Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Gi Group Monza  Il Gi Group Team Monza a caccia dell’impresa
  Stampa

  Venerdí 26 Febbraio 2016 - 13:37  
Il Gi Group Team Monza a caccia dell’impresa 
La rincorsa ai playoff scudetto dei monzesi passa per lo scontro con la capolista
Gi Group Monza: 

MONZA, 26 FEBBRAIO – Difficile, più che mai, il cammino del Gi Group Team Monza per accedere ai playoff scudetto. La squadra guidata da Oreste Vacondio si è praticamente complicata la vita da sola, uscendo dal mondoflex di Padova senza una vittoria e soprattutto senza punti. Con la vittoria di Ninfa Latina ieri a Piacenza poi, per Botto e compagni l’unica speranza di poter rientrare tra le miglior otto al termine della regular season passa dalla gara di dopodomani, domenica 28 febbraio, alle ore 18.00, al Palazzetto dello Sport di Monza, contro la Cucine Lube Banca Marche Civitanova, valida per la decima giornata di ritorno della Superlega UnipolSai 2015/2016. 

Il Gi Group Team, infatti, deve vincere contro la Lube per provare ad agganciare Ninfa Latina non solo nei punti ma soprattutto nel numero di vittorie (i pontini sono ad otto, mentre i monzesi a sette), sperando poi che il sestetto di Placì, che affronterà l’Exprivia Molfetta tra le mura amiche, non si aggiudichi il confronto con i pugliesi. Per i brianzoli, inoltre, si fa ancora più difficile considerando il fatto che, in questa stagione, i confronti diretti con le grandi non hanno mai portato ne punti, ne tantomeno un sorriso: contro Civitanova all’andata nelle Marche si chiuse 3-0 per la Lube, contro Modena finì 3-1 all’andata in Lombardia e 3-0 in Emilia al ritorno e contro Trento anche, i campioni d’Italia in carica si imposero 3-1 a Monza e 3-0 in Trentino. Il Gi Group davanti al suo pubblico ha collezionato finora tre vittorie (Molfetta, Padova e Piacenza) e sette sconfitte. Diverso il cammino in trasferta: quattro vittorie e sei sconfitte.

La matematica ancora non condanna il sestetto monzese ma la strada si fa davvero in salita, a maggior ragione se si pensa che dall’altra parte della rete ci sarà una Civitanova agguerrita che punta alla piena posta in palio per archiviare con una giornata d’anticipo il discorso prima posizione. Per i marchigiani la prima piazza al termine della regular season significherebbe accesso diretto alla Champions League nella prossima stagione e, considerata l’ultima giornata in programma all’Eurosuole Forum contro la Diatec Trentino, la corazzata di Blengini cercherà di chiudere definitivamente i giochi domenica per non rischiare di compromettere il primato contro il sestetto di Stoytchev al fotofinish. Civitanova fuori casa ha all’attivo nove vittorie e una sconfitta (3-2 contro Trento). Uguale il bilancio casalingo di Miljkovic e compagni che hanno perso solo una gara, al tie-break, contro la DHL Modena.

STATISTICHE
Il Gi Group Team è al settimo posto nei punti totali realizzati (1.251), in una classifica che vede Civitanova prima con 1.330 punti. Negli ace Monza è al terzo posto con 114 battute vincenti (1,46 a set), Civitanova è al quarto posto (100 punti, 1,30 a set) in una classifica che vede Modena prima (139 ace, 1,78 a set). Nei muri Monza è settima con 172 punti, 2,21 a set, con Civitanova che è quarta con 191 muri (2,48 a set). Nella percentuale d’attacco Monza è sempre dietro con il 46,1% e la Lube che risponde con il 52,1%.

A livello di singoli, il miglior realizzatore monzese è Renan con 264 punti (tredicesimo posto) dietro al miglior attaccante marchigiano, Juantorena, al quarto posto in graduatoria con 335 punti. Il miglior ace-man del Gi Group è Botto (19 ace) e la Lube che invece può contare su Juantorena (23 ace). Nei muri Monza può vantare la quarta posizione in classifica con Beretta (46 muri vincenti) e Civitanova che risponde con Podrascanin, decimo in classifica, con 39 muri.

GLI AVVERSARI
Alla prima stagione sulla panchina della Cucine Lube Banca Marche Civitanova Gianlorenzo Blengini guida un roster di esperienza e qualità, formato dai palleggiatori Christenson (USA) e Corvetta. I centrali Fei, Vitelli, Stankovic (SRB), Cester e Podrascanin (SRB). Gli schiacciatori Gabriele, Priddy (USA), Parodi, Juantorena, Kovar, Miljkovic e Cebulj (SLO). Chiude il libero Grebennikov (FRA).

PRECEDENTI
Quello di dopo domani sarà il quarto confronto assoluto tra le due squadre: i precedenti parlano di tre scontri, con tre successi di Civitanova. L’ultima vittoria marchigiana a Monza risale alla nona giornata di andata della passata stagione (3-0), mentre l’ultima vittoria tra le mura amiche della Lube è datata 8 dicembre 2015, 3-0, valida per la decima giornata di andata della Superlega UnipolSai 2015/2016. Il Gi Group Team è riuscito a conquistare solo un set nelle gare con i marchigiani: la passata stagione al Fontescodella (3-1) nel ritorno della nona giornata.

ALL’ANDATA
Nella partita di andata l’MVP fu Enrico Cester (8 punti e 4 muri). Miglior realizzatore della gara e del Gi Group Team Monza, Iacopo Botto (14 punti e 2 muri). Miglior realizzatore della Lube Osmany Juantorena (13 punti e 1 muro). Parziali LUBE BANCA MARCHE CIVITANOVA – GI GROUP TEAM MONZA (25-20, 25-20, 25-22).

EX
Nessun giocatore di entrambi i sestetti ha vestito la maglia avversari.

LE DICHIARAZIONI PRE PARTITA
Oreste Vacondio (primo allenatore Gi Group Monza): “
Al di là dei rimpianti per la partita persa contro Padova, bisognerà evitare di pensare a ciò che abbiamo sprecato lungo il cammino. Fare un’analisi del nostro girone di ritorno finora sarebbe controproducente e soprattutto snervante. L’approccio che dobbiamo avere è essere coscienti che siamo matematicamente ancora in corsa, anche se la situazione ormai si è fatta davvero complessa. Ci rimangono due finali, contro la Lube in casa e Verona in Veneto, pensiamo ad affrontarle nel migliore dei modi”.

CLASSIFICA
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 53, DHL Modena 49, Diatec Trentino 47, Calzedonia Verona 38, Sir Safety Conad Perugia 37, Exprivia Molfetta 26, Tonazzo Padova 25, Ninfa Latina 24, Gi Group Monza 22, CMC Romagna 21, Revivre Milano 11, LPR Piacenza 7.

10A GIORNATA DI RITORNO SUPERLEGA UNIPOLSAI
Domenica 28 febbraio 2016, ore 17.15
Diatec Trentino - Calzedonia Verona  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Simbari-Cesare)
Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Cristofolini

Domenica 28 febbraio 2016, ore 18.00
Gi Group Monza - Cucine Lube Banca Marche Civitanova  Diretta Lega Volley Channel
(Puecher-Boris)
Addetto al Video Check: Manzoni  Segnapunti: Marchi
CMC Romagna - DHL Modena  Diretta Lega Volley Channel
(Sobrero-Braico)
Addetto al Video Check: Laghi  Segnapunti: Tundo
LPR Piacenza - Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel(Florian-Zavater)
Addetto al Video Check: Armandola  Segnapunti: Lambertini
Ninfa Latina - Exprivia Molfetta  Diretta Lega Volley Channel
(Gnani-Cipolla)
Addetto al Video Check: Gurgone  Segnapunti: Virgili

Martedì 1 marzo 2016, ore 20.30
Tonazzo Padova - Revivre Milano  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Vagni-Sampaolo)
Addetto al Video Check: Giudica  Segnapunti: Brasolin

IL DESK DI GI GROUP AL PALAZZETTO DELLO SPORT DI MONZA
Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, sarà presente alla partita del 28 febbraio con un desk in cui, chi vorrà, potrà lasciare il suo curriculum vitae al personale di Gi Group. Un’occasione, messa a disposizione dal title sponsor monzese, che vi darà la possibilità di mettervi in gioco e di avere maggiori informazioni sull’azienda e i servizi che offre. Ti aspettiamo!

GLI ATLETI DEL CONSORZIO VERO VOLLEY AL MACRON STORE DI MONZA
Un pomeriggio particolare e ricco di sorprese, quello in programma sabato pomeriggio, dalle ore 17.00 alle 18.30, presso il Macron Store di Piazzale Virgilio 1, a Monza. Gli atleti del Gi Group Team Monza e del Saugella Team Monza saranno presenti nello shop, sponsor tecnico del Consorzio Vero Volley, per accogliere e passare qualche ora insieme ai propri tifosi. Per il Gi Group Team Monza presenzieranno il centrale belga Pieter Verhees, lo schiacciatore Andrea Galliani ed il centrale Thomas Beretta. Per il Saugella Team Monza, invece, presenti la centrale Sonia Candi, il libero Elisa Cardani e l’opposto Giulia Visintini.

GIORNATA DELLE MALATTIE RARE SUI CAMPI DI SERIE A
In occasione della 10a giornata di ritorno SuperLega e della 8a giornata di ritorno Serie A2, la Lega Pallavolo Serie A e le proprie Associate scenderanno in campo insieme ad UNIAMO aderendo alla “IX edizione della Giornata delle Malattie Rare”, che quest’anno promuove lo slogan “Unitevi a noi nel far sentire la voce delle malattie rare”.
La Giornata delle Malattie Rare quest'anno si concentra sul fare in modo che la voce di che vive con una malattia rara sia ascoltata.  Con il tema: “La voce del paziente” la Giornata vuole riconoscere il ruolo cruciale che i pazienti possono avere nel migliorare la loro vita e  quella di chi li assiste esprimendo in prima persona le proprie esigenze nei tavoli decisionali.


LEGA VOLLEY CHANNEL - AL VIA IL NUOVO SITO E LA REGISTRAZIONE
Cambia veste l’accesso internet a Lega Volley Channel, la web TV della Lega Pallavolo Serie A. On line, a partire dalla home page di legavolley.it, è già disponibile la nuova veste grafica della pagina che sarà attiva anche durante le partite.
Il nuovo sito ospita il visore principale del match prescelto, oltre alle pagine live dei risultati, in versione “responsive”, adatta quindi a tutti i supporti, mobile, pad o personal computer. Inoltre spazio anche alle rubriche, tra cui il programma settimanale “Top Volley”, le rubriche ideate dalla redazione di Lega Volley Channel e le pillole video di “Volley Zap”, la rubrica web curata da Andrea Brogioni.
Dal weekend, per vedere le partite sarà necessaria la registrazione utente, con la creazione di un proprio user e una password personale. E’ possibile effettuare fin da ora la registrazione dalla pagina www.legavolley.it\lvc cliccando su “login”.


Italian Time: 17:17 - 28 Set 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A