Domani per i Block Devils altro test importante a Piacenza!

Seconda trasferta consecutiva in Superlega per la Sir Safety Conad Perugia che, dopo la vittoria di domenica a Verona, scende di nuovo in campo lontano dalle mura amiche del PalaEvangelisti domani sera (si comincia alle ore 20:30) affrontando al PalaBanca di Piacenza i padroni di casa della Wixo LPR per la terza giornata di campionato.
È in cerca della vittoria la formazione di Lorenzo Bernardi. Una vittoria che darebbe seguito alla striscia positiva di inizio stagione. Una vittoria che consentirebbe alla Sir di mantenere la vetta della classifica. Una vittoria che sarebbe molto importante in un campo difficile come il PalaBanca e che darebbe ulteriore convinzione e motivazione al gruppo bianconero.
È a Piacenza da lunedì il torpedone perugino per preparare al meglio il match. Un match che riserva molte insidie, legate principalmente alla qualità dell’avversario. C’è poi anche una questione mentale con la squadra chiamata ad una verifica importante sotto il profilo della solidità e della capacità di gestione delle risorse in un periodo già molto fitto di impegni e di viaggi. 
“Domani a Piacenza sarà un match duro”, dice Luciano De Cecco, capitano della Sir ed ex della partita. “Fuori casa è sempre difficile giocare, in particolare contro squadre di questa qualità. Sarà importante sviluppare il nostro gioco e nello stesso tempo adattarci a quello loro. Mi aspetto una partita combattuta e molto lunga e dovremo essere bravi a portare a casa più punti possibile”.
Tutti a disposizione i Block Devils. La squadra si è preparata con cura in questi due giorni e Bernardi è orientato nel confermare inizialmente la formazione di domenica a Verona con De Cecco ed Atanasijevic diagonale di posto due, l’ex Anzani e Podrascanin al centro, Zaytsev e Russell martelli e Colaci libero. Ben sapendo al tempo stesso il tecnico perugino di avere una rosa completa e di qualità che potrebbe permettergli di modificare in corsa l’assetto in campo.
Piacenza, doppio successo al tie break finora per gli uomini di Giuliani a Latina e in casa con Vibo, è col dubbio Fei. L’opposto è alle prese con qualche piccolo problema di ordine fisico e, non potendo Piacenza disporre in questo periodo del suo sostituto naturale Kody (impegnato con il Camerun ai Campionati Africani), è possibile rivedere l’assetto usato domenica con Marshall opposto e la coppia Clevenot-Parodi in banda. Baranowicz in regia, l’ex Alletti e Yosifov al centro e Manià libero completeranno i sette di partenza di una squadra certamente di livello, che concede poco e molto brava soprattutto in fase di primo attacco grazie ad una ricezione spesso puntuale.

PRECEDENTI

Ventuno i precedenti tra le due formazioni. Undici le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, dieci i successi della Wixo LPR Piacenza.

EX DELLA PARTITA

Due gli ex in campo domani. Nelle file di Piacenza figura Aimone Alletti (a Perugia nella stagione 2012-2013), in maglia bianconera c’è Luciano De Cecco (a Piacenza dal 2012 al 2014).  

PROGRAMMAZIONE SU TEF CHANNEL

Tef Channel (canale 12 della piattaforma digitale), televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia trasmetterà la replica del match Piacenza-Perugia giovedì alle ore 14:00 sul canale 112. Venerdì invece, con inizio alle 14:30 sul canale 12 e sul canale 831 di Sky, c’è “Anteprima Sir”, il programma di avvicinamento alla quarta giornata condotto da Elea Ballarani in replica sabato alle ore 14:00.  

DIRETTA WEB SU SPORTUBE

Il match di domani tra Piacenza e Perugia sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel.

PROBABILI FORMAZIONI:

WIXO LPR PIACENZA: Baranowicz-Marshall, Alletti-Yosifov, Clevenot-Parodi, Manià libero. All. Giuliani.   
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Anzani, Zaytsev-Russell, Colaci libero. All. Bernardi.
Arbitri: Luca Sobrero – Roberto Boris

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA