La Cucine Lube vince 3-1 il big match della BLM Group Arena. Gialloblù al quinto posto

Trento, 22 dicembre 2019

Il girone d’andata di SuperLega Credem Banca 2019/20 va in archivio con una battuta d’arresto casalinga per l’Itas Trentino. Nel recupero del decimo turno di regular season, giocato stasera di fronte ad una BLM Group Arena per la seconda volta in questa stagione “sold out”, i gialloblù hanno infatti dovuto lasciare strada alla Cucine Lube per 1-3 al termine di una partita che ha comunque riservato emozioni e scambi appassionanti, specialmente nella prima metà della stessa. L’hanno vinta i neo Campioni del Mondo che, dopo aver sofferto la verve dei padroni di casa fra attacco e battuta nel parziale d’apertura (comunque vinto ai vantaggi) e poi in quello successivo, sono riusciti a prendere definitivamente in mano le redini del gioco grazie ad un muro molto compatto e ad un gioco che Bruno ha reso vario e poco prevedibile. Fra gli ultimi ad arrendersi Aaron Russell, a segno 22 volte con due muri ed il 49% in attacco, ma anche Kovacevic (16) e Lisinac (11 con 4 muri ed il 67% in attacco) hanno mostrato fiammate importanti.
La sconfitta fa scivolare al quinto posto in classifica l’Itas Trentino, piazzamento che la costringerà a giocare il quarto di finale di Del Monte® Coppa Italia 2020 del 22 o 23 gennaio in trasferta, sul campo dell’Allianz Milano (salita al quarto proprio questa sera).

Di seguito il tabellino del recupero del decimo turno di regular season di SuperLega Credem Banca 2019/20 giocata questa sera alla BLM Group Arena di Trento.

Itas Trentino-Cucine Lube Civitanova 1-3
(27-29, 25-17, 14-25, 20-25)
ITAS TRENTINO: Candellaro 8, Vettori 8, Russell 22, Lisinac 11, Giannelli 3, Kovacevic 16, Grebennikov (L); Michieletto 1, Cebulj, Daldello, Djuric, Codarin. All. Angelo Lorenzetti.
CUCINE LUBE: Rychlicki 12, Leal 15, Simon 13, Bruno 12, Juantorena 14, Anzani 7, Balaso (L); Kovar 1, Bienek. N.e. D’Hulst, Marchisio, Massari, Diamantini. All. Ferdinando De Giorgi.
ARBITRI: Boris di Pavia e Cesare di Roma.
DURATA SET: 35’, 24’, 25’, 31’; tot 1h e 55’.
NOTE: 4.000 spettatori, per un incasso di 53.593 euro. Itas Trentino: 8 muri, 5 ace, 18 errori in battuta, 10 errori azione, 45% in attacco, 59% (18%) in ricezione. Cucine Lube: 13 muri, 6 ace, 12 errori in battuta, 5 errori azione, 46% in attacco, 61% (22%) in ricezione. Mvp Simon.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa