Girone d’andata chiuso al secondo posto con la pazzesca rimonta (2-3) a Monza

Monza, 23 dicembre 2018

Il girone d’andata di regular season SuperLega Credem Banca 2018/19 si chiude con un’altra vittoria per l’Itas Trentino e con un beneaugurante secondo posto in classifica. I Campioni del Mondo hanno confermato di attraversare un momento favorevolissimo, violando stasera la Candy Arena di Monza in cinque set al termine di una partita infinita (due ore e tre quarti) e che sembrava già compromessa a metà del quarto parziale.
La sedicesima affermazione consecutiva fra campionato, Mondiale per Club e CEV Cup è invece arrivata in maniera incredibile, vincendo un set eterno (57 minuti, nuovo record del campionato) e ha consentito ai gialloblù di proteggere la posizione in graduatoria che avevano saputo conquistare durante la precedente settimana e restare in scia a Perugia; nel tabellone di Del Monte® Coppa Italia 2019 Trento sarà quindi la testa di serie numero 2 e nei quarti di finale del massimo trofeo nazionale il 23 gennaio alla BLM Group Arena di Trento affronterà la Calzedonia Verona settima classificata.
Nel crescendo di emozioni e della contesa agonistica, da segnalare l’ottima serata di Lisinac (13 punti con l’83% in attacco, tre muri e un ace), la grande verve a rete degli attaccanti di posto 4 (Russell 20 punti, Kovacevic) ma soprattutto il carattere dell’intera formazione, in grado di riprendere all’ultimo un match che sembrava perso e che invece alla fine si è trasformato in un autentico trionfo, soprattutto perché perdere per 1-3 avrebbe significato scivolare al terzo posto.

Di seguito il tabellino della gara della tredicesima giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2018/19 giocata questa sera alla Candy Arena di Monza.

Vero Volley Monza-Itas Trentino 2-3
(25-22, 20-25, 8-15)
VERO VOLLEY: Dzavoronok 21, Beretta 4, Orduna 4, Plotnytskyi 21, Yosifov 9, Ghafour 14, Botto (L); Calligaro, Arasomwan, Giannotti. N.e. Buti, Galliani, Rizzo. All. Fabio Soli.
ITAS TRENTINO: Vettori 6, Russell 20, Candellaro 7, Giannelli 7, Kovacevic 19, Lisinac 13, Grebennikov (L); Nelli 9, Van Garderen 4, Cavuto. N.e. Daldello, De Angelis e Codarin. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Goitre e Venturi di Torino.
DURATA SET: 31’, 29’, 29’, 57’, 19’; tot 2h e 45’.
NOTE: 4.051 spettatori. Vero Volley: 4 muri, 11 ace, 25 errori in battuta, 10 errori azione, 45% in attacco, 58% (38%) in ricezione. Itas Trentino: 11 muri, 5 ace, 22 errori in battuta, 18 errori azione, 57% in attacco, 48% (31%) in ricezione. Mvp  Giannelli.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa