Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Volley Potentino Potenza Picena  Il centrale Quarta: "Tanti mesi di sacrifici. Non vogliamo fermarci"
  Stampa

  Mercoledí 30 Marzo 2016 - 20:02  
Il centrale Quarta: "Tanti mesi di sacrifici. Non vogliamo fermarci" 
Il Volley Potentino vuole invertire i pronostici nei Quarti di Finale Play Off con Sora. In campo per Gara 1 domenica 3 aprile. I biancazzurri non vogliono lasciare nulla di intentato contro la seconda forza del torneo
Volley Potentino Potenza Picena: 
Il centrale del Volley Potentino Augusto Quarta, reduce da un problema alla caviglia, quando parla è lo specchio della squadra: nessun timore reverenziale degli avversari, la giusta consapevolezza dei propri mezzi e tanta voglia di andare avanti negli spareggi. La serie al meglio delle tre partite contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è il primo ostacolo sulla strada di Potenza Picena nei Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai. Nei Quarti di Finali (Gara 1 domenica 3 aprile alle 18, Gara 2 mercoledì 6 aprile alle 20.30 ed eventuale Gara 3 domenica 10 aprile alle 18) gli uomini di Gianluca Graziosi ritroveranno la formazione di coach Fabio Soli, protagonista di confronti diretti sempre avvincenti e quasi mai scontati negli ultimi anni. Il team ciociaro ha il dente avvelenato per l’eliminazione patita in Semifinale nel 2015, proprio a opera dei potentini in Gara 5 al PalaPolsinelli, grazie a una delle prestazioni più efficaci del club marchigiano in Serie A.

 

Quest’anno i giocatori laziali hanno stabilito il proprio record di punti nella stagione regolare e hanno chiuso il girone collezionando il maggior numero di vittorie in campionato. Persino più di quelle raccolte dalla capolista Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, battuta sia all’andata che al ritorno. Una tabella di marcia impressionante quella dei sorani, che però hanno riconfermato di patire il gioco espresso dal Volley Potentino e le mosse tattiche di Gianluca Graziosi. I due incroci stagionali, equilibratissimi, sono finiti entrambi al tie-break.

 

Intervista al Centrale biancazzurro Augusto Quarta:

 

“Ho superato il problema alla caviglia e sto lavorando sodo per disputare Gara 1. Gli acciacchi che hanno caratterizzato la nostra stagione e la scelta di sfidare la A2 con un roster ancor più giovane non ci hanno impedito di arrivare fin qui e non vogliamo fermarci ora. Le assenze di alcuni giocatori hanno reso più complicati gli allenamenti, ma i frutti dei nostri sacrifici ci hanno permesso di chiudere settimi. Adesso vogliamo canalizzare gli sforzi e il lavoro di mesi per avere la meglio su un grande club come Sora. Le pressioni saranno tutte per l’avversario. Abbiamo realizzato l’obiettivo stagionale, ma siamo carichi e non appagati. Giocheremo senza paura alla ricerca del nostro miglior volley. Se gli atleti della Gobo saranno più bravi gli stringerò la mano complimentandomi, ma non avranno mai vita facile. Ho vinto un campionato restando nelle retrovie e ora che ho la fiducia dell’allenatore voglio arrivare fino in fondo per coronare la bravura della dirigenza nell’allestire gruppi competitivi e il tocco dello staff tecnico, in grado di plasmare giovani validi in atleti di Serie A”.

(In foto una combinazione tra Pier Paolo Partenio e Augusto Quarta - Scatto di Fabiano Rossi)

 

Ufficio Stampa Volley Potentino

Michele Campagnoli

349 2885993 – micampa@gmail.com

Italian Time: 4:59 - 24 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A