Il 2017 parte da Castellana Grotte

Anno nuovo, volatona al via. Cinque partite per un obiettivo, la top 5. Una rincorsa che la Caloni Agnelli – a 3 dalla “linea rossa” delimitata da Reggio Emilia e Mondovì – comincia ospitando domani (ore 20,30) al Palasport Materdomini.it Castellana Grotte.

I pugliesi, penultimi, sono già stati superati all’andata con un secco 3-0 e si presentano a Bergamo con il dubbio legato all’utilizzo dello schiacciatore Alessio Fiore. Rispetto al primo scontro peraltro, doppia new entry in cabina di regia, con Jovanovic da una parte e Buzzelli dall’altra: “L’innesto del palleggiatore, arrivato a fine novembre – dice coach Gianluca Graziosi – ha permesso ai nostri prossimi avversari di lasciare l’ultimo posto. Non meritano di certo la posizione che occupano che è comunque anche figlia dei vari malanni nei quali sono incappati a turno giocatori di livello quali Casoli, Bellei e lo stesso Fiore, l’elemento più rappresentativo”. L’Olimpia, invece, pur avendo battuto quattro delle prime cinque compagini che la precedono, a 21 punti è chiamata a non sbagliare per non vedere scappar via Reggio Emilia e Mondovì (a quota 24): “Nelle ultime cinque uscite – sottolinea il tecnico – abbiamo perso, senza demeritare, soltanto sul campo della capolista Spoleto eppure ci troviamo attardati. Da adesso in poi dobbiamo provare a vincerle tutte e lo possiamo fare visto che affrontiamo – Brescia esclusa, nell’ultimo turno – le squadre che abbiamo alle spalle. Facessimo a pieno il nostro dovere, l’obiettivo non ci sfuggirebbe in virtù dei tanti scontri diretti in calendario”. Il tutto peraltro sulla scorta di una chiusura di 2016 che fa ben sperare: “La fatica iniziale – spiega Graziosi – era già stata messa in preventivo visto un roster molto giovane, nuovo e alla prima esperienza in serie A. Poi nel mese di dicembre poi c’è stata una crescita evidente anche grazie al contributo di Jovanovic. Ci manca soltanto qualche punticino lasciato per strada all’inizio complice l’inesperienza e lo scotto che, inevitabilmente, ha portato la nuova categoria. Il bilancio dunque è complessivamente positivo”.

La Caloni Agnelli sarà in campo con la diagonale Jovanovic-Hoogendoorn (l’olandese è a – 12 dai 300 punti stagionali), Luppi-Erati al centro, Cavuto-Pierotti in banda e De Angelis libero.

CALENDARIO 2017– Il calendario della Caloni Agnelli – con gli scatti della fotografa Francesca Lazzarini – sarà disponibile domani al Palasport al costo di 5 euro (3 copie a 10 euro)

GLI ARBITRI – La partita sarà diretta da Roberto Pozzi di Alessandria e Rachela Pristerà di Torino; addetto al Video Check: Katia Grassi

BIGLIETTI – La biglietteria del Palasport aprirà domenica alle ore 19. Fino a 5 ore dall’inizio della gara sarà possibile acquistare il tagliando on line sul sito Mida Ticket. Tutte le info cliccando QUI

TV – La partita verrà trasmessa on line in diretta streaming da Lega Volley Channel sulla piattaforma Sportube.tv. Info e costi www.sportube.tv/volley.

IN POSTICIPO CON MONTECCHIO – Il match tra Caloni Agnelli e Sol Lucernari Montecchio, inizialmente previsto per domenica 22 gennaio, si giocherà al Palasport mercoledì 25 alle 20:30