Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Newsletter Lega Volley: Coppe Europee: al via PlayOffs 6 di Champions e Semifinali Challenge Cup. Arbitri Play Off SuperLega
  Stampa

  Martedí 15 Marzo 2016 - 15:10  
Newsletter Lega Volley: Coppe Europee: al via PlayOffs 6 di Champions e Semifinali Challenge Cup. Arbitri Play Off SuperLega 
Coppe Europee
Champions League: Cucine Lube Civitanova e Trentino Diatec alla prova nei PlayOffs 6 contro Halkbank Ankara e Belogorie Belgorod.
Challenge Cup: settimana di Semifinali per la Calzedonia Verona, in campo mercoledì 16 e domenica 20 marzo contro il Benfica Lisboa
 
Fox Sports trasmetterà oltre ai match di Champions League anche le Semifinali e Finali della Challenge Cup
 
2016 DenizBank Champions League
Lasciatesi alle spalle i PlayOffs 12, con DHL Modena eliminata dalla competizione, Cucine Lube Civitanova e Trentino Diatec proseguono il cammino in Champions League vantando un ruolino di marcia formidabile fatto sin qui di 7 vittorie ed una sola sconfitta per entrambe.
L’ultima stagione in cui le due formazioni si sono trovate insieme a disputare i PlayOffs 6 è datata 2011-12, ma allora erano avversarie e fu Trento a spegnere i sogni di Final Four marchigiani, conquistando il Golden Set dopo aver riscattato in casa la sconfitta subita nel match di andata a Macerata. Poi i gialloblù furono affossati in Semifinale dai russi dello Zenit Kazan, ma questa è un’altra storia. Ora sono due le occasioni che l’Italia ha di portare in Polonia nell’atto finale le proprie portabandiera e sia Cucine Lube Civitanova che Trentino Diatec sono determinate a riuscire nell’impresa. Giovedì 17 marzo alle ore 20.30 l’esordio casalingo per il match di andata: dirette tv in contemporanea su Sky Sport Plus, per la sfida a Civitanova, e su Fox Sports HD per quella a Trento.
 
