I Play Off Scudetto Credem Banca 2019 iniziano col piede giusto: 3-0 casalingo su Padova

Trento, 31 marzo 2019

L’Itas Trentino comincia col piede giusto i Play Off Scudetto Credem Banca 2019, grazie al successo per in tre set su Padova in gara 1 dei quarti di finale. Stasera alla BLM Group Arena i Campioni del Mondo si sono tenuti stretti il fattore campo, portandosi subito sull’1-0 nella serie; un vantaggio che permetterà ora di avere due occasioni per conquistare la qualificazione alla Semifinale per il quinto anno consecutivo. La prima opportunità fra sette giorni in Veneto.
L’ulteriore entusiasmo generato dalla recente vittoria della 2019 CEV Cup (mostrata nel pre-partita per la prima volta ai tifosi) ha anestetizzato la stanchezza e permesso ai padroni di casa di giocare una partita che, ad eccezione della prima parte del parziale d’apertura, l’ha sempre vista condurre le danze e resistere ai diversi tentativi di rimonta di Padova.
Con Kovacevic ancora molto incisivo (best scorer con 13 punti, di cui tre a muro ed uno in battuta) e ben spalleggiato da Russell (11 col 60%) e Candellaro (75% in promo tempo e tre block), la squadra di Lorenzetti ha vinto in volata tutti i tre parziali, respingendo gli assalti veneti, guidati principalmente da Torres e Barnes. Fondamentale il contributo del muro gialloblù (a segno 12 volte e con tutti i titolari) e i troppi errori ospiti nei momenti importanti (10 in attacco).

Di seguito il tabellino di gara 1 dei quarti di finale dei Play Off Scudetto Credem Banca 2019 giocata stasera alla BLM Group Arena.

Itas Trentino-Kioene Padova 3-0
(25-21, 25-20, 25-23)
ITAS TRENTINO: Russell 11, Codarin 4, Giannelli 5, Kovacevic 13, Candellaro 6, Vettori 10, Grebennikov (L); Van Garderen, Nelli, Lisinac. N.e. Cavuto, Daldello e De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
KIOENE: Travica 2, Louati 8, Polo 6, Torres 10, Barnes 11, Volpato 4, Danani La Fuente (L); Cottarelli, Premovic 2. N.e. Bassanello, Cirovic, Sperandio, Lazzaretto. All. Valerio Baldovin.
ARBITRI: Bartolini di Firenze e Zavater di Roma.
DURATA SET: 28’, 29’, 29’; tot 1h e 26’.
NOTE: 3.014 spettatori, per un incasso di 24.814 euro. Itas Trentino: 12 muri, 2 ace, 3 errori in battuta, 6 errori azione, 50% in attacco, 54% (24%) in ricezione. Kioene: 3 muri, 5 ace, 15 errori in battuta, 10 errori azione, 46% in attacco, 51% (26%) in ricezione. Mvp Kovacevic.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa