Atlantide e Fielmann: una partnership per investire sul futuro

Presentata nel negozio Fielmann di Corso Zanardelli la partnership tra il colosso tedesco dell’ottica e la società di volley bresciana alla presenza di Fabrizio Benzoni, capogruppo in Consiglio Comunale. Domenica 18 al San Filippo presente il van on the road per l’esame digitale gratuito della vista

Brescia – Giovedì 15 novembre presso il negozio di corso Zanardelli 8 a Brescia è stata presentata una nuova partnership che inorgoglisce Atlantide e rende merito al suo settore giovanile.

Fielmann, grande catena ottica leader in Europa che ha da poco aperto un punto vendita nella nostra città, si è impegnata a sostenere il lavoro che Paolo Iervolino – responsabile del settore giovanile maschile – e Roberto Zambonardi portano avanti per tenere sempre vivo il bacino pallavolistico di Brescia e provincia.

L’azienda tedesca ritiene lo spirito di squadra fondamentale e promuove per scelta solo le attività giovanili di associazioni sportive, sponsorizza competizioni ed eventi, finanzia i premi per le gare in ogni luogo in cui porta anche il proprio marchio. Ora è il turno di Brescia e Atlantide è lieta di aprire le porte di casa a questa collaborazione.

La famiglia Atlantide conta su 600 tesserati che coprono tutti i campionati con 5 corsi minivolley,  2 under 10,  4 under 12, 2 squadre U13 femminili e 2 maschili; 2 squadre U13M 3×3; 1 squadra U14M e 1 squadra F; 3 squadre U16M e 1 squadra B16F; 1 squadra U18M; 1 squadra top junior femminile (Under 20); Serie D femminile; Serie c maschile; 2 squadre Open UISP ; 1 squadra open CSI; e naturalmente la Serie A2 maschile, rappresentata oggi da due giovani di talento, Leonardo Scanferla – libero- e Mattia Catellani, palleggiatore. A questi numeri si aggiungono i 150 giovani di Stadion Volley, la società guidata da Paolo Iervolino che dalla scorsa estate collabora con Zambonardi con l’obiettivo di dar vita ad un unico grande settore in cui insegnare la tecnica per formare talenti, ma anche far divertire i più piccoli per diventare il primo riferimento della provincia in ambito di volley.  “Si tratta di una base di lavoro di valore che necessita di grandi sforzi organizzativi e che conta su tecnici e collaboratori infaticabili che mettono tempo e passione al servizio di un investimento a lungo termine. Eppure, se non si lavora bene sulle basi, è impossibile pensare di garantire un futuro allo sport e alle società che ne fanno un mestiere e una missione”, spiega Paolo Iervolino, volto noto della pallavolo locale e responsabile del settore giovanile maschile di Atlantide – mentre il responsabile del femminile è Federico Tiberti.

La partnership con Fielmann dà ossigeno al progetto di Atlantide perché condiviso da un’azienda che si impegna per i giovani e nel sociale seguendo il suo credo. “Fielmann sostiene che gli investimenti nella comunità siano investimenti nel futuro – spiega Ivo Andreatta, Country manager Fielmann Italia – Per questo la responsabilità sociale d’impresa è per noi di fondamentale importanza, da sempre”. Nel 2017 l’azienda ha sostenuto oltre 50 organizzazioni e progetti culturali locali. Più di 100.000 bambini e giovani giocano con una maglietta sponsorizzata Fielmann, in 10.000 squadre europee.

Fielmann festeggia la collaborazione con Atlantide promuovendo domenica 18 novembre la sua iniziativa Ottica Mobile: nel pre-partita al San Filippo il pubblico dei Tucani troverà un van che offre l’esame della vista digitale e gratuito, on the road. Fielmann va incontro ai clienti e li raggiunge per le strade delle città: un team di ottici competenti e specializzati, dotato delle attrezzature e delle tecnologie più avanzate, è a disposizione per sensibilizzare il pubblico sull’importanza di una vista perfetta.

Appuntamento dunque prima del match che domenica 18 alle 18 vedrà Brescia affrontare Alessano per la settima giornata di andata del campionato.