In cerca di riscatto!

Doppio turno di trasferta per i lagonegresi che sono partiti alla volta di Reggio Emilia. Si gioca domenica al Pala Bigi contro la squadra dell’ex mister Bosco, affiancato da mister Civillini. La squadra di Bosco si presenta con Pinelli  , Zingel opposto proveniente dalla Superlega inizialmente e partito come centrale poi dopo l’out di Santangelo si è spostato in zona due facendo ben figurare già nelle prime gare. In banda ci saranno il capitano Ippolito e Dolfo, al centro Mattei e Miselli e infine  a difendere la seconda linea Morgese, colonna portante che rappresenta una dei veterani della Conad. Al centro è arrivato in settimana un ex della Geovertical, ovvero Tommaso Fabi che andrà a rinforzare il reparto dei centrali.
“Affrontiamo una squadra molto quadrata – spiega Falabella- con delle buone caratteristiche in fase break,  come sono solite lavorare le squadre di Bosco, un allenatore di esperienza che cura molto questa fase e noi dovremo stare attenti nella nostra fase di ricezione-attacco   Ippolito e Dolfo sono schiacciatori di notevole esperienza.
Noi come loro veniamo da una sconfitta pesante – continua il tecnico lagonegrese-  loro contro i Lupi di Santa Croce e noi contro Brescia. Abbiamo dunque una gran voglia di riscatto perché entrambi le squadre vorranno rifarsi dalla cattiva prestazione. Noi dal nostro canto abbiamo lavorato bene in settimana. Abbiamo recuperato Corrado al 100%, quindi il nostro livello di allenamento è salito”. La scelta dunque per il sestetto da schierare per Mister Falabella ricadrà dunque nei minuti precedenti la gara, vista La Rosa a completa disposizione. Appuntamento come sempre con la diretta sul canale di Legavolley a partire dalle ore 18, quando saranno trasmesse tutte le gare della A2. Dopo quella in terra toscana per i lagonegresi sarà la volta di un altro turno in trasferta, questa volta in toscana contro i Lupi domenica 24 novembre .