La Consar, in attesa del Trofeo Lobietti, si gode i suoi azzurri

Un attacco di Oreste Cavuto

Dopo aver visto e tifato per molti dei suoi giocatori, dello scorso organico e di quello attuale, nelle prime manifestazioni internazionali con le varie rappresentative, dopo aver gioito per i grandi successi dei suoi Under 21 (Cortesia, Lavia e Recine) e Under 19 (Stefani) ai mondiali di categoria, ora il Porto Robur Costa si appresta a sostenere i suoi due rappresentanti, Cavuto e Lavia, impegnati questa sera (ore 21) a Nantes con la nazionale italiana maggiore nel quarto di finale degli Europei contro la Francia, per provare a raggiungere le semifinali continentali e continuare a sognare un grandissimo traguardo, obiettivo già raggiunto dal libero Kovacic con la nazionale slovena
E’ ancora tinto di azzurro, dunque, il cammino di avvicinamento della Consar Ravenna al prossimo campionato di SuperLega: l’azzurro che si miscela col verde, simbolo della giovane età dei validi alfieri del club ravennate. “Ci auguriamo che l’Italia possa superare la Francia e continuare la sua corsa negli Europei – sottolinea il presidente del Porto Robur Costa, Luca Casadio – e gioiamo nel vedere due nostri atleti di talento, rappresentanti di quella linea verde che abbiamo fortemente sposato quest’anno, nella consapevolezza del nostro ruolo di società che sa valorizzare e lanciare alla ribalta atleti di grande prospettiva”.

Intanto, la squadra agli ordini di Marco Bonitta ha ripreso a lavorare in palestra dopo il match contro Modena, per preparare la seconda sfida amichevole di questo pre-campionato, il “Trofeo Lobietti”, che verrà assegnato sabato 28 settembre, al Pala Costa (inizio alle ore 18) nella sfida tra Consar e Conad Reggio Emilia. Oltre a Cavuto mancherà anche Vernon-Evans, ripartito proprio questa mattina per il Canada per onorare la convocazione in nazionale.

Prosegue, intanto, a ritmi sostenuti la campagna abbonamenti, che a oggi ha superato quota 900: fino a venerdì 11 ottobre sarà possibile sottoscrivere le tessere presentandosi in segreteria tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00; e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 16.30 alle 19. E a proposito di abbonamenti, il club accoglie con favore l’iniziativa di Ravenna Teatro, in virtù della quale anche i nostri sostenitori in possesso di abbonamento potranno usufruire di uno sconto sugli abbonamenti e sui biglietti degli spettacoli della Stagione dei Teatri, mentre gli abbonati di quest’ultima potranno usufruire di riduzioni per le partite anche del campionato di SuperLega. “Come è successo in passato per l’iniziativa congiunta con basket e calcio, aderiamo con piacere a questa iniziativa di Ravenna Teatro – spiega ancora Casadio – convinti che la collaborazione tra le società e le associazioni della città sia un ottimo modo per valorizzare il lavoro e l’impegno di tutte queste realtà, in un bell’esempio di rete, in questo caso tra sport e cultura, che unisce ancora di più due mondi della città particolarmente floridi e vivaci”.

Infine, in seguito allo slittamento a venerdì 1 e sabato 2 novembre della Supercoppa, è ufficiale lo spostamento della partita di campionato, valida per la terza giornata, Consar-Allianz Milano a giovedì 7 novembre, alle 20.30, al Pala de Andrè.