Ristic: “Affrontiamo una squadra fortissima, speriamo di strappare qualche punto”

Dopo la sconfitta in casa contro la Synergy Arapi F.lli Mondovì del turno infrasettimanale la BCC Leverano è attesa da un’altra sfida proibitiva. Si va in trasferta sul campo della capolista, sin qui imbattuta, Centrale del Latte Sferc Brescia. L’avversario peggiore possibile in questo momento per gli uomini di coach Andrea Zecca per la qualità del collettivo lombardo, ma anche la sfida più affascinante per testare i miglioramenti rispetto all’ultima sfida.
Tra i protagonisti di questa prima fase della stagione in casa gialloblù c’è sicuramente Andrej Ristic, lo schiacciatore bosniaco arrivato in estate dopo la parentesi di sei mesi lo scorso anno con l’AVS Mosca Bolzano, che ha appena toccato 200 punti in A2, stagione scorsa compresa.
“Penso che la nostra partenza non sia stata così male, considerando che molti giocatori della squadra non hanno mai giocato in serie A2 e qualcun altro solo qualche mese. Quindi è chiaro che ci stiamo ancora adattando a questo livello di pallavolo. Onestamente penso che giocheremo ogni partita sempre meglio. E’ chiaro che noi siamo la matricola del campionato e gli sfavoriti in quasi tutti i match, un’arma a nostro favore potrebbe essere quella di essere sempre sottovalutati dagli avversari”.
Oggi per la BCC Leverano impegno molto difficile contro la prima in classifica: “Ci confronteremo con una grande squadra, con tanta esperienza. Sono alti e hanno una potenza fisica importante, ma mi aspetto un buon match da parte nostra e possibilmente spero di tornare a casa con qualche punto. Come dice sempre il nostro allenatore se tutti noi giochiamo al 100% possiamo fare grandi cose, questa è la sola e unica via”.