Sigma Aversa, settore giovanile da applausi. Coach Nappa: “Questi ragazzi regalano emozioni”

AVERSA – Un cammino perfetto per il settore giovanile della Sigma Aversa. Una squadra formata da allenatori, dirigenti e atleti che sta viaggiando su un binario parallelo al gruppo di Serie A2 portando allo stesso modo vittorie e grandi gioie. La società del presidente Sergio Di Meo quest’anno ha iscritto una squadra molto giovane alla Serie D e sta disputando i campionati di Under 20, Under 16 e Under 14. Il responsabile del settore giovanile, nonché direttore tecnico del club e Smart Coach Volley S3 (abilitazione ottenuta a Chianciano), Ignazio Nappa sta guidando l’Under 20 che fin qui ha conosciuto solamente la parola vittoria (successi per 3-0 contro Battipaglia, Olimpica Avellino e Vitolo) mentre Pasquale Marrone si sta occupando di Under 16 (7 vittorie ottenute senza nemmeno perdere un set) e Under 14 (vetta della classifica con 4 vittorie piene su 5 gare). Un ingranaggio perfetto che si completa anche con una Serie D che prova a rincorrere i quartieri alti della classifica. Un gruppo importante di cui fanno parte anche Aurelio Di Caprio, responsabile della Leva e i dirigenti Agostino SozioCiro Stabile e Pasquale Sozio. “I ragazzi della Serie A ci stanno regalando grandi emozioni ma non sono da meno questi atleti del settore giovanile – afferma coach Nappa – perché non è da tutti giocare tante partite e riuscirle a vincere tutte. Questo significa che si sta lavorando bene e che i giovani stanno capendo che il sogno di Serie A, come capitato a Marra, è possibile da realizzare. Serve tanto impegno e abnegazione per riuscire a compiere questa grande impresa. Questo 2017 ci ha consegnato titoli provinciali, titoli regionali e due partecipazioni alle Finali nazionali: di più non potevamo proprio chiedere ed ottenere. E’ un qualcosa di sicuramente impensabile negli anni scorsi. Siamo riusciti a fare squadra anche con tante società che ci hanno dato una grossa mano come l’Olimpica Avellino, la Agca Napoli, la Pallavolo Ischia, la Pallavolo Ariano Irpino, il Volley World, l’Indomita Salerno, il Vitolo Volley e l’Atripalda Volley. Sono state il valore aggiunto della nostra società, li ringraziamo tutti perché sappiamo bene che per vincere e affermarsi in Italia serve lavorare insieme. E noi stiamo provando a farlo con tutte le nostre forze”.