Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Gi Group Monza  Parte la caccia all’Europa del Gi Group Team Monza
  Stampa

  Venerdí 11 Marzo 2016 - 13:38  
Parte la caccia all’Europa del Gi Group Team Monza 
Domani con Piacenza i monzesi iniziano il loro cammino nei Playoff Challenge Cup 2017. Beretta: "Dobbiamo partire col piede giusto per puntare diretti all'obiettivo"
Gi Group Monza: 

MONZA, 11 MARZO – Chiusa la regular season con un decimo posto in graduatoria, al termine di un campionato che per poco non vedeva i monzesi nei playoff scudetto dopo la straordinaria prima partecipazione alla Del Monte Coppa Italia Superlega, il Gi Group Team si tuffa, per la prima volta nella sua storia, nell’avventura dei Playoff Challenge Cup UnipolSai. Domani, sabato 12 marzo, alle ore 20.30, Botto e compagni saranno in campo nella prima giornata del pool playoff Challenge Cup, contro la LPR Piacenza, davanti al pubblico del Palazzetto dello Sport di Monza.

Un girone unico, quello che vedrà il sestetto brianzolo impegnato contro la nona, undicesima e dodicesima della classifica nelle prossime tre settimane. Si parte domani, si gioca nuovamente in casa domenica prossima contro la Revivre Milano, alle 18.00, e si chiude il pool contro la CMC Romagna, a Forlì, sabato 26 marzo, alle ore 20.30. Poi, bisognerà aspettare le quattro eliminate dai playoff scudetto per riformulare gli incroci che assegneranno un posto in Europa.

Ancora orfano di Oreste Vacondio, il Gi Group si affiderà al duo Cattaneo-Dagioni in panchina, con il roster al completo, provando a replicare il successo sui piacentini conquistato qualche settimana fa, nell’ottava giornata di ritorno della stagione regolare. Il bilancio con cui i monzesi hanno chiuso la regular season è di sette vittorie (di cui tre in casa) e quindici sconfitte (otto casalinghe con un tie-break).

STATISTICHE DELLA REGULAR SEASON
Il Gi Group Team ha chiuso la regular season al settimo posto nei punti totali realizzati (1.356) a pari merito con Molfetta, e Piacenza che ne ha totalizzati 1209 punti (dodicesimo posto), in una classifica che vede Romagna prima con 1.450 punti. Negli ace Monza è arrivata terza con 119 battute vincenti (1,40 a set), Piacenza dodicesima (81 punti, 0,99 a set) in una classifica che ha visto trionfare Modena (152 ace, 1,77 a set). Nei muri Monza è risultata la settima forza con 180 punti, 2,12 a set, con Piacenza che è arrivata decima con 168 muri (2,05 a set). Nella percentuale d’attacco Monza è arrivata davanti (46,5%), e Piacenza che ha risposto con il 45,6%.

A livello di singoli, il miglior realizzatore monzese della regular season è stato Renan con 264 punti (sedicesimo posto) dietro al miglior attaccante piacentino, Perrin, quattordicesimo posto in graduatoria con 272 punti. Il miglior ace-man del Gi Group è stato Botto (19 ace, quindicesimo in classifica generale). La LPR invece ha potuto contare su Coscione (13 ace, trentaseiesima posizione). Nei muri Monza ha chiuso in sesta posizione in classifica con Beretta (48 muri vincenti) e Piacenza che con Kohut ha raggiunto quota 32 muri diciannovesimo punto in classifica.

GLI AVVERSARI
LPR PIACENZA (12ª POSIZIONE IN REGULAR SEASON).
È alla partecipazione ai Play Off Challenge.
Dopo un’estate travagliata, parte finalmente ad agosto la 15a stagione per Piacenza in Serie A: con l’ingresso dei nuovi soci la società prende il nome di LPR Volley Piacenza e sceglie Alberto Giuliani come tecnico della formazione biancorossa. La rosa emiliana è un mix di esperienza e di giovani talentuosi: oltre alle riconferme di capitan Zlatanov, Papi, Tencati, Kohut, Ter Horst e Tavares, fa ritorno nella città piacentina Manià nelle vesti di libero a cui si aggiungono Coscione, Luburic, Perrin, Patriarca, Sedlacek e Cottarelli. L’infortunio alla spalla che obbligherà ai box Loris Manià fino al termine del Campionato, e quello capitato a Samuele Papi, impegnato nelle vesti di secondo libero, comportano alcuni problemi tecnici tanto che la LPR Volley è costretta a tornare sul mercato alla ricerca proprio di un libero: la scelta ricade su Davidson Lampariello.
I risultati negativi e le prestazioni al di sotto delle aspettative fanno svanire il sogno Play Off ma nonostante la stagione sportiva non certo brillante la Società lancia una campagna di azionariato popolare che riscuote grande successo tanto da sfondare il tetto dei cinquanta soci.

PRECEDENTI
Quello di dopo domani sarà il quinto confronto assoluto tra le due squadre: i precedenti parlano di quattro scontri (tutti e quattro in Superlega), con tre vittorie di Monza e una di Piacenza. L’ultima vittoria emiliana risale alla seconda giornata di andata della passata stagione di Superlega, 2014/2015: 3-1 per Zlatanov e compagni al Palazzetto dello Sport di Monza. L’ultima vittoria monzese fa riferimento all’ottava giornata di ritorno di questa stagione: Gi Group Team Monza – LPR Piacenza 3-1, al Palazzetto dello Sport di Monza.

EX
PER PIACENZA
Roberto di Maio, scoutman del Gi Group Monza per quattro stagioni: dal 2011 al 2015, con una finale di Coppa Italia di serie A2 e una promozione dalla serie A2 alla Superlega (2013/2014) conquistate.

LE DICHIARAZIONI PRE PARTITA
Thomas Beretta (Centrale Gi Group Monza): “
Affrontiamo la LPR per la terza volta in questa stagione, dopo i due confronti della regular season. Nonostante le due vittorie conquistate contro gli emiliani, siamo consci del loro valore e della capacità che hanno, quando sono in giornata, di esprimere un’ottima pallavolo. Nell’ultimo periodo, nonostante le sconfitte, abbiamo riniziato a giocare con continuità e determinazione. Sarà importante lottare su ogni pallone al 100%, per partire col piede giusto in questo girone all’italiana e riuscire ad entrare nei playoff Challenge Cup nel migliore dei modi”.

PLAYOFF CHALLENGE CUP – GIRONE UNICO
Play Off Challenge, 1a giornata Girone
Sabato 12 marzo 2016, ore 20.30
CMC Romagna – Revivre Milano  Diretta Lega Volley Channel
Gi Group Monza – LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel

Play Off Challenge, 2a giornata Girone
Domenica 20 marzo 2016, ore 18.00

LPR Piacenza – CMC Romagna  Diretta Lega Volley Channel
Gi Group Monza – Revivre Milano  Diretta Lega Volley Channel

Play Off Challenge, 3a giornata Girone
Sabato 26 marzo 2016, ore 20.30
CMC Romagna – Gi Group Monza  Diretta Lega Volley Channel
Revivre Milano – LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel

FORMULA PLAY CHALLENGE UNIPOLSAI
Le perdenti i Quarti dei Play Off Scudetto e le quattro squadre che hanno disputato il Girone Play Off Challenge prenderanno posto in un tabellone classico ad 8 squadre, secondo il criterio di seguito:

1: Miglior Regular Season tra le escluse dai Quarti Play Off Scudetto
2: 2a miglior Regular Season tra le escluse dai Quarti Play Off Scudetto
3: 3a miglior Regular Season tra le escluse dai Quarti Play Off Scudetto
4: 4a miglior Regular Season tra le escluse dai Quarti Play Off Scudetto
5: 1a Classifica Girone Play Off Challenge
6: 2a Classifica Girone Play Off Challenge
7: 3a Classifica Girone Play Off Challenge
8: 4a Classifica Girone Play Off Challenge

Nel caso in cui una squadra eliminata dai Quarti Play Off Scudetto sia già titolare di un diritto di partecipazione ad una Coppa Europea, verrà esclusa da questo tabellone e tutte le altre squadre che la seguivano nella graduatoria dei “diritti” scaleranno in alto di una posizione, ed il tabellone verrà quindi ricompilato di conseguenza.
Una volta composto il tabellone si disputeranno Quarti, Semifinali e Finale al meglio delle tre gare. La prima e la terza gara si giocano in casa della squadra con miglior classifica al termine della Regular Season.
Nel caso in cui si dovessero incontrare squadre che erano classificate dal 9° al 12° posto in Regular Season, per determinare la “migliore”, ovvero quella che giocherà prima e terza gara in casa si farà riferimento alla classifica al termine del Girone Play Off Challenge.


Italian Time: 13:43 - 30 Set 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A