Tra conferme e novità, i giocatori scelgono i numeri di maglia

E’ ufficiale la numerazione della Monini Marconi per il prossimo campionato di Serie A2 UnipolSai. Tra scelte in linea con la tradizione e cambiamenti radicali, ecco quali numeri compariranno sulla schiena dei 14 giocatori in rosa. Cominciamo dal capitano, Antonio Corvetta, che si è immediatamente appropriato del 15 già indossato a Civitanova. Scelta diversa, invece, per il suo vice Zamagni, che cambia per la terza volta da quando indossa la maglia della Monini e giocherà col numero 1. Cambia anche Matteo Bertoli, che passa dal 16 al 4, numero a cui era molto legato nel primo periodo della sua carriera, mentre rimangono fedeli rispettivamente al 3 e al 14 gli altri confermati Romolo Mariano e Matteo Segoni.

Tornando ai nuovi acquisti, Leonardo Di Renzo trova libero il suo amato numero 10 (ereditato proprio da Zamagni), il suo collega di reparto Andrea Bari prosegue nel segno del 16. Tradizione rispettata anche per Stefano Giannotti, che conferma il 6 già indossato per tante stagioni a Padova, lo stesso numero che aveva Andrea Galliani a Monza e che quest’anno sostituirà con l’11. Marco Cubito deve rinunciare al 3 già occupato da Mariano e opta per il 13, Lucas Van Berkel invece prosegue nel segno del 12 (numero che indossa anche nella nazionale canadese). C’è il 7 lasciato libero da Garofalo per il ‘figliol prodigo’ Riccardo Costanzi, i giovani Agostini e Katalan, infine, giocheranno rispettivamente con il 9 e con il 2.

Questo l’elenco completo in ordine crescente

1 – MATTEO ZAMAGNI

2- NICOLO’ KATALAN

3 – ROMOLO MARIANO

4 – MATTEO BERTOLI

6 – STEFANO GIANNOTTI

7 – RICCARDO COSTANZI

9 – FILIPPO AGOSTINI

10 – LEONARDO DI RENZO

11 – ANDREA GALLIANI

12 – LUCAS VAN BERKEL

13 – MARCO CUBITO

14 – MATTEO SEGONI

15 – ANTONIO CORVETTA

16 – ANDREA BARI