Serie A Credem Banca: giovedì 1 novembre la 4a giornata di SuperLega e A2. Programma media

Mercoledì 31 ottobre 2018

Serie A Credem Banca: giovedì 1 novembre la 4a giornata di SuperLega e A2. Programma media

SuperLega Credem Banca

4a giornata di andata: in calendario sei gare giovedì 1 novembre. Sfida al vertice Civitanova – Perugia alle 16.00 in diretta su RAI Sport + HD. Castellana Grotte – Verona posticipano il 5 dicembre

Calendario serrato in SuperLega Credem Banca. Dopo le fatiche domenicali, 12 squadre su 14 tornano in campo giovedì 1 novembre per il 4° turno di andata della Regular Season. Il match di cartello è lo spareggio tra le prime della classe Cucine Lube Civitanova e Sir Safety Conad Perugia, sul campo dell’Eurosuole Forum (ore 16.00) live su RAI Sport + HD. Posticipano il 5 dicembre BCC Castellana Grotte e Calzedonia Verona.

Cucine Lube Civitanova – Sir Safety Conad Perugia. Primato solitario in palio nella sfida n. 34. Stimoli maggiori rispetto alla Finalina di Del Monte® Supercoppa, quando i cucinieri firmarono il successo n.17 sui Block Devils. Cammino parallelo in Campionato: la Lube ha battuto in rimonta Verona, con Stankovic a 2 block dai 500 in carriera e Osmany Juantorena a– 5 punti dai 3500, la Sir ha ribaltato la gara in casa con Trento. Nelle Marche tornano da rivali Podrascanin, a 1 punto dai 2900 in carriera e Ricci. Intervento chirurgico riuscito per Berger, in rosa entra Pasquale Gabriele.

Azimut Leo Shoes Modena – Revivre Axopower Milano. Tradizione favorevole agli emiliani con 9 vittorie su 10 incroci. A ridosso del duo di testa, a 1 punto dalla vetta e con Anzani a 1 muro dai 400 in Regular Season, la formazione di Velasco è reduce dalla prova di forza corale nel derby con Ravenna. Clima opposto nel gruppo di Giani, che si è dovuto accontentare di 1 punto in casa contro Latina nella maratona sfuggita di mano sul filo di lana. Piano a 4 block dai 500.

Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Nei 30 precedenti spiccano i 25 successi dei gialloblù sul sestetto calabrese. Gli uomini di Lorenzetti, scivolati al quarto posto della classifica in coabitazione con Monza dopo la sconfitta al PalaBarton, vogliono riprendere la marcia sul proprio campo, mentre la truppa di Valentini, ferma a 5 punti dopo lo stop interno con il Vero Volley, potrebbe addirittura superare in classifica proprio i trentini in caso di exploit.

Vero Volley Monza – Consar Ravenna. Sei successi per parte nei precedenti. La squadra di casa, dopo essersi fatta apprezzare per i colpi esterni in 4 set con Latina e Vibo, insegue la terza vittoria di fila, la prima stagionale in casa. Percorso inverso dei romagnoli, a 3 punti dopo le sconfitte a Civitanova e in casa nel derby con Modena. Il gruppo di Graziosi si è fatto valere ed è destinato a crescere. Verhees è a 1 attacco vincente dai 1000.

Top Volley Latina – Emma Villas Siena. Il team pontino macina chilometri col nuovo pullman per sfidare 4 ex al PalaBarbuto di Napoli, sede delle gare casalinghe. Il sestetto laziale, con Parodi a un gettone dai 300 match in Regular Season, sfida la dirimpettaia in classifica forte dei 2 punti presi al PalaYamamay, mentre i toscani, che incrociano Latina per la prima volta, vogliono vincere dopo lo stop con Trento e le beffe subite con Vibo e Sora. Tesserato in settimana il libero Caldelli.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Kioene Padova. Il bilancio è di 14 vittorie a 9 per i patavini. Al PalaVeroli si confrontano due team rigenerati dall’ultimo turno di Campionato. Il sestetto volsco ha violato al tie break il PalaEstra con un grande Petkovic, affiancando Emma Villa e Top Volley a 2 punti, la Kioene, con Randazzo a 3 attacchi vincenti dai 1000 in Regular Season, si gode Travica e Torres, decisivi con la New Mater per i primi 3 punti.

BCC Castellana Grotte – Calzedonia Verona. Si gioca il 5 dicembre (ore 20.30) l’incontro tra il sestetto pugliese allenato da Tofoli, in fondo alla classifica dopo lo stop con Padova, e la formazione veneta guidata da Grbic, ferma a 3 punti dopo le sconfitte con Perugia e Civitanova.

4a giornata di andata SuperLega Credem Banca

Giovedì 1 novembre 2018, ore 16.00

Cucine Lube Civitanova – Sir Safety Conad Perugia  Diretta RAI Sport + HD

Diretta streaming su raiplay.it

(Sobrero-Venturi)  Terzo arbitro: Brunelli

Addetto al Video Check: Polenta  Segnapunti: Violini

Giovedì 1 novembre 2018, ore 18.00

Azimut Leo Shoes Modena – Revivre Axopower Milano  Diretta Lega Volley Channel

Diretta streaming su raiplay.it

(Rapisarda-Florian)  Terzo arbitro: Tundo

Addetto al Video Check: Danieli  Segnapunti: Bassetto

Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel

(Braico-Lot)  Terzo arbitro: Cacco

Addetto al Video Check: Miggiano  Segnapunti: Pernpruner

Vero Volley Monza – Consar Ravenna  Diretta Lega Volley Channel

(Goitre-Pozzato)  Terzo arbitro: Laurita

Addetto al Video Check: Piave  Segnapunti: Zuccotti

Top Volley Latina – Emma Villas Siena  Diretta Lega Volley Channel

(Simbari-Boris)  Terzo arbitro: Rossi

Addetto al Video Check: Ferrara  Segnapunti: Grieco

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Kioene Padova  Diretta Lega Volley Channel

(Saltalippi L.-Piperata)  Terzo arbitro: Mannarino

Addetto al Video Check: Paris  Segnapunti: Audone

Mercoledì 5 dicembre 2018, ore 20.30

BCC Castellana Grotte – Calzedonia Verona  Diretta Lega Volley Channel

Classifica

Sir Safety Conad Perugia 9, Cucine Lube Civitanova 9, Azimut Leo Shoes Modena 8, Itas Trentino 6, Vero Volley Monza 6, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 5, Revivre Axopower Milano 4, Consar Ravenna 3, Kioene Padova 3, Calzedonia Verona 3, Top Volley Latina 2, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 2, Emma Villas Siena 2, BCC Castellana Grotte 1

Cucine Lube Civitanova – Sir Safety Conad Perugia

PRECEDENTI: 33 (17 successi Civitanova, 16 successi Perugia)

EX: Marko Podrascanin a Civitanova dal 2008 al 2016, Fabio Ricci a Civitanova nel 2012-2013 (dal 4/12/12).

A CACCIA DI RECORD:

In Carriera: Osmany Juantorena – 5 punti ai 3500 e – 1 muro vincente ai 200, Simon Robertlandy – 4 attacchi vincenti ai 500, Dragan Stankovic – 2 muri vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Dore Della Lunga – 11 attacchi vincenti ai 1000, Marko Podrascanin – 1 punto ai 2900 (Sir Safety Conad Perugia).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Civitanova):Troviamo subito un big match sulla nostra strada contro un avversario che conosciamo bene dopo le tante sfide della scorsa stagione e l’incrocio già capitato in Supercoppa ad inizio ottobre. Ovviamente rispetto all’anno scorso ci sono stati dei cambiamenti in entrambe le squadre, ogni stagione fa storia a sé. Dunque dobbiamo soprattutto pensare al nostro gioco e a continuare a migliorare: sarà un test importante anche per valutare la nostra crescita, daremo il massimo in un match di vertice e molto sentito pure dai nostri tifosi a cui vogliamo regalare una vittoria”.

Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia):Veniamo da una vittoria contro Trento importantissima, soprattutto a livello mentale. Ci voleva per dimostrare a noi stessi di essere al livello delle migliori. Domani arriva un altro big match, una partita durissima contro la squadra sulla carta più forte del Campionato, e fuori casa. Credo che abbiamo dimostrato domenica scorsa di saper giocare una pallavolo di alto livello, penso che avremo le nostre possibilità e andiamo a Civitanova per provare a vincere”.

Azimut Leo Shoes Modena – Revivre Axopower Milano

PRECEDENTI: 10 (9 successi Modena, 1 successo Milano)

EX: Elia Bossi a Modena dal 19/12/2011 al 2014, nel 2015-2016 e nel 2017-18, Matteo Piano a Modena dal 2014 al 2017.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Simone Anzani – 1 muro vincente ai 400 (Azimut Leo Shoes Modena).

In Carriera: Simone Anzani – 5 punti ai 1600 e – 6 attacchi vincenti ai 1000 (Azimut Leo Shoes Modena); Matteo Piano – 13 punti ai 1400 e – 4 muri vincenti ai 500 (Revivre Axopower Milano).

Julio Velasco (allenatore Azimut Leo Shoes Modena):Questo è un Campionato difficilissimo e anche quella di Milano sarà una gara ostica, dobbiamo affrontarla con massima umiltà e attenzione. Mi aspetto una Milano arrabbiata, con grande voglia di riscatto, una compagine agguerrita, sicuramente valgono di più della classifica attuale. Zaytsev ha giocato tanto in questi mesi, ha avuto qualche problema con Ravenna, vediamo se sarà recuperato, siamo ottimisti. Kaliberda è un giocatore importante, non mi piace parlare della formazione, sono tanti i grandi giocatori, vedremo chi partirà dall’inizio”.

Andrea Giani (allenatore Revivre Axopower Milano):La partita contro Modena ha principalmente due aspetti: uno umano, legato dal giocare al PalaPanini, in una palestra per me storica dove, al di là di quello che si è raggiunto in termini di risultati, ho bellissimi ricordi; e l’altro, dall’incontrare un allenatore straordinario come Julio Velasco. Sotto il profilo tecnico, siamo consci di giocare contro una grande squadra: sarà bello confrontarsi su questo profilo, vogliamo fare uno step in avanti qualitativamente parlando. Una sfida nella sfida, in quanto si sfidano i sistemi e si sfidano i giocatori a livello individuale. Avremo tanta pressione in un palazzetto caldo ed è anche questo che può darci una motivazione in più. Sono certo che sarà una gran bella partita”.

Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI: 30 (25 successi Trento, 5 successi Vibo Valentia)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni

A CACCIA DI RECORD:

In Carriera: Luca Vettori – 28 punti ai 3400 (Itas Trentino); Todor Skrimov – 23 punti ai 1100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Uros Kovacevic (Itas Trentino):Nel Campionato italiano partite semplici non ce ne sono e quindi anche quella con Vibo Valentia fra le mura della BLM Group Arena sarà particolarmente impegnativa. Arriviamo a questo appuntamento con alle spalle una sconfitta a Perugia che ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca e quindi abbiamo addosso grande voglia di riscatto ma anche la consapevolezza che servirà tornare a dare subito il massimo, perché la Tonno Callipo Calabria non ci regalerà nulla”.

Davide Marra (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia):Dobbiamo essere bravi a recuperare le energie fisiche e mentali e sfruttare al meglio il tempo che abbiamo per farci trovare pronti agli scontri ravvicinati che ci aspettano a Trento e Ravenna. Tutti conosciamo la forza di Trento, però l’importante per noi è concentrarci sul nostro obiettivo, non mollare e riuscire a fare le nostre cose in campo, cercando di mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Non vogliamo lasciare nulla al caso, soprattutto in questa stagione dove l’equilibrio regna sovrano. Dispiace per domenica perché per un set e mezzo abbiamo espresso una pallavolo di altissimo livello, ma Monza ha commesso pochissimi errori ed ha portato a casa la partita”.

Vero Volley Monza – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 12 (6 successi per parte)

EX: Paul Buchegger a Ravenna ne 2017-2018, Santiago Orduna a Ravenna nel 2017-2018, Alberto Elia a Monza dal 2013 al 2015, Pieter Verhees a Monza dal 2015 al 2017.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Donovan Dzavoronok – 10 punti ai 500, Stefano Giannotti – 19 punti ai 2000 (Vero Volley Monza); Andrea Argenta – 16 attacchi vincenti ai 1000, Alberto Elia – 11 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 400 (Consar Ravenna).

In Carriera: Paul Buchegger – 2 battute vincenti alle 100, Andrea Galliani – 5 muri vincenti ai 200, Stefano Giannotti – 13 attacchi vincenti ai 2000 (Vero Volley Monza); Simone Di Tommaso – 1 partita giocata alle 100, Alberto Elia – 7 punti ai 2100, Daniele Lavia – 2 attacchi vincenti ai 500, Davide Saitta – 5 muri vincenti ai 200, Pieter Verhees – 1 attacco vincente ai 1000 (Consar Ravenna).

Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza):Contro Ravenna sarà una partita particolare per me, ricca di emozioni, dato che incontrerò tante persone a me care. La classifica dice quello che le pare: noi non la guardiamo. Dobbiamo pensare ad esprimere la nostra pallavolo e ad impegnarci quotidianamente per migliorarci. Contro Vibo Valentia mi è piaciuto l’aspetto agonistico che ci abbiamo messo. Con i romagnoli cercheremo di fare lo stesso, consci che sono una squadra giovane che mette pressione e spreca pochissimo”.

Alberto Elia (Consar Ravenna):Il ritorno a Monza mi dà sensazioni bellissime. In quel palazzetto ci sono tanti ricordi che sono tra i più belli della mia carriera sportiva e anche della mia vita personale. Sono stati due anni molto buoni, il primo condito dalla promozione in A1 e l’altro dall’esordio di quella Società in SuperLega con un buon risultato. Monza è una squadra che si è attrezzata bene quest’anno ma sto notando in particolare che nelle ultime stagioni sta cercando di crescere tassello dopo tassello; però noi, dopo due partite in cui abbiamo lottato a testa alta contro due formazioni di assoluto valore, abbiamo voglia di vincere e, adesso che cominciamo a misurarci con squadre che sono alla nostra portata, di dimostrare a tutti gli effetti quanto valiamo”.

Top Volley Latina – Emma Villas Siena

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra queste due squadre

EX: Andrea Giovi a Latina nel 2009-2010, Yuki Ishikawa a Latina dal 2016 al 2018, Gabriele Maruotti a Latina dal 2015 al 2018, Andrea Mattei a Latina nel 2015-2016.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Simone Parodi – 1 partita giocata alle 300 (Top Volley Latina).

In Carriera: Lorenzo Cortesia – 3 muri vincenti ai 100, Gabriele Maruotti – 10 punti ai 2600 (Emma Villas Siena).

Carmelo Gitto (Top Volley Latina):Arriviamo da una vittoria importante in casa della Revivre Axopower Milano, una partita che abbiamo studiato e preparato con l’obiettivo di portare a casa punti, siamo molto soddisfatti. Ora ci aspetta un’altra sfida complicata perché a Napoli riceviamo la visita dell’Emma Villas Siena, una formazione allestita con grande ambizione e che attualmente non ha ancora espresso il suo potenziale; per questo dobbiamo affrontarla con la solita massima concentrazione perché sarà una sfida difficile e ricca d’insidie. Per quanto ci riguarda siamo consapevoli del tipo di Campionato che dobbiamo fare e proviamo a lottare in ogni partita per conquistare punti”.

Andrea Giovi (Emma Villas Siena):Ci aspetta un’altra battaglia sportiva contro una squadra che ha dimostrato di giocar bene a pallavolo vincendo anche a Milano in trasferta. Noi siamo consapevoli delle cose buone che abbiamo fatto nelle nostre prime tre gare in questa SuperLega e siamo anche consci delle cose che abbiamo fatto meno bene. Dobbiamo continuare a lavorare, sistemare gli aspetti nei quali possiamo migliorare e portare a casa più punti possibile. Questa trasferta sarà impegnativa come d’altronde lo sono tutte in questa stagione. Andremo a Napoli con la consapevolezza di poter far una bella prestazione ma sapendo che sarà comunque un’altra battaglia sportiva. Daremo tutto in campo e faremo del nostro meglio per tentare di conquistare un risultato positivo. Sarà il campo a dire chi è più forte e noi non dovremo mollare nulla, dal primo punto del match fino all’ultimo”.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Kioene Padova

PRECEDENTI: 23 (9 successo Sora, 14 successi Padova)

EX: Matteo Sperandio a Sora dal 2014 al 2016 (Serie A2) e nel 2016-2017.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Joao De Barros – 16 attacchi vincenti ai 500 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora); Luigi Randazzo – 3 attacchi vincenti ai 1000, Maurice Armando Torres – 1 battuta vincente alle 100 (Kioene Padova).

In Carriera: Edoardo Caneschi – 5 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora); Matteo Sperandio – 4 punti ai 1300 (Kioene Padova).

Davide Esposito (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora):Dopo la battaglia vinta 3-2 con Siena, abbiamo la consapevolezza di poter fare molto bene, ma soprattutto siamo coscienti del fatto che possiamo battercela con tutti o quasi. Vincere fa molto bene soprattutto al morale, quindi giovedì saremo più carichi che mai per giocare e, perché no, strappare qualche punto.  Ovviamente non sarà semplice perché Padova è un’ottima squadra, reduce da una bella vittoria con Castellana Grotte. Sicuramente sarà agguerrita quanto noi per cui combatteremo. Le nostre armi tecniche saranno la battuta e la fase di muro-difesa, ossia quello che ha funzionato al meglio contro Siena”.

Maurice Armando Torres (Kioene Padova):Nella sfida contro Castellana Grotte abbiamo giocato da squadra, ottenendo così la prima vittoria in Campionato. Se vogliamo continuare a raccogliere punti dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità, altrimenti rischiamo di perdere malamente come avvenuto a Milano. Sora è reduce da una vittoria in trasferta per cui siamo certi che cercheranno di ripetersi anche in casa. Noi però dovremo andare lì e giocare la nostra pallavolo senza timore”.

BCC Castellana Grotte – Calzedonia Verona

PRECEDENTI: 6 (1 successo Castellana Grotte, 5 successi Verona)

EX: Aidan Zingel a Verona dal 2010 al 2017.

Record aggiornati e dichiarazioni verranno presentate in occasione del comunicato dedicato al posticipo

Serie A2 Credem Banca

4a giornata di andata: tutte in campo giovedì 1 novembre. Nel Girone Bianco scontro testa-coda in Calabria. Nel Girone Blu impegni casalinghi per le prime della classe

Ritmi altissimi anche per la Serie A2 Credem Banca. Giovedì 1 novembre scendono in campo tutte le squadre a eccezione della matricola Roma Volley, ferma ai box nella quarta giornata di andata. Nel Girone Bianco la Centrale del Latte Sferc Brescia, ancora a punteggio pieno, si presenta in Calabria per sfidare la neopromossa Conad Lamezia, che fatica a trovare una sua dimensione nella nuova categoria. Nel Girone Blu impegni casalinghi per le due squadre di testa: l’Olimpia Bergamo ospita la Pag Taviano, la Gas Sales Piacenza riceve la Gioiella Gioia del Colle.

Girone Bianco

Tre battute d’arresto per la Kemas Lamipel S. Croce, ora undicesima e con due matricole alle spalle. Caduti a Mondovì, i “Lupi” devono reagire con la Menghi Shoes Macerata dell’ex Miscio, salita a 6 punti dopo il 3-2 con Leverano e protagonista di fine mese con l’ingaggio di Partenio al palleggio. Partita da ricordare per Casoli, a un solo attacco vincente dai 3000 in Regular Season.

Conad Reggio Emilia a 3 punti dopo lo stop con Brescia. Nel match n. 200 di Sesto, i reggiani cercano un successo pieno con l’ex Paoletti per superare la GoldenPlast Potenza Picena, in serie positiva da 2 turni alla vigilia della gara n. 100 di Calistri. Quattro gli ex alla Conad: Bellini, Benaglia, Ippolito e Quarta. In parità i precedenti. Per la Conad Lamezia piove sul bagnato. La matricola reduce dal flop nelle Marche non ha ancora vinto un set in A2 e ospita a Vibo Valentia la capolista Centrale del Latte Sferc Brescia, a punteggio pieno e reduce dal successo in 3 set al PalaBigi.

Tutt’altro impatto nella categoria per la BCC Leverano, beffata in rimonta da Macerata al tie break, ma salita a quota 4, complice il punto preso. Al PalaIngrosso arriva la Synergy Arapi F.lli Mondovì, altra capolista virtuale. I piemontesi hanno vinto gli unici due match finora affrontati.