Servirà un Eurosuole Forum di Civitanova gremito per dare la giusta accoglienza alla squadra turca dell’Halkbank Ankara, avversaria insidiosa guidata dal super Lorenzo Bernardi e capace di estromettere la DHL Modena dal torneo, anche se a differenza dei marchigiani, qualificati primi nella propria Pool, i turchi sono passati da secondi dopo aver sofferto il duplice match contro la russa Zenit Kazan (stessa squadra che nella Champions dello scorso anno bloccò i turchi proprio ai PlayOffs 6 vincendo poi il trofeo). Sfida ancor più affascinante se si impugna la lente del passato, perché la Cucine Lube Civitanova ritrova da ex oltre a Dick Kooy (in forza Lube nella stagione 2012-13), anche il setter italiano Dragan Travica, che nelle due stagioni in biancorosso ha guidato in regia la conquista di uno Scudetto e una Supercoppa, lasciando poi le Marche nel 2013-14 per accasarsi a Belgorod, in Russia. In attacco, inoltre, saranno da tenere d’occhio altre due conoscenze pericolose del Campionato italiano, Tsvetan Sokolov (ex Trento e Cuneo) e Kevin Le Roux (a Piacenza dal 2013 fino all’anno scorso). A parti invertite, déjà-vu anche per Osmany Juantorena rientrato in Italia dopo due stagioni passate proprio all’Halkbank Ankara, dove ha conquistato due Supercoppe, 1 Coppa Turca e uno Scudetto. Gli uomini di Gianlorenzo Blengini, forti del doppio vantaggio nei Quarti di Finale Play Off Scudetto conquistato contro Ninfa Latina, sono decisi più che mai a prendersi quella Final Four che manca da sette anni (l’ultima fu quella del 2008-09 con sconfitta in Semifinale impartita sempre da Trento), e dovranno cercare subito la vittoria sfruttando i favori del pubblico amico per poi superare la difficile e decisiva trasferta turca in programma mercoledì 23 marzo alle ore 16.30 italiane.
Anche al PalaTrento ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni: dopo un solo anno di assenza dalla massima competizione europea, la Trentino Diatec torna tra le principali protagoniste e conquista l’accesso ai PlayOffs 6, fase raggiunta sul campo quattro volte sulle sei partecipazioni alla Champions League, tenendo conto che nel 2010-11, in realtà, Trento organizzò la Final Four della competizione a Bolzano accedendo di fatto direttamente dal League Round in Semifinale, mentre nel 2012-13 i trentini furono bloccati dalla Dinamo Moscow vittoriosa al Golden Set ai PlayOffs 12. L’ultima stagione in Champions League propone un curioso ricorso storico: ai PlayOffs 6 la truppa allora guidata da Roberto Serniotti incontrò proprio la prossima avversaria di Trento, la formazione russa del Belogorie Belgorod (che vinse entrambi i match laureandosi poi Campione d’Europa con Dragan Travica in regia). Il Belgorod, primo in classifica del Pool A e vittorioso sui francesi del Tours nei PlayOffs 12, è la Società che in Russia ed in Europa ha dominato la scena fra il 1996 ed il 2005, anni in cui si è aggiudicata sette scudetti e due Champions League (2002 e 2003, alle quali va aggiunta la terza del 2014 oltre a un Mondiale per Club a pochi mesi di distanza a Belo Horizonte). Profondamente rinnovato, l’attuale sestetto conserva certamente due nomi di prestigio, Tetyukhin e Muserskiy, stelle dell’Olimpiade di Londra. Nella speranza di un pronto recupero di Lanza e Djuric e, non potendo utilizzare il neo tesserato Matey Kaziyski, Radostin Stoytchev dovrà fare affidamento sulla forza del gruppo che dovrà subito lasciarsi alle spalle la netta sconfitta in Gara 2 rimediata a Molfetta dopo l’ottimo esordio nella prima sfida dei Quarti Play Off, per cercare di vincere al PalaTrento ed avvantaggiarsi in vista della pesante trasferta a Belgorod per il match di ritorno di martedì 22 marzo alle 17.00 (italiane).
 
LA FORMULA
La 2016 Champions League vede al via 28 squadre divise in 7 gironi da 4 squadre. Da questa League Round vengono promosse al turno successivo le prime classificate di ogni girone, e le migliori cinque seconde. La CEV sceglie a quel punto la candidata ad ospitare la Final Four tra le 12 squadre classificate, la quale accede direttamente in Semifinale (la sesta migliore seconda la rimpiazza per il passaggio di turno). La settima migliore seconda e le tre migliori terze classificate vanno a giocare la CEV Cup entrando nel Challenge Round.
Seguono i PlayOffs 12 e i PlayOffs 6, che qualificano le tre squadre per le Semifinali.
Tutti i turni sono con gare di andata e ritorno, tranne la Final Four.
Regola del Golden Set
Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.
 
La Champions League in TV
Tutti i turni di Champions sono visibili in streaming su www.laola1.tv
Fox International Channels Italy, che si è assicurata i diritti tv della manifestazione, trasmetterà tutte le gare in onda su Fox Sports HD, canale 204 di SKY, e Sky Sport Plus, canale 205.
 
