L’Avimecc Volley Modica cade in casa della goEnergy Corigliano – Rossano

Seconda trasferta consecutiva e seconda sconfitta, ancora una volta per 3-1. Non un grande bottino, quello raccolto in queste due gare per Bua e i suoi ragazzi, che, in questo caso, hanno affrontato una delle trasferte più dure e difficili del girone, contro una formazione che ambisce alle prime posizioni. 

Il primo set se lo aggiudicano i padroni di casa, con una certa timidezza da parte della rosa modicana, protagonista ad inizio match, attestando il risultato sul 8-7, ma andando avanti nella gara si può notare il calo anche dai parziali, 16-14 fino a 21-17, per poi concludersi con il finale di 25-21. Molti degli attacchi avversari sono andati a segno durante il primo set, dimostrando la preparazione e l’ambizione di una squadra che vuole scalare le classifiche e affacciarsi verso orizzonti più importanti. 

Il secondo set è un’apoteosi del gusto per l’Avimecc Volley Modica ed i suoi sostenitori. Gli ospiti mettono cuore e anima in campo, dimostrando di esserci e di non voler lasciare tutto in mano alla squadra avversaria. La prova è perfetta, il finale di 17-25 lo denota, sono tanti i punti di distacco messi a segno in questo secondo set, a dimostrazione della grande voglia di combattere messa in campo da Hanzic e co. Significativa anche la durata di questo set, 0.26, il più veloce dell’intero match. 

Il terzo set, torna nelle mani dei padroni di casa. Un cammino molto simile a quello vissuto nel primo set, ma con un’accezione diversa, la durata del set più estesa e la voglia di lottare fino all’ultimo, che però non ha aiutato i giocatori a buttare il cuore oltre l’ostacolo, dovendo arrendersi agli attacchi di Pizzichini e compagni. Il finale è ancora una volta di 25-21, dopo aver avvicinato l’avversario fino al 21-18.

Il quarto set inizia con un buon 5-8 a dimostrazione della voglia di fare almeno un punto in questa giornata. Ma con il protrarsi della gara il punteggio si ribalta fino al 16-13 quindi 21-15, con l’ultimo punto che decreta la fine delle ostilità con un netto 25-18. L’inizio aveva dato grandi speranze, ma la rimonta casalinga ha tagliato le gambe e portato gli ospiti a mollare, vuoi la giovane età e la poca esperienza, vuoi il fattore campo che spesso fa giocare i padroni di casa con un uomo in più.

Come afferma continuamente coach Bua, bisogna migliorare gara dopo gara e raggiungere l’obiettivo decretato dalla società, restando con i piedi saldi al suolo per evitare cadute tanto brusche da rovinare un’intera stagione. Sarà un campionato combattuto e lo dimostrano certe sfide, ma i presupposti per regalare soddisfazioni alla società e ai suoi tifosi ci sono tutti. 

goEnergy Corigliano – Rossano 3
Avimecc Volley Modica 1
parziali:25/21, 17/25, 25/21, 25/18
goEnergy Corigliano – Rossano: Pizzichini 6, Giuliani (L1), Turano 7, Gonzalez 13, Di Carlo (L2), Guido, Amodio, Agostini 5, Frumuselu, Ritacco, Cester 27, Donzella 1. All. Vincenzo Nacci
Avimecc Volley Modica: Tulone 2, Andrea Raso 12, Francesco Raso, Turlà, Chillemi 12, Fortes 6, Hanzic 21, Bafumo, Corallo, Umek 10, Reccavallo1, Nastasi (L1), n.e. Dormiente (L2). All. Peppe Bua.