Situazione analoga vissuta dalla Monini Spoleto, in ritardo di 3 lunghezze da Brescia solo per aver disputato una gara in meno, ma al momento a punteggio pieno. Al PalaRota bussa l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno, che in casa ha annichilito Alessano, ma che non è ancora certa della disponibilità di Paoli per la trasferta. Proprio l’Aurispa Alessano di Lorizio, rimasta a quota 2 dopo il viaggio senza gloria in Toscana, si gioca le proprie carte in Salento al PalaTricase con la Geosat Geovertical Lagonegro, uscita vincitrice nei due precedenti e ora a 6 punti dopo la prova di forza interna con la Roma Volley, squadra a secco di vittorie e a riposo nel quarto turno. I capitolini sono destinati a vivere da spettatori gli sviluppi di una classifica già cupa.

Girone Blu

Materdominivolley.it Castellana Grotte imbattuta e a 1 punto dalla vetta dopo il successo al tie break al PalaMalè con Tuscania. Nella gara n. 500 di Cazzaniga e in attesa del muro n. 300 di Patriarca, i pugliesi ospitano l’ex Burbello e la Tipiesse Cisano Bergamasco, reduce dal primo punto in Serie A, timbrato in casa con Cantù. Brunetti a un match dai 100 in A. Olimpia Bergamo ancora in cima alla classifica con Piacenza dopo la vittoria centrata sul filo di lana a Bracciano col team federale. Nella tana degli orobici sbarca la Pag Taviano, che vuole rompere l’equilibrio nei faccia a faccia (2-2) e risalire la china dopo la caduta interna con Ortona. Torsello a 1 partita dalle 100 in Regular Season. La Sieco Service Ortona torna sul proprio campo dopo la reazione a Taviano valsa i primi 3 punti stagionali. Gli abruzzesi hanno sempre dovuto sudare con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania (3-5 i precedenti), ma gli ospiti, ultimi in coabitazione con la Tipiesse, sono a secco di vittorie. Pool Libertas Cantù più serena grazie alla vittoria esterna da 2 punti che ha mosso la classifica alla vigilia della gara n. 500 di Cominetti e con Monguzzi a 2 muri dai 300 in Regular Season. Al PalaParini arriva la Elios Messaggerie Catania con Mazza ex di turno. Gli etnei sono saliti a 6 punti battendo Cuneo in 4 set nel posticipo. Crollata a Gioia del Colle, la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone è rimasta a 3 punti e, con Bonante a una partita dalle 100 giocate, apre le porte agli azzurrini del Club Italia Crai Roma, squadra che ritrova da rivale Della Corte e ha 2 punti di ritardo dalla prima posizione nonostante la buona prova con Bergamo. Per la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo la trasferta in Sicilia si è chiusa con un nulla di fatto. I piemontesi, ancorati a 3 punti, vogliono capitalizzare il turno casalingo con la Videx Grottazzolina, team a una lunghezza dalla vetta e protagonista di un testa a testa spettacolare perso solo ai titoli di coda con la capolista emiliana. Reduce dalla maratona nelle Marche, la Gas Sales Piacenza vuole restare al vertice e tenere alta la bandiera cittadina nella giornata in cui sua maestà Fei può siglare il punto n. 9700 in carriera. Testimone dell’evento è la Gioiella Gioia del Colle, balzata a 6 punti imponendosi al PalaCapurso con Prata e intenzionata a riprovarci.

4a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco

Giovedì 1 novembre 2018, ore 18.00

Kemas Lamipel Santa Croce – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley Channel

(Carcione-Caretti)

Addetto al Video Check: Guacci  Segnapunti: D’Azzo

Conad Reggio Emilia – GoldenPlast Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel

(Sessolo-Jacobacci)

Addetto al Video Check: Mutti  Segnapunti: Sofi

Conad Lamezia – Centrale del Latte Sferc Brescia  Diretta Lega Volley Channel

(Vecchione-Gasparro)

Addetto al Video Check: Colucci  Segnapunti: Buonaccino D’Addiego A.

BCC Leverano – Synergy Arapi F.lli Mondovì  Diretta Lega Volley Channel

(De Sensi-Stancati)

Addetto al Video Check: Resta  Segnapunti: Cataldo

Giovedì 1 novembre 2018, ore 19.00

Monini Spoleto – Acqua Fonteviva Apuana Livorno  Diretta Lega Volley Channel

(Zingaro-Rossetti)

Addetto al Video Check: Magnino  Segnapunti: Mazzocchio

Aurispa Alessano – Geosat Geovertical Lagonegro  Diretta Lega Volley Channel

(Talento-Capolongo)

Addetto al Video Check: Pellè  Segnapunti: Cavalera

Turno di riposo: Roma Volley

 

Classifica Girone Bianco

Centrale del Latte Sferc Brescia 9, Synergy Arapi F.lli Mondovì 6, Monini Spoleto 6, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 6, Geosat Geovertical Lagonegro 6, Menghi Shoes Macerata 6, GoldenPlast Potenza Picena 5, BCC Leverano 4, Conad Reggio Emilia 3, Aurispa Alessano 2, Kemas Lamipel Santa Croce 1, Roma Volley 0, Conad Lamezia 0

1 incontro in meno: Synergy Arapi F.lli Mondovì, Monini Spoleto, Conad Reggio Emilia

4a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Blu

Giovedì 1 novembre 2018, ore 17.00

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Tipiesse Cisano Bergamasco  Diretta Lega Volley Channel

(Palumbo-Gaetano)

Addetto al Video Check: Tavano  Segnapunti: Corte

Giovedì 1 novembre 2018, ore 18.00

Olimpia Bergamo – Pag Taviano  Diretta Lega Volley Channel

(Cavalieri-Nicolazzo)

Addetto al Video Check: Buonaccino D’Addiego M.  Segnapunti: Purrone

Sieco Service Ortona – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania  Diretta Lega Volley Channel

(Turtù-Di Blasi)

Addetto al Video Check: Candeloro  Segnapunti: Roio

Pool Libertas Cantù – Elios Messaggerie Catania  Diretta Lega Volley Channel

(Traversa-Cecconato)

Addetto al Video Check: Gentile  Segnapunti: Anessi

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Club Italia Crai Roma  Diretta Lega Volley Channel

(Laghi-Serafin)

Addetto al Video Check: Pitzalis  Segnapunti: Pivetta

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel

(Santoro-Scotti)

Addetto al Video Check: Martinelli  Segnapunti: Mezzo

Gas Sales Piacenza – Gioiella Gioia del Colle  Diretta Lega Volley Channel

(Piubelli-Sabia)

Addetto al Video Check: Ciracì  Segnapunti: Sbordi

Classifica Girone Blu

Gas Sales Piacenza 8, Olimpia Bergamo 8, Materdominivolley.it Castellana Grotte 7, Videx Grottazzolina 7, Gioiella Gioia del Colle 6, Club Italia Crai Roma 6, Elios Messaggerie Catania 6, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 3, Sieco Service Ortona 3, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 3, Pool Libertas Cantù 2, Pag Taviano 2, Tipiesse Cisano Bergamasco 1, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 1

Il programma media

Volley in Tv e Radio

SuperLega Credem Banca

Diretta RAI Sport +HD dalle ore 16.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

Giovedì 1 novembre 2018

Cucine Lube Civitanova – Sir Safety Conad Perugia

Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Giovedì 1 novembre 2018

Azimut Leo Shoes Modena – Revivre Axopower Milano

Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Vero Volley Monza – Consar Ravenna

Top Volley Latina – Emma Villas Siena

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Kioene Padova

Serie A2 Credem Banca

Diretta Web TV a partire dalle ore 17.00

Giovedì 1 novembre 2018

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Tipiesse Cisano Bergamasco

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Giovedì 1 novembre 2018

Kemas Lamipel Santa Croce – Menghi Shoes Macerata

Conad Reggio Emilia – GoldenPlast Potenza Picena

Conad Lamezia – Centrale del Latte Sferc Brescia

BCC Leverano – Synergy Arapi F.lli Mondovì

Olimpia Bergamo – Pag Taviano

Sieco Service Ortona – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

Pool Libertas Cantù – Elios Messaggerie Catania

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Club Italia Crai Roma

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Videx Grottazzolina

Gas Sales Piacenza – Gioiella Gioia del Colle

Diretta Web TV a partire dalle ore 19.00

Giovedì 1 novembre 2018

Monini Spoleto – Acqua Fonteviva Apuana Livorno

Aurispa Alessano – Geosat Geovertical Lagonegro

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 4a giornata di andata della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero

Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Civitanova, di Daniele Vecchi: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), DeporTV (Argentina), Polsat (Polonia), la piattaforma FloSports in differita on demand negli Stati Uniti e Canada, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting

Lega Volley Channel, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 tranne le partite di RAI Sport.