivare a Molfetta dove domani pomeriggio al Pala Poli (fischio d’inizio alle ore 18:00, diretta web su Sportube) scenderà in campo per affrontare i padroni di casa della Exprivia per l’ottava giornata di ritorno di SuperLega.
In chiave strettamente riguardante la classifica, giocano per conservare il quarto posto capitan Buti e compagni. Verona, attualmente la quinta della classe, è lontana tre punti da Perugia ed è chiaro che, quando alla fine della regular season, mancano solo quattro turni, i tre punti in palio in terra pugliese assumono valore altissimo per la griglia playoff.
Ma i Block Devils, dopo il pesante ko rimediato solo due giorni fa in casa con la Dinamo Mosca in Cev Cup, scendono in campo anche, e forse soprattutto, per dimostrare di aver cancellato l’opaca prestazione del PalaEvangelisti e di essere un gruppo coeso e con qualità caratteriali e motivazionali importanti. Nonché per riprendere slancio e vigore in vista del prossimo impegno casalingo (mercoledì 24 febbraio) contro la capolista della SuperLega Dhl Modena.
Certo, parlare di preparazione ottimale del match di Molfetta è probabilmente troppo. Giocare di giovedì sera, allenarsi venerdì, passare il sabato in viaggio, scendere di nuovo in campo domenica. Ecco il carnet per i giocatori del presidente Sirci. Ma, conoscendo il suo carattere, non cercherà assolutamente giustificazioni Boban Kovac che cerca continuità dalla squadra e soprattutto il giusto approccio alla partita del Pala Poli dove, insieme al passionale e corretto tifo del pubblico pugliese, ci sarà anche quello di un pullman di Sirmaniaci.
Kovac metterà in campo tutti i migliori con l’unico dubbio riguardante la coppia di schiacciatori con Fromm, Kaliberda e Russell in ballo per due maglie. De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli e Giovi saranno gli altri titolari al via, gli altri bianconeri a disposizione nel quadrato del riscaldamento pronti a dare il proprio contributo a gara iniziata.
Di fronte a Perugia un’Exprivia Molfetta pericolosissima, forte, quadrata, con la gente del Pala Poli classico uomo in più in campo e fresca di nuovo tecnico. Proprio in settimana infatti Montagnani ha dovuto interrompere il rapporto con la società pugliese per motivi personali ed è sbarcato sulla panchina Exprivia il “Mago di Turi”, all’anagrafe Vincenzo di Pinto, timoniere esperto e capace. Proprio per questo non dovrebbe modificare molto il collaudato assetto in campo di Molfetta che al via vedrà in campo sicuramente la diagonale cubana Hierrezuelo-Hernandez, sicuramente De Pandis come libero, molto probabilmente Candellaro e l’ex Barone a comporre la coppia centrale. In banda possibile ballottaggio anche per Molfetta con Randazzo, Fadrizzi e Joao Rafael a contendersi i due posti in zona quattro. Servizio al fumicotone (attenzione massima ai due mancini caraibici), gioco rapido, Hernandez (secondo nella classifica dei bomber della SuperLega a pari merito con “Magnum” Atanasijevic) pericolo pubblico numero uno, tanta grinta e spirito battagliero. Queste le fondamenta di Molfetta in piena lotta per accedere alle fantastiche otto che disputeranno i playoff.
Per la Sir Safety Conad snodo cruciale della stagione. Snodo complicato e proprio per questo palpitante. Block Devils, ci vuole una reazione!

PRECEDENTI

Sette i precedenti tra le due formazioni tra A1 e A2 con sei vittorie della Sir Safety Conad ed un successo di Molfetta. L’ultimo scontro diretto risale al 29 novembre 2015 per il match di andata della SuperLega 2015-2016 con affermazione dei bianconeri 3-0 al PalaEvangelisti (25-22, 25-22, 25-16).

EX DELLA PARTITA

Un ex per parte tra Perugia e Molfetta. Con la Sir Safety Conad gioca Fabio Fanuli in maglia pugliese in serie B1 nella stagione 2006-2007. Nel roster Exprivia c’è invece Rocco Barone protagonista a Perugia nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015. 

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

Ci sarà anche Francesco Locatelli al Pala Poli domani pomeriggio. Il giornalista di Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, diffonderà via etere la diretta di Molfetta-Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

EXPRIVIA MOLFETTA: Hierrezuelo-Hernandez. Barone-Candellaro, Randazzo-Fedrizzi, De Pandis libero. All. Di Pinto. 
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Kaliberda-Russell, Giovi libero. All. Kovac.
Arbitri: Mauro Goitre - Daniele Zucca

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA


Italian Time: 10:09 - 25 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A