Presentati i Calendari del 74° Campionato Serie A Credem Banca

LEGAVOLLEY, PRESENTAZIONE DEI CALENDARI CAMPIONATO 208/19.
Presentazione ufficiale a Bologna per il 74° Campionato di Serie A Credem Banca tra spunti innovativi, cambiamenti alle porte e una passione in crescita per il volley italiano.
L’inedita sede di FICO Eataly World, parco agroalimentare più grande del mondo, dopo aver ospitato il rush finale del Volley Mercato 2018, questa mattina, presso il Centro Congressi, ha anche tenutoa battesimo la nuova stagione della massima serie di volley, che per il prossimo triennio si chiamerà Serie A Credem Banca.
Lo show “La Prima Battuta”, condotto dal giornalista RAI Alessandro Antinelli e aperto da un video emozionale sulla passata stagione, ha introdotto i calendari di SuperLega Credem Banca e Serie A2 Credem Banca, elaborati con un nuovo software sviluppato grazie alla sinergia tra il Laboratorio Gol dell’Università di Firenze e la Lega Pallavolo. Comiche e surreali le incursioni del comico Paolo Cevoli, che ha strappato applausi e risate alla platea.
A fare gli onori di casa e a introdurre il nuovo CdA, dopo aver dedicato un pensiero alla memoria dell’imprenditore Antonio Caserta, ci ha pensato Massimo Righi, Amministratore Delegato della Lega Pallavolo, mentre il cavalier Lucio Igino Zanon di Valgiurata, Presidente del nuovo Title Sponsor Credem Banca, ha parlato della partnership tra il Campionato più bello del mondo e l’istituto bancario con 1,2 milioni di clienti, oltre 6 mila dipendenti e 680 sedi in Italia. “Siamo fermamente convinti – il suo incipit – che associare il nostro brand al mondo della pallavolo sia stata la scelta giusta che ci darà grandi soddisfazioni. Abbiamo puntato su una realtà dinamica e vivace che ci permetterà di raggiungere un pubblico molto ampio e appassionato. Lo sport in generale, e la pallavolo in particolare, esprimono valori importanti: gioco di squadra, ricerca del continuo miglioramento e reattività negli imprevisti. Tali valori sono comuni a tutte le persone che operano nel Gruppo e che quotidianamente lavorano per offrire il miglior servizio a chi ci affida i risparmi e si rivolge a noi per realizzare i propri progetti privati o di impresa. Essere presenti a questa giornata – ha spiegato il cavalier Zanon -, è per noi molto stimolante poiché entriamo nella grande famiglia del volley e siamo convinti di poter realizzare insieme qualcosa di importante e duraturo”, ha concluso il presidente di uno dei principali gruppi bancari privati italiani quotati con sede centrale a Reggio Emilia. Gruppo attivo in tutte le aree del banking commerciale e che opera, attraverso le sue controllate, nel risparmio gestito, leasing, factoring e assicurazioni; una crescita tale da registrare a fine marzo 2018 un utile netto consolidato in progresso dell’11,4%. Nel primo trimestre 2018 è proseguito inoltre il trend di sviluppo delle quote di mercato con 28 mila nuovi clienti. Confermato anche il sostegno all’economia con prestiti in crescita del 4% anno su anno a 23,9 miliardi di euro mantenendo la qualità dell’attivo a livelli di eccellenza.
Intrattenimento con il baby batterista Edoardo Lovatti, seguito dall’anteprima del prestigioso progetto che trasformerà gli eroi del volley in attori, con preziosi camei di noti attori.
Massima attenzione per le slide con i turni di Campionato e per le anticipazioni dell’Ad Righi, l’introduzione del “cartellino verde” per una stagione basata sul fair play. In arrivo rivoluzioni tecnologiche, la diminuzione dei time out discrezionali e la riforma dei Campionati.
Poi la consegna degli stendardi per il triplete tricolore a Gino Sirci, Presidente della Sir Safety Conad Perugia. Spazio anche alla Serie A2 Credem Banca e a una clip sull’ultima annata di gioco. Premiati Gianmarco Bisogno, Presidente dell’Emma Villas Siena, per la promozione in SuperLega, e Francesco Santini, dirigente della Società Junior Volley Civita Castellana, reduce dalla vittoria della Del Monte® Coppa Italia Serie A2.
Euforia in sala per la seconda parte del cortometraggio e per l’intervento di uno dei protagonisti, Gianlorenzo Blengini, Commissario Tecnico della Nazionale azzurra con il Mondiale nel mirino.
Premio di Lega Toniolo al miglior arbitro di SuperLega, il friulano Daniele Rapisarda, e Premio di Lega Massaro al miglior direttore di gara della Serie A2, Alessandro Cerra di Bologna. Premio Stracca ai miglior addetti stampa della passata stagione, Simone Camardese (Sir Safety Conad Perugia) per la SuperLega e Fabrizio Migliosi (Junior Volley Civita Castellana) per la Serie A2.
Terza edizione del Premio Adelio Pistelli – “Passione per il volley” al giornalista Lorenzo Dallari, autore del volume celebrativo sui 30 anni della Lega Pallavolo appena stampato.
La targa per la vittoria della “2018 Challenge Cup” è stata ritirata da Marco Bonitta, Dg della Porto Robur Costa Ravenna.
Targhe di rito per le neopromosse: sul palco Tipiesse Cisano Bergamasco, Roma Volley con il Presidente Antonello Barani, Tinet Prata di Pordenone con il vice presidente Davide Piccinin, BCC Leverano con il dirigente Roberto Dimastrogiovanni e Conad Lamezia con i Presidenti Tommaso Perri e Salvatore Rettura.
Sul podio anche Gas Sales Piacenza, presente con l’Ad Vittorino Francani, Cuneo Sport e Montalbano Arena Macerata, presente con il dirigenteFrancesco Gabrielli.
Alla fine dello show è andata in scena la conferenza stampa di chiusura dell’Ad Massimo Righi, che ha sottolineato la lunghezza dei contratti di partnership a testimonianza della solidità del movimento. La novità che ha incuriosito i giornalisti è stata l’introduzione del cartellino verde per garantire il fair play e spingere i giocatori ad ammettere eventuali tocchi a muro nei tornei di SuperLega Credem Banca e Serie A2 Credem Banca. “Uno stratagemma che porterà dei benefici – ha spiegato Righi -. Cercheremo di valorizzare la correttezza in campo e di abbreviare i match. La società che collezionerà più cartellini verdi riceverà una somma da girare in beneficenza”.
Tra i cambiamenti l’integrazione delle chiamate Video Check, il ritorno delle retrocessioni e la riduzione dei time out discrezionali in via sperimentale in Supercoppa e Coppa Italia.