Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Goldenplast Potenza Picena  Nel posticipo si prospetta un braccio di ferro con Alessano
  Stampa

  Venerdí 12 Gennaio 2018 - 14:02  
Nel posticipo si prospetta un braccio di ferro con Alessano 
Biancazzurri a un punto dall'accesso matematico alla Pool B, ma anche un'eventuale sconfitta di Reggio Emilia nell'anticipo con Siena qualificherebbe gli uomini di Adriano Di Pinto. Il tecnico di casa: "Dovremo contenere le battute degli avversari e riproporre il volley degli ultimi match". In forse il palleggiatore Monopoli e il libero D'Amico. In preallarme Lavanga in regia e Toscani nel suo ruolo naturale
Goldenplast Potenza Picena: 

La GoldenPlast Potenza Picena vuole staccare il pass per la Pool B tra le mura amiche in un match che non si prospetta affatto facile. Domenica 14 gennaio, nel posticipo delle 19.30 all’Eurosuole Forum, gli uomini di Adriano Di Pinto ospiteranno la Aurispa Alessano di Paolo Tofoli, formazione che all’andata impegnò severamente i marchigiani a Tricase vincendo la gara in 4 set. Una debacle propiziata dalla buona prova al servizio degli avversari e da una delle migliori prestazioni stagionali di Culafil e Lipinski (50 punti in due). Questa volta il fattore campo è dalla parte dei biancazzurri, che nella Regular Season in corso hanno vinto 7 dei 9 incontri andati in scena nel proprio quartier generale raccogliendo punti in ben 8 partite su 9 di fronte al settore di Passione Biancazzurra.

Reduci dal successo interno nel derby con il massimo scarto contro Grottazzolina e dal blitz vincente al tie Break a La Spezia con Massa, i potentini occupano la settima piazza in classifica a +1 da Reggio Emilia, impegnata domani sera (sabato 13 gennaio alle 20.30) in casa con Siena (un’eventuale sconfitta dei reggiani con qualsiasi risultato qualificherebbe di diritto Potenza Picena alla Pool B) e a +2 da Catania, che osserva il turno di riposo. Con un punto nelle ultime due gare la GoldenPlast blinderebbe la partecipazione alla Pool B, con 2 punti nelle ultime due gare centrerebbe il settimo posto matematico. L’infermeria biancazzurra si sta svuotando: il palleggiatore Lavanga e lo schiacciatore Sette hanno smaltito i postumi della febbre. Una maggior cautela è d’obbligo, alla vigilia del match, per il capitano Monopoli, sfebbrato, ma in forte dubbio, e il libero D’Amico, che sente meno dolore dopo l’infortunio a La Spezia, ma è reduce da quasi una settimana di stop.

I salentini sono sesti a 28 punti e, in caso di sconfitta netta sarebbero agganciati dal Volley Potentino che li scavalcherebbe per il numero di vittorie. Il collettivo di Paolo Tofoli vive un ottimo periodo e ha realizzato 7 punti negli ultimi 3 incontri disputati (intervallati dal turno di riposo). Sabato scorso Alessano ha vinto il derby con Castellana Grotte in 3 set.

EX IN CAMPO: Nel roster pugliese figura un solo ex, lo schiacciatore Enrico Lazzaretto, che lo scorso anno ha disputato il Campionato di Serie A2 UnipolSai con la maglia della GoldenPlast Potenza Picena agli ordini del tecnico Adriano Di Pinto.

GLI AVVERSARI: Dopo la retrocessione ai Play Out della passata stagione, con i potentini in veste di giustizieri e il successivo ripescaggio, la società salentina ha rivoluzionato la rosa confermando solo Davide Russo, fiore all’occhiello del vivaio, atleta che si alterna nel ruolo di libero con l’altro “canterano” Riccardo Morciano. Dodici gli arrivi affidati a Paolo Tofoli, tecnico con un passato da star in campo nella “Generazione dei Fenomeni”. La filosofia ricalca in parte quella potentina, visto che il roster è giovanissimo, ma comprende due fuoriclasse stranieri. A far da chioccia capitan Tomassetti, tornato in Salento dopo la precedente esperienza con la Salento d’Amare Taviano, il libero Bisci e l’opposto montenegrino Culafic, botto di mercato e uomo in più all’andata con Potenza Picena. L’altro straniero è il nazionale polacco Under 23 Bartolomiej Lipinski. New entry i campioni d’Italia Under 20 con Treviso, Alberini e Lugli, gli schiacciatori Lazzaretto (ex Volley Potentino), Erminio Russo (poi partito a dicembre) e Loglisci, i centrali Usai e Peluso e il palleggiatore Cordano. Filo di congiunzione con il passato sono i tifosi, sempre al fianco della società nei match casalinghi. L’obiettivo della Aurispa è la salvezza, con il proposito di svezzare i più giovani e abituarli alla Serie A, senza tralasciare un gioco grintoso e divertente per alimentare il feeling con i supporter.

IL TECNICO ADRIANO DI PINTO: «Alla vigilia di un incontro duro abbiamo qualche grattacapo: Monopoli e D’Amico saranno in forse fino all’ultimo. Per tecnica e talento ho una fiducia smisurata in Lavanga quando entra in regia, ma il carisma e l’esperienza del capitano sono prerogative imprescindibili nei momenti di pressione. Di fronte avremo avversari che giocano bene e sono migliorati. Se prima erano micidiali tra le mura amiche, ora combattono su ogni pallone anche in trasferta come hanno dimostrato violando in 3 set Grottazzolina e strappando 1 punto al PalaBigi. A condizionare l’andamento del match sarà la prova degli avversari al servizio. Quando sono in serata è dura per i ricettori. La speranza è che siano meno performanti rispetto all’andata. Dovremo contenerli e riproporre il buon volley degli ultimi match. Ogni gara poi ha le sue sfumature. Siamo sereni come sempre, ma i ragazzi sono ancor più decisi e costanti in palestra».

ARBITRI DELL’INCONTRO: Dirigeranno la gara il primo arbitro Andrea Bellini di Perugia e il secondo Marco Turtù di Ascoli Piceno.

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE: Le due squadre si sono incontrate 10 volte in Serie A2. Potenza Picena ha prevalso in 8 occasioni, mentre i rivali hanno vinto 2 match.

IL MATCH IN TV: la gara andrà in onda su Lega Volley Channel in diretta streaming alle ore 19.30 di domenica 14 gennaio 2018 e sarà trasmessa in differita dall’emittente Tvrs sul canale 11 del digitale terrestre martedì 16 gennaio 2018 alle ore 20.50 e in replica sul canale 111 mercoledì 17 gennaio 2018 alle ore 12.45.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE BIANCO – Decima di ritorno

SERIE A2

Reggio Emilia – Siena

Santa Croce – Aversa

Castellana Grotte – Grottazzolina

GCF Roma – Massa

Riposa: Catania.

CLASSIFICA: GCF Roma 41, Santa Croce 39. Siena 34, Grottazzolina 32, Aversa 30, Alessano 28, Potenza Picena 25, Reggio Emilia 24, Catania 23, Castellana Grotte 14, Massa 10.

Una partita in più: Catania e Reggio Emilia.

(In foto un time out – scatto staff)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 - micampa@gmail.com


Italian Time: 17:15 - 21 Apr 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A