Fonteviva all’esame Mondovì

Alla Bastia è big match. Archiviato il turno di riposo, l’Acqua Fonteviva si ripresenta davanti al pubblico dell’impianto livornese per tornare a vincere ed allungare la striscia positiva casalinga. Si gioca domenica alle 18.00 e l’avversaria sarà la Synergy Arapi F.lli Mondovì. Squadra di valore assoluto che ha collezionato scalpi eccellenti in questo inizio di torneo vincendo le sei gare disputate e battendo, nelle ultime due uscite, Spoleto e Reggio Emilia.
Allenata da un grande coach del nostro volley come Marco Fenoglio, la squadra piemontese fa forza su un attacco, dove spiccano capitan Morelli, l’ex Monza Terpin e l’estone Kollo, innescato dalla regia esperta e di qualità di Pistolesi. Grande ex della gara Omar Biglino, ex capitano dell’Acqua Fonteviva nella sfortunata stagione passata.
Una squadra solida, fisica e, come detto, vincente contro la quale servirà la migliore Fonteviva e la “Bastia” più calorosa e appassionata di sempre.
Se la pausa ha fatto bene alla squadra di Montagnani dal punto di vista del ritmo gara lo potrà dire solo il campo. Certo ha fatto bene al fisico ed alla mente degli atleti toscani reduci nelle settimane precedenti ad un vero tour de force.

Sintetico ma efficace la presentazione dell’avversario di turno da parte di capitan Jovanovic nei giorni scorsi (“il fatto di aver vinto tutte le gare disputate dice già molto sulla loro forza e sulla qualità della loro pallavolo”), sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente Italo Vullo.
“Quella di domenica è una di quelle gare che è bello giocare – ci ha detto in settimana il massimo dirigente dell’Acqua Fonteviva – Penso che anche i ragazzi la approcceranno così e spero che riescano a dare il massimo contro una squadra molto forte e completa in tutti i reparti”.

Dal Piemonte le dichiarazioni del capitano ed opposto Michele Morelli: “Livorno sta facendo un ottimo campionato. Una buona squadra, composta da un palleggiatore esperto quale Jovanovic, ormai da un paio d’anni in Italia e reduce da due campionati di vertice con Bergamo. Apprezzo il valore dell’opposto De Santis, che ho avuto come compagno a Trento, così come occorrerà prestare attenzione anche alle loro bande. Una squadra alla cui guida c’è un ottimo allenatore quale Montagnani, che ha sempre espresso una pallavolo di spessore. Noi, però, non dobbiamo guardare al valore dell’avversario, bensì pensare esclusivamente al nostro gioco, consapevoli di dover affrontare una gara complicata: Livorno finora in casa ha sempre vinto”.

Infine una nota sull’infermeria con Montagnani che finalmente ha ritrovato in palestra Mirko Miscione, anche se impegnato per adesso solo su lavoro differenziato, e che ha dovuto lasciare a riposo per qualche giorno Alessandro Paoli, malattia di stagione, che però per domenica sarà abile e arruolato.

La rosa delle due squadre:
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Synergy Arapi F.lli Mondovì: Morelli, Collo, Bosio, Spagnuolo, Fusco, Treial, Pistolesi, Terpin, Buzzi, Biglino, Garelli, Borgogno. All. Marco Fenoglio; 2° all. Salvi.
Arbitri: Maurizio Merli (Umbria 2) e Fabio Toni (Umbria 2); addetto Video Check Ivan Tizzanini

Di seguito il costo dei biglietti per assistere alle gare casalinghe dell’Acqua Fonteviva in programma alla “Bastia” di Livorno:
– Intero 12,00 euro
– Ridotto 8,00 euro (Under 18, Over 70 e militari)
– Ridotto 5,00 euro per tesserati MVTomei e Pallavolo Massa
– Ingresso gratuito per Under 12, portatori di handicap ed accompagnatori