Accoppiamenti PlayOffs 6
Cucine Lube Civitanova (ITA) - Halkbank Ankara (TUR)
Trentino Diatec (ITA) - Belogorie Belgorod (RUS)
Zenit Kazan (RUS) – PGE Skra Belchatow (POL)
 
Prossimo turno
Andata PlayOffs 6
Giovedì 17 marzo 2016, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova (ITA) - Halkbank Ankara (TUR)  Diretta Sky Sport Plus (canale 205 del decoder Sky) commento di Roberto Prini
(Zenovich-Mezoffy)
Trentino Diatec (ITA) - Belogorie Belgorod (RUS)  Diretta Fox Sports HD (canale 204 del decoder Sky) commento di Stefano Locatelli
(Dudek-Themelis)
 
Ritorno PlayOffs 6
Martedì 22 marzo,ore 17.00 (italiane)
Belogorie Belgorod (RUS) - Trentino Diatec (ITA)
(Huhtaniska-Schurmann)
Mercoledì 23 marzo,ore 16.30 (italiane)
Halkbank Ankara (TUR) - Cucine Lube Civitanova (ITA)
(Mokry-Kovalchuk)
 
2016 Challenge Cup
Corre su binari paralleli la stagione disputata sin qui dalla Calzedonia Verona: da un lato la formazione scaligera deve fare i conti con un avvio in salita nei Play Off Scudetto, con le due sconfitte rimediate nelle prime due gare dei Quarti di Finale contro Sir Safety Conad Perugia a cui dovrà porre rimedio immediato; dall’altro, la cavalcata brillante in Challenge Cup, fatta sin qui di 8 vittorie su altrettante gare giocate, ha aperto le porte alla fase delle Semifinali della competizione che gli uomini di Andrea Giani vogliono assolutamente conquistare. Per la sfida di andata in programma mercoledì 16 marzo alle 20.30 è in arrivo nella città di Romeo e Giulietta il Benfica Lisboa, formazione portoghese insidiosa, anche se incappata durante il percorso europeo in quattro vittorie e due sconfitte: la prima nella sfida di ritorno dei 16i contro Anversa al tie break, dopo aver già conquistato i due set necessari a passare il turno, mentre la seconda nel turno di andata degli 8i contro Istanbul BBSK, prontamente recuperata nel match di ritorno con tanto di vittoria al Golden Set e qualificazione. Guardia che deve restare alta per i veneti se si considera che il Benfica arriva a Verona con il morale alto dopo la vittoria della Coppa nazionale (contro il Fonte do Bastardo Azores per 3 a 1) e la qualificazione alla Finale del Campionato che giocherà nuovamente contro le Azzorre. Inoltre, la storia recente racconta anche che il Lisboa, in occasione della scorsa stagione, estromise proprio in Semifinale Challenge Cup una squadra italiana, la CMC Ravenna, arrivando così in Finale dove abbassò infine la testa contro l’attuale detentrice del trofeo, la serba Vojvodina NS Seme Novi Sad.
 
Grande copertura televisiva per i match di Challenge Cup tra Calzedonia Verona e Benfica Lisboa che porta in sé una grande novità: a partire dalle sfide di Semifinale, e fino al termine della competizione, Fox International Channels Italy trasmetterà le sfide della Challenge Cup sui suoi canali sportivi: mercoledì 16 marzo si parte con la diretta dalle 20.30 della sfida al PalaOlimpia su Fox Sports HD, mentre la messa in onda del match di ritorno a Lisbona, in programma domenica 20 marzo alle ore 16.00 italiane, sarà trasmessa in differita su Fox Sky Sport Plus a partire dalle 19.45.
Entrambe le sfide di Semifinale saranno inoltre trasmesse in diretta anche su TeleArena.
 
LA FORMULA
La Challenge Cup è divisa in First Round (2 squadre), 2nd Round (32 squadre), Sedicesimi, Ottavi, Quarti, Semifinali e Finali. Nella fase dei Sedicesimi, le 16 che hanno passato il turno si incontrano contro le 16 formazioni eliminate dai Sedicesimi di CEV Cup. Il torneo prosegue a eliminazioni fino ai Quarti: le 4 squadre che passeranno il turno accedono alle Semifinali.
Tutti i turni sono composti da gara di andata e ritorno, comprese le Fasi Finali (non si gioca la Final Four).
 
Semifinali Challenge Cup
Calzedonia Verona (ITA)Benfica Lisboa (POR)
Fakel Novi Urengoy (RUS) - Prefaxis Menen (BEL)
 
Prossimo turno
Andata Semifinale
Mercoledì 16 marzo 2016, ore 20.30
Calzedonia Verona (ITA)Benfica Lisboa (POR)  Diretta Fox Sports HD (canale 204 del decoder Sky) commento di Stefano Locatelli
(Jettkandt-Popovic)
 
Ritorno Semifinale
Domenica 20 marzo 2016, ore 16.00 (italiane)
Benfica Lisboa (POR) - Calzedonia Verona (ITA)  Differita Fox Sky Sport Plus dalle 19.45 (canale 205 del decoder Sky) commento di Stefano Locatelli
(Erce Alvarez-Mcdougall)
 
 
Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai
Programma e arbitri di Gara 3
 
Play Off Scudetto, Quarti Gara 3
Sabato 19 marzo 2016, ore 20.30
Diatec Trentino – Exprivia Molfetta  Diretta Lega Volley Channel
(Puecher-Zucca)
Addetto al Video Check: Cristoforetti  Segnapunti: Ferrari
Domenica 20 marzo 2016, ore 18.00
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Ninfa Latina  Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Boris)
Addetto al Video Check: Baiocco  Segnapunti: Brunelli
DHL Modena – Tonazzo Padova  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Tanasi)
Addetto al Video Check: Lombardi  Segnapunti: Risi
 
Mercoledì 23 marzo 2016, ore 20.30
Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Pasquali-Cipolla)
Addetto al Video Check: Spiazzi  Segnapunti: Bassetto
 
Play Off Scudetto, Quarti Gara 4
Domenica 27 marzo 2016, ore 17.00
Tonazzo Padova – DHL Modena  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 27 marzo 2016, ore 18.00
Ninfa Latina – Cucine Lube Banca Marche Civitanova  Diretta Lega Volley Channel
Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona  Diretta Lega Volley Channel
Exprivia Molfetta – Diatec Trentino  Diretta Lega Volley Channel
 
Play Off Scudetto, Quarti Gara 5
Domenica 3 aprile 2016, ore 18.00 (una gara su RAI Sport, ore 17.30) le altre in diretta Lega Volley Channel
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Ninfa Latina
Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia (o mercoledì 6 aprile per recupero Challenge Cup)
DHL Modena – Tonazzo Padova
Diatec Trentino – Exprivia Molfetta
 
     

 

 

1ª Cucine Lube B.Marche Civitanova                                 2

   

 

 

3-2  3-0

   

 

 

8ª Ninfa Latina                          0

   

 

 

     

 

4ª Calzedonia Verona                 0

   

 

2-3  0-3

   

 

5ª Sir Safety Conad Perugia        2

   

 

     

Campione d’Italia
2015/16

 

2ª DHL Modena                          1

   

 

 

3-0  1-3

   

 

7ª Tonazzo Padova                     1

   

 

     

 

3ª Diatec Trentino                     1

   

 

3-0  1-3

   

 

 

6ª Exprivia Molfetta                   1

   

 

 

 
 
Play Off Challenge SuperLega UnipolSai
Programma e arbitri della seconda giornata Girone
 
Play Off Challenge, 2a giornata Girone
Domenica 20 marzo 2016, ore 18.00
LPR Piacenza – CMC Romagna  Diretta Lega Volley Channel
(Simbari-Lot)
Addetto al Video Check: Armandola  Segnapunti: Prandini
Gi Group Monza – Revivre Milano  Diretta Lega Volley Channel
(Zavater-Florian)
Addetto al Video Check: Salvemini  Segnapunti: Marchi
 
Play Off Challenge, 3a giornata Girone
Sabato 26 marzo 2016, ore 20.30
CMC Romagna – Gi Group Monza  Diretta Lega Volley Channel
Revivre Milano – LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel

 


Italian Time: 10:06 - 26 Giu 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A