E’ il giorno di Gas Sales-Bergamo, in vetrina la crema della Serie A2

E’ l’incontro più atteso della regular season: Gas Sales contro Bergamo, prima contro seconda, di fronte le due squadre che hanno dominato l’intera stagione lasciando le avversarie a distanze siderali fin dalle prime giornate. Domenica alle 18 il PalaBanca ospita il confronto più interessante di tutta la categoria: il terzo scontro diretto dopo le sfide dell’andata e la finalissima di Coppa Italia. I precedenti hanno sempre visto vincere Piacenza, ma soprattutto la gara di Bologna ha fatto capire che il livello delle due formazioni è molto simile. D’altronde lo dicono i numeri: la Gas Sales ha perso solamente tre gare sulle 24 disputate, l’Olimpia arriva a cinque dopo un girone di andata praticamente perfetto, con un’infinita striscia positiva fermata solamente dai biancorossi l’antivigilia di Natale.

Da allora il gruppo di Spanakis ha vissuto qualche alto e basso e anche domenica scorsa ha alzato bandiera bianca, a sorpresa, sul terreno di un Cuneo che naviga nelle zone basse della graduatoria. Ma il livello medio dei lombardi è altissimo; Bergamo può contare sulla regia dell’esperto argentino Garnica (di nazionalità sportiva italiana) e sul braccio pesante del giovanissimo Yuri Romanò, una delle speranze della pallavolo tricolore. Alla sua seconda stagione in A2 l’opposto monzese ha mostrato passi da gigante ed è fra i migliori bomber di categoria risultando spesso decisivo anche al servizio. A garantire solidità in ricezione ci pensa Nicola Tiozzo, mentre a muro Alex Erati è una vera e propria sentenza. D’altronde Bergamo quest’estate era tra le favoritissime per il salto di categoria e si sta confermando come una delle più autorevoli candidate alla promozione.

Del gruppo, ovviamente, fa parte anche la Gas Sales che qualche giorno fa ha cambiato ossatura con l’ingresso di Giulio Sabbi. Pur dovendo ancora entrare nei meccanismi di squadra, a causa dei pochissimi allenamenti, all’esordio l’opposto biancorosso ha messo a terra 22 palloni risultando il miglior marcatore della gara contro Prata di Pordenone. Al di là della formazione che manderà in campo Massimo Botti quello con Bergamo sarà un test importantissimo in vista dei play off. Primo e secondo posto sono già definiti aritmeticamente, ma una vittoria serve a entrambe le formazioni per presentarsi al via della post season nel modo migliore possibile.

LE INIZIATIVE PER LA GARA CON BERGAMO

Sono due le iniziative ideate dalla Gas Sales in vista del big match contro Bergamo. La società lancia l’offerta “Acquista un biglietto, entra in due”: i clienti Gas Sales comprando un tagliando potranno portare al PalaBanca gratuitamente anche un amico. I biglietti sono acquistabili in tutti gli uffici Gas Sales di Piacenza e provincia e andranno ritirati il giorno della gara direttamente al PalaBanca. I costi previsti:

Tribuna Numerata Gold 13 euro (ridotto 10)

Tribuna Numerata Silver 11 euro (ridotto 9)

Tribuna libera 7 euro (intero 6)

In occasione del confronto con l’Olimpia è prevista la Giornata degli Alpini, con la presenza della Fanfara che animerà il prepartita e i cambi di campo. L’iniziativa prevede l’acquisto di biglietti a 5 euro il cui ricavato sarà utilizzato dagli Alpini per finanziare il raduno del Secondo Raggruppamento (Emilia Romagna e Lombardia) in programma a Piacenza il 19 e il 20 ottobre e che vedrà nella nostra città l’arrivo di circa 25mila persone. In questo caso i tagliandi si potranno acquistare esclusivamente presso i Gruppi e la sezione Associazione Nazionale Alpini di Piacenza. Per info e acquisti ci si può rivolgere a piacenza@ana.it.