Verso Videx-Siena. Precedenti, curiosità e dichiarazioni dei protagonisti

73° CAMPIONATO SERIE A2 UNIPOLSAI –
5^ GIORNATA ANDATA GIRONE BIANCO

VIDEX GROTTAZZOLINA – EMMA VILLAS SIENA

I nostri avversari: Emma Villas Siena
La Emma Villas Siena si appresta a vivere la sua terza stagione in Serie A2 UnipolSai, dopo essere arrivata, lo scorso anno, alle semifinali Play Off. Il mercato estivo ha cambiato in parte la squadra. Come opposto è stato ingaggiato in extremis Marco Evan Ferreira, in sostituzione dell’infortunato Martin Nemec; in questo ruolo anche il 29enne Cesare Gradi. Gli schiacciatori della squadra sono l’ex Trento Michele Fedrizzi, il confermato Filippo Vedovotto, il brasiliano Alisson Melo, nel giro della Nazionale carioca, e Alessandro Graziani, giunto da Grosseto. In cabina di regia confermati il capitano Marco Fabroni, veterano della categoria, e Simone Di Tommaso. Al centro Roberto Braga, che dal 2013 ha sposato il progetto della Emma Villas, il pugliese Vincenzo Spadavecchia e il ligure Federico Bargi, ex Spoleto. Nel ruolo di libero, il neo acquisto Andrea Giovi (protagonista di due finali scudetto con la maglia di Perugia e bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012), e il ritorno di Filippo Pochini. In panchina siede coach Bruno Bagnoli, l’esperto allenatore a cui sono affidate le ambizioni biancoblù.

I precedenti
Non esistono confronti diretti in Serie A2, ma Videx ed Emma Villas si sono incontrate in B2, nella stagione 2013/2014, quando poi furono entrambe promosse in B1.
Serie B2 2013/2014 – 1° andata: M&G Videx Grottazzolina – Emma Villas Chiusi: 3-1
Al ritorno, in trasferta, la vittoria andò invece alla Emma Villas, che si impose al tie-break.
Numerosi i “reduci” di quella stagione: nella metà campo di Siena, il centrale Roberto Braga e il libero Filippo Pochini; per i grottesi Nicola Cecato, Riccardo Vecchi, Jacopo Brandi, Mattia Minnoni e l’allenatore Massimiliano Ortenzi.

Curiosità
-19 attacchi vincenti per Michele Morelli al traguardo dei 1500 in Regular Season!
-1 muro per Michele Fedrizzi ai 100 in Regular Season.

Così nell’ultimo turno
M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: turno di riposo

EMMA VILLAS SIENA – GOLDENPLAST POTENZA PICENA: 3-1
EMMA VILLAS SIENA: Spadavecchia 14, Ferreira 18, Vedovotto 27, Bargi 10, Fabroni 2, Graziani 15, Giovi (L) 90%, Pochini, Di Tommaso. N.e.: Braga, Fedrizzi, Melo. All1 Bagnoli – All2 Cruciani
GOLDENPLAST POTENZA PICENA: Bucciarelli 3, Monopoli, Sette 6, Maccarone 3, Bisi 25, Di Silvestre 12, Toscani (L) 58%, D’Amico, Cristofaletti 5, Larizza 7, Lavanga, Romanò. All1 Di Pinto – All2 Martinelli
Parziali: 25-20 (29’), 25-16 (21′), 27-29 (33′), 25-19 (25’)
Arbitri: Giardini – Piubelli
Note: Siena bs 17, ace 12, muri 9, ricezione 70% (prf 46%), attacco 53%, errori 23. Potenza Picena bs 16, ace 2, muri 8, ricezione 55% (prf 40%), attacco 47%, errori 26.

Dichiarazioni
Massimiliano Ortenzi (coach M&G Videx): “In settimana abbiamo lavorato per arrivare alla sfida con Siena con il giusto entusiasmo, perché pur essendo consapevoli che si tratta di una corazzata costruita per vincere, sappiamo anche che noi in casa esprimiamo la nostra miglior pallavolo, e possiamo mettere in difficoltà tutti. Il nostro obiettivo è mantenere la giusta carica: siamo una squadra rinnovata e all’inizio è normale fare un po’ fatica per trovare i meccanismi, ma ci stiamo impegnando per costruirci delle sicurezze e dare vita ad un gioco divertente e redditizio. Le cose non funzionano ancora al meglio, ma abbiamo disputato solo tre partite e ne dobbiamo giocare ancora trenta, quindi dobbiamo avere pazienza.”
Hiosvany Salgado (centrale M&G Videx): “La partita con Siena arriva nel nostro momento meno positivo e ci costringe a dover far meglio, a fare qualche punto contro la favorita non solo del girone, ma di tutto il campionato. Sarà molto difficile, ma noi in casa riusciamo a dare il meglio, grazie all’ambiente, al tifo e al pubblico. Il risultato, poi, può essere positivo o negativo, ma per noi deve essere il momento della svolta, anche se il campionato è ancora lungo e per questo dobbiamo rimanere tranquilli.”
Simone Cruciani (assistant coach Emma Villas Siena): “Grottazzolina è una formazione che sa mettere tanta pressione al team avversario utilizzando il servizio, e ha dei terminali offensivi importanti come l’opposto Morelli e il centrale Salgado. Si tratta di una squadra bene attrezzata, che ha anche dei giovani interessanti nel proprio roster, e che potrà disputare certamente un buon campionato. Possono mettere in difficoltà chiunque, sono una compagine da prendere con le molle e da affrontare con estrema attenzione.”

Alessia Pongetti
Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo