Kaminski dà l’arrivederci e torna negli Stati Uniti     

Conrad Kaminski dà l’arrivederci alla Scarabeo GCF Roma e tornerà nei prossimi giorni negli Stati Uniti, sospendendo di fatto il rapporto con la Società siglato durante il mercato estivo.

Dopo le visite mediche obbligatorie che avevano riscontrato la necessità di alcuni approfondimenti circa lo stato di salute del giocatore, Kaminski era stato tenuto precauzionalmente a riposo dalla Società durante la fase di precampionato e nel corso degli allenamenti settimanali: le successive verifiche non avevano dato responso positivo, di qui nei giorni scorsi la scelta consensuale del giocatore e delle Società di fermare l’attività sportiva, per procedere con ulteriori indagini che lo stesso atleta ha deciso di eseguire negli States dove si trova la sua famiglia.

Un dispiacere per entrambe le parti: la Società e lo staff tecnico dovranno fare a meno al centro della rete delle sue grandi doti atletiche e tecniche, perdendo anche nel gruppo un ragazzo di rara educazione ed un professionista volenteroso già perfettamente integrato nel contesto agonistico. Grande rammarico anche per il giocatore, che aveva fortemente voluto la maglia rossoblù per rimanere in Italia (lo scorso anno era a Ravenna in Superlega) e disputare un campionato di A2 da protagonista.

Per sopperire a questa assenza, il Direttore Generale Vittorio Sacripanti e lo staff tecnico stanno valutando diverse ipotesi su cui scioglieranno il riserbo nei prossimi giorni.

Dopo l’esordio vincente in Campionato la scorsa domenica (vittoria per 3-2 contro Alessano) e la “rottura del ghiaccio” nella nuova casa del Palazzetto dello Sport di Roma, la Scarabeo GCF si ferma in questo turno che la vedrà spettatrice della seconda giornata di campionato, per poi riprendere le ostilità domenica 8 ottobre in casa della Materdomini Castellana Grotte.

Per non perdere il ritmo, coach Spanakis ha  riproposto nella serata odierna un allenamento congiunto a Sora, contro la formazione di coach Barbiero che sta preparando la sua stagione superleghiana ai nastri di partenza il 15 ottobre. Un ottimo test quindi per mantenere alta la concentrazione e la tensione agonistica contro un avversario di prestigio.

 

Fabrizio Migliosi
Ufficio Stampa Ceramica Scarabeo GCF Roma

Ph Marika Torcivia