Non va l’anticipo della 5° giornata, Brugherio cede 3-0 a Motta

MOTTA DI LIVENZA, 16 NOVEMBRE 2019- Non va l’anticipo della quinta giornata del Campionato Serie A3 firmato Credem Banca per la Gamma Chimica Brugherio che cede sotto i colpi dei padroni di casa MRK Motta di Livenza in tre set. Nonostante l’alta percentuale in attacco con cui la squadra di Durand ha chiuso l’incontro (65% contro il  58% degli avversari),  muro e battuta fermano i rosanero, fondamentali in cui Motta risulta più efficace e che l’hanno portata a vittoria.

LE FORMAZIONI
Coach Durand parte con Santambrogio in cabina di controllo con opposto Cantagalli, al centro Fumero e Cariati, Fantini e Mitkov schiacciatori, Raffa Libero.
Per Motta coach Barbon replica al palleggio con Visentin, opposto Albergati, di banda Gamba e Pinali, centrali Moretti e Zanin, Libero Lollato.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Molto equilibrato il primo parziale con Motta che trova modo di crescere solo verso la fine, merito di gioco ordinato e di aver spinto di più in battuta (5 ace nel primo parziale contro il solo dei rosanero).  Fino al tredici è parità tra le formazioni in campo, una sfida che si gioca sin da subito al servizio. Il primo segnale d’allarme per Brugherio arriva proprio con punto diretto di Moretti, Motta allunga (16-13) e Durand richiama la squadra in panchina.  Fantini accorcia la strada della rimonta 17-15 ma in zona sei arriva l’ace di Pinali e Motta sale nuovamente 19-15. Cantagalli ricuce lo strappo col mani out del (19-17) ma Visentin anticipa di prima intenzione (20-17). Cresce Motta che mangia un altro punto a Brugherio (21-17).  Mitkov di diagonale 21-18, ancora una per lo schiacciatore bulgaro 22-19. Pinali al centro passa agile 23-19, 24-19 con ace di Gamba. Mitkov annulla il primo set point di Motta 24-20, al secondo ci pensa la prima intenzione di Cariati 24-21. Time out di coach Barbon e al rientro in campo i suoi chiudono il parziale 25-21.

SECONDO SET
Motta- Diavoli: un secondo set di concentrazione e difesa. Cantagalli tiene il ritmo dei biancoverdi, avanti solo di un punto. Buona difesa di Motta ma Santambrogio alza a Fumero per il primo tempo del 7 pari. Un bel muro dei rosanero viene ancora difeso dalla squadra di Barbon, difesa che Pinali trasforma nel lungolinea dell’8-7.  Motta ancora avanti  9-7 con ace di Albergati, 10-7 con pipe di Gamba. Tempo per coach Durand.  Fantini 11-8, Cantagalli 11-9 ma un brutta parentesi al servizio per le due avversarie porta il punteggio al 15-11 pro Motta. Mitkov sfrutta zona quattro per il 15-12. Sbaglia Gamba al servizio, non Fumero di prima intenzione (16-14) ma ancora un errore dai nove metri ed è 17-14. Tocca a muro Motta su attacco di Fantini (17-15) e sono due le lunghezze da colmare per i Diavoli. Zanin al centro (19-16) ed ace di Pinali su Raffa 20-16. Al centro non c’è gioco contro Motta, ancora Zanin 21-17, ace 22-17. Si ferma sul nastro il servizio successivo di Motta (22-18) . Cariati tiene in vita Brugherio con primo tempo del 23-19, Brugherio che trattiene il fiato quanto esce dal campo Teja, entrato su Mitkov, per infortunio. A gioco ripreso è out la battuta in salto di Gamba che scrive il 24-20. Ma il punto decisivo lo segna Scaltriti che chiude il secondo set 25-20. 2-0 Motta.

TERZO SET
Apertura lampo di Motta e destabilizzante per Brugherio (5-0). Cantagalli stacca il primo punto per Brugherio ma Visentin gioca d’astuzia la prima intenzione del 6-1. Brugherio non gestisce al meglio muro- difesa e scivola 10-6. Il break della Gamma Chimica arriva col mani out ed ace di Fantini, spinto poi dall’attacco al centro out di Zanin (13-11). Barbon chiama tempo. Brugherio un’altra volta impreparata alla prima intenzione di Visentin (15-11) ma Cantagalli mura con convinzione Gamba (15-13). Conserva lucidità Brugherio che, con Piazza e due grandi recuperi di Cantagalli che Fantini concretizza in punto, è col fiato sul collo di Motta 17-16. Le distanze si accorciano, -1 fino al 20-19. L’esperto Visentin firma la prima intenzione del 21-19 e sul 22-19 Brugherio è di nuovo in panchina. Cantagalli 22-20, Cantagalli 23-21. Non tiene però la difesa di Fantini 24-21 e Motta s’avvicina alla chiusura. Match point nelle mani di Gamba annullato dall’attacco di Cantagalli da posto due (24-22). Entra Biffi su Santambrogio, al servizio il capitano Piazza che però tira out e sul 25-22 del terzo parziale i tre punti della vittoria sono tutti per Motta.

Un anticipo indigesto questa quinta giornata di Campionato per la Gamma Chimica Brugherio che è chiamata al moto d’orgoglio nel prossimo turno quando in casa, domenica 24 novembre alle ore 18, ospiterà la giovane formazione di coach Conci, UniTrento.

 

5° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
MRK Motta di Livenza- Gamma Chimica Brugherio (3-0)
(25-21, 25-20, 25-22)

MRK Motta:Visentin 5, Alrbergati 13, Gamba 9, Pinali 12, Moretti 7, Zanin 7, Lollato L, Scaltriti 2 NE:Saibene, Basso, Tonello, Tasholli, Gionchetti L
Gamma Chimica Brugherio:Santambrogio, Cantagalli 14, Fumero 5, Cariati 3, Fantini 13, Mitkov 6, Raffa (L), Piazza 2, Teja, Gianotti 1, Innocenzi Ne: Cavalieri

NOTE:
Arbitri: Traversa Nicola, Pasin Marco
Durata set: 28’, 26’, 33’
MRK Motta: battute vincenti 11, battute sbagliate 15, muri 4, attacco 58%, ricezione 71%
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 3, battute sbagliate 14, muri 1, attacco 65%, ricezione 50%

 

Ufficio Stampa Pallavolo Diavoli Rosa