La Tipiesse Cisano c’è: ecco la rosa della prima stagione in A2

È proprio vero che “la prima volta non si scorda mai”: per Cisano Bergamasco, cittadina di circa 6.400 abitanti, la stagione in serie A2 sarà una prima volta indimenticabile. Rimarrà impressa nelle mente come i nomi dei giocatori e dello staff tecnico che disputeranno questa annata speciale: ecco allora la presentazione di tutta la rosa della Tipiesse Cisano.

I confermati

Tante le conferme rispetto alla passata stagione per dare continuità a quanto di buono fatto in questi ultimi tre anni nel campionato di serie B. Ovviamente non poteva mancare il capitano e palleggiatore Filippo Sbrolla, che sarà anche nella prossima stagione cabina di regia per guidare al meglio tutti i compagni. Nel reparto centrali importantissime le conferme dei due centrali Lorenzo Milesi e Gianluca Piccinini, ormai amalgamati alla perfezione e pronti a far sentire i centimetri anche in serie A2. Come opposto confermato il martello Francesco Burbello, mentre nel ruolo di libero resta anche Matteo Pozzi. Infine rimangono a Cisano anche gli schiacciatori Marcelo Costa e Roberto Ruggeri.
Conferme importanti visto che molti di questi giocatori hanno già avuto modo di calcare i palcoscenici della serie A2 e che permetteranno ai nuovi arrivati di integrarsi al meglio nella realtà della Pallavolo Cisano.

Gli acquisti

Sono ben cinque i nuovi arrivi che andranno a rinforzare i ranghi della prima squadra: a rinforzare il reparto bande sono arrivati Claudio Gaggini da Saronno e Alberto Baldazzi da Bolzano. Il primo è un classe 1996 che è stato protagonista della vittoria nel girone A di Saronno e ha già avuto esperienza in serie A2 con Cantù e Monza; mentre il ferrarese Baldazzi è un opposto classe 1998 che ha disputato le ultime due stagione prima al Club Italia e poi a Bolzano. Importanti aggiunte, entrambe in arrivo da Bresso, anche in cabina di regia e al centro: a supporto di Filippo Sbrolla ci sarà il palleggiatore l’esperto Marco Lozzi; mentre il reparto centrali sarà completato da Vincenzo Genovese. Infine come ciliegina sulla torta il libero, classe 1995, Davide Brunetti con alle spalle – oltre ad una stagione in B1 con l’Olimpia nel 2014-2015 – ben tre annate consecutive in serie A con Gi Group Monza.

Le cessioni

Passando al capitolo delle cessioni lasciano la prima squadra il centrale Simone Losa, il libero Matteo Oliveto e la banda Mattia Cereda, che giocherà in A2 con Piacenza tornando al suo ruolo di libero. Restano, invece, sempre in società il giovane opposto Ruben Favero che giocherà con la seconda squadra in serie C e il palleggiatore Luca Carenini che sarà il secondo di coach Zanchi.

Lo staff

Confermato ovviamente il tecnico Cristian Zanchi, mente e guida della squadra che ha conquistato questa storica promozione. Accanto a lui in panchina ci sarà l’ex palleggiatore Luca Carenini, che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla carriera da allenatore, iniziando come vice di coach Zanchi. Lo scout man, invece, sarà sempre Marco Migliorini.

I numeri di maglia

1 Lorenzo Milesi (C)
2 Marcelo Costa (S)
3 Claudio Gaggini (S)
4 Marco Lozzi (P)
5 Francesco Burbello (O)
6 Alberto Baldazzi (O)
7 Davide Brunetti (L)
8 Roberto Ruggeri (S)
9 Vincenzo Genovese (C)
10 Gianluca Piccinini (C)
11 Matteo Pozzi (L)
13 Filippo Sbrolla (P)