La prima della Gamma Chimica a Bolzano. Il capitano Piazza: “Non vediamo l’ora di scendere in campo”

Sale l’attesa per l’esordio nel Campionato di Serie A3 Credem Banca della Gamma Chimica Brugherio, prima volta in serie A per la società rosanero.

Ai nastri di partenza la squadra di Durand si presenta con una delle rose più giovani del girone, una media di venti anni per la squadra di Brugherio, giovane ma poliedrica e con voglia di farsi strada. Il clima in spogliatoio a pochissimo dal fischio d’inizio è effervescente; curiosità e determinazione viaggiano di pari passi tra i rosanero. A confermarlo il nuovo capitano della prima squadra dei Diavoli Rosa, Massimo Piazza:“Ci siamo, la preparazione è finita e non vediamo l’ora di scendere in campo per conquistare i primi punti in questa nuova categoria. In spogliatoio si respira un bel clima, siamo tutti giovani e tutti con tanta voglia di fare. Seppur giovani siamo però pronti a dimostrare che l’età può essere un’arma a nostro favore e proveremo a compensare l’inesperienza in  questa categoria con tanto entusiasmo”.

Debutto in trasferta sul campo di Bolzano, domenica 20 ottobre: “L’esordio è sempre una partita particolarecommenta il capitano Piazzail fatto di essere in trasferta aumenta di sicuro il tasso di difficoltà della partita, ma siamo carichi e la affronteremo con determinazione per portare a casa tutta la posta in palio. Faccio quindi l’in bocca al lupo a noi e a tutti coloro che questo week end iniziano ufficialmente la stagione”.

Un esordio dal sapore familiare per la Gamma Chimica che si ritrova nella parte opposta del campo Bolzano, formazione incontrata la scorsa stagione in B ma con un organico rivoluzionato. Ai confermati, in rosa si sono aggiunti giocatori di grande esperienza in serie A quali il centrale Paoli, protagonista dell’ A2 a Livorno la scorsa stagione, l’opposto Magalini, due anni in Superlega a Verona per lui, lo schiacciatore Gozzo, in A2 a Potenza Picena, per concludere con Stoyanov, schiacciatore bulgaro con alle spalle una stagione nella massima serie tedesca con la maglia del club Eltmann.

Una squadra da affrontare con estrema concentrazione per Coach Durand:“Giochiamo contro una squadra già incontrata lo scorso anno in serie B ma che come noi è cambiata tantissimo, mantenendo dei sette titolari praticamente solo il palleggiatore ed il centrale. Come tutte le prime partite di campionato  ci sono sempre molte incognite da affrontare e tanta emozione da controllare; starà proprio lì la nostra bravura, gestire queste emozioni e partire con determinazione cercando di ottenere il miglior risultato possibile”.

 

Ufficio Stampa Pallavolo Diavoli Rosa