AVS MOSCA BRUNO LOTTA SOFFRE MA CEDE 3 SET A 2 CONTRO TINET GORI WINES PRATA .

BOLZANO, 3 NOVEMBRE 2019 – Nella terza giornata del girone di andata del campionato di Serie  A3 maschile, l’AVS Mosca Bruno Bolzano scende in campo tra le mura casalinghe contro la TINET GORI Prata, formazione friulana della provincia di Pordenone.

La squadra ospite e’ stata molto attiva nel volleymercato estivo, e nella rosa presenta gli ex della partita Alberto BALDAZZI e Yordan GALABINOV.

AVS nel primo set parte con Tommaso GRASSI in cabina di regia, opposto Filippo BOESSO, schiacciatori Tim HELD e Georgie STOYANOV libero e’ il giovane Raffaele GRILLO,  il set parte con una sostanziale parità con AVS che fa’ un break sul 5 a 3, ma PRATA rimette subito i conti a posto portandosi sul 6 pari, il set procede con le squadre che si affrontano a viso aperto, i bolzanini provano a scappare via sul 11 a 8, ma i friulani non mollano la presa, e tengono duro nonostante rimangano ancora sotto sul punteggio, sul parziale di 17 a 14, primo time out della partita chiamato da PRATA che alla ripresa del gioco si riporta sul 18 pari, a questo punto del set coach PALANO è costretto a chiamare il suo primo time out, ma PRATA mette pressione alla  squadra bolzanina e si porta in vantaggio  sul 20 a 19, ma la squadra di casa non molla la presa e si riporta in parità; il fine del set si mette a favore dei padroni di casa e con un ace di BOESSO si porta sul 24 a 22;  sul parziale del 24 a 23 PALANO chiama il video check che assegna il punto ai bolzani e  il set si chiude con il parziale  di 25 a 22 per AVS con un ottima prestazione corale della squadra.

Il secondo set si apre subito con una partenza aggressiva dei padroni di casa, da parte dei bolzanini che provano a mettere pressione agli ospiti portandosi sul risultato di 6 a 2, dove il coach friulano  CUTTINI chiama il time out; il gioco riprende con  il parziale di 7 a 3 a favore dei bolzanini; i friulani però provano una timida reazione ma i bolzanini rimango sempre con un vantaggio di 4 punti. Su un episodio dubbio coach PALANO chiama il video check sul 12 a 10 che però da ragione agli ospiti. Sul 15 a 11 PRATA spreca il suo secondo check della partita, il gioco riprende con i friulani che provano a reagire ma i bolzanini tengono duro e si portano sul 17 a 14; ma PRATA con grinta e carattere si rifà sotto tanto da costringere coach PALANO a chiamare il time out sul 20 a 19, PRATA non intende cedere niente ai padroni di casa, si porta in parità sul 21-21 e addirittura i friulani passano in vantaggio sul 21 a 22; con il finale del set molto concitato, con  l’arbitro che  dà un cartellino rosso al libero friulano LELLI, sul 25 a 24 per PRATA l’allenatore di AVS chiama il time out ma alla fine, dopo una girandola di emozioni sul finale, gli ospiti  riescono a far loro il set con il parziale di 27 a 25 complice anche alcuni errori dei padroni di casa.

Il  terzo set comincia con gli altoatesini che fanno valere il fattore campo e si portano sul 3-1. Subito un video check chiamato da PRATA che dà ragione ai bolzanini e si portano sul risultato di 5-3, ma i friulani reagiscono e rimettono il set in parità sul 7 a 7. Il sostanziale equilibrio viene rotto, con una schiacciata del bulgaro  STOYANOV che porta AVS sul 10-8, ma PRATA rincorre i padroni di casa e gli supera portandosi sul 11-10. Gli ospiti provano a scappare sul risultato di 13 a 11 e coach PALANO chiama il time out per ulteriori indicazioni tecniche alla sua squadra che le recepisce bene e si portano in vantaggio dopo un ace di BOESSO sul 14 a 13, ma i friulani non mollano la presa e si riportano in vantaggio sul 15 a 14. I bolzanini dopo un ace di STOYANOV passano in vantaggio sul 16-15; dopo un azione dubbia coach PALANO spreca un video check che porta il set in parità sul punteggio 17 a 17. Il proseguo del set è un continuo equilibrio tra le due squadre fino a quando PRATA chiama il time out sul 20 a 19 per i bolzanini. Le squadre rientrano in campo e AVS scappa via sul punteggio di 22 a 19; su un azione di gioco concitata, coach PALANO chiama il time out sul 23 a 22, e il risultato va sul 23 pari; dopo una battuta sbagliata di PRATA, si va sul 24 a 24; e un muro vincente  di PAOLI costringe gli ospiti a chiamare un time out sul 25 a 24 e AVS dopo un secondo incredibile muro consecutivo fa suo un tiratissimo set sul parziale di 26 a 24.

Il quarto set inizia  con la squadra di PRATA  che rientra in campo portandosi subito in vantaggio e tenendo a distanza i bolzanini con un allungo sul risultato sul 6 a 3. AVS però  reagisce subito portando in parità il set sul 7 a 7; PRATA appare scatenata e riprende un vantaggio di 3 punti,  continua a far punti portandosi sul 14 a 10 con AVS che cambia il palleggiatore, esce GRASSI ed entra SPAGNOLO; e sul parziale di 15 a 10 coach PALANO chiama il time out. Dopo il rientro in campo i padroni di casa sprecano il loro secondo video check e il parziale va sul 16 a 10. A questo punto del set esce Tim HELD, ed entra Stefano GOZZO, ma i friulani sono tonici e determinati e allungano il parziale portandosi   sul 17 a 10,  AVS appare  in difficoltà nel contrastare il gioco degli avversari, e il coach bolzanino chiama il time out. PRATA continua la loro striscia positiva e complice il calo di concentrazione dei bolzanini porta il risultato sul 19 a 13; per AVS esce BOESSO ed  entra MAGANINI per dare forza fresca alla squadra; ma dopo una timida reazione di AVS il risultato volge a a favorire degli ospiti, che chiudono il  quarto set sul parziale di 25 a 16 dovuto anche a un calo di tensione sia fisica che tecnica da parte dei padroni di casa.

Si va al primo tie break stagionale. AVS rientra in campo  cambiando il sestetto con cui ha concluso il quarto set, esce HELD ed entra GOZZO. Questo tie break inizia con un sostanziale pareggio sul 2 a 2 ma PRATA effettua un break portandosi sul 4 a 2. Coach PALANO chiama il time out sul 5 a 2; i bolzanini non vogliono mollare e si riportano subito sotto sul punteggio di 5 a 4,  ma i friulani aumentano il loro vantaggio e vanno sul 7 a 4. Tentativo disperato  di rimonta di AVS che si porta sul 7 a 6, ma PRATA scappa via sul punteggio di 9 a 6; sul parziale di 11 a 7 per gli ospiti, coach PALANO vede la sua squadra scarica e chiama time out provando a sparigliare il gioco con l’entrata di Luca  SPAGNUOLO al posto di GRASSI. I friulani allungano sempre di più sui bolzanini e vanno sul 13 a 9 e chiudono questo tie break sul parziale di 15 a 10 dopo una partita molto equilibrata che ha visto gli ospiti avere la meglio sulla squadra di casa.

L’allenatore Donato PALANO a fine gara dichiara “ Sapevamo che la classifica di Prata era bugiarda rispetto al valore della rosa a disposizione, sopratutto nel quarto set abbiamo avuto un calo di tensione e tanti errori in battuta, comunque questa sera i miei ragazzi si sono resi protagonisti di un ottima  prestazione che ci fa ben sperare per il prosieguo della stagione

Statistiche di gioco

PUNTEGGIO FINALE

AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 2

TINET GORI WINE PRATA 3

25-122 25-27 26-24 16-25 10-15

AVS MOSCA BRUNO

ALLENATORE DONATO PALANO

BOESSO FILIPPO PUNTI 17

HELD TIM PUNTI 13

BLEGGI NICOLO’ PUNTI 5

GRASSI TOMMASO PUNTI 1

SPAGNUOLO LUCA PUNTI 1

MAGALINI ALBERTO  PUNTI 3

PAOLI ALESSANDRO  PUNTI 8

STOYANOV GEORGI PUNTI 18

GOZZO STEFANO PUNTI 4

TINET GORI WINE PRATA 3

ALLENATORE CUTTINI JACOPO

BALDAZZI ALBERTO PUNTI 27

ALBERINI ALESSIO PUNTI 2

MISCIONE MIRCO PUNTI 9

TASSAN EUGENIO PUNTI 5

MARINELLI MICHELE PUNTI 15

LINK JACOB PUNTI 2

GALABINOV YORDAN PUNTI 16