Occhi puntati sul 2° TROFEO CITTA’ DI LUMEZZANE

Presentata in Comune la seconda edizione del Trofeo Città di Lumezzane alla presenza del sindaco, del CEO di Sferc, del presidente di Atlantide con atleti e coach e di presidente e direttore dell’Agenzia Formativa Don Tedoldi. Il match tra Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia e Kioene Padova si gioca giovedì 19 alle 20.15 al PalaFiera

 Lumezzane – Riflettori puntati sul grande volley che va in scena al PalaFiera di Lumezzane, dove giovedì si ripropone un evento che già lo scorso anno ha attirato attenzione e pubblico. Il Trofeo nasce dall’idea di Valerio Campadelli, CEO di Sferc Srl, sponsor attivo e legato al proprio territorio, di dedicare a  Lumezzane una giornata di sport di qualità, valorizzando una parte della nostra provincia che da tempo non gode dello spettacolo della pallavolo di alto livello.

La scelta di proporre il test amichevole tra Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia e Kioene Padova, formazione di Superlega, come big match valevole per il Trofeo, matura nell’ambito delle opportunità offerte dall’amicizia tra Atlantide Pallavolo Brescia e Pallavolo Padova e si concretizza grazie all’appoggio e al patrocinio di Comune di Lumezzane e di Regione Lombardia che hanno sostenuto la proposta di Sferc, Atlantide e Pallavolo Lumezzane.

Il sindaco neo-eletto Josehf Facchini ha elogiato in conferenza stampa l’iniziativa di Atlantide e Sferc: “Lo sport è in grado di insegnare un valore fondamentale, quello del sacrificio: per ottenere traguardi servono allenamento, passione, impegno e sudore. Per questo ho subito sostenuto l’iniziativa e sono fiero di quest’amichevole di prestigio. Spero che la cittadinanza risponda con un tifo caldo”.

Valerio Campadelli, CEO di Sferc Srl, padrone di casa nella “sua” Lumezzane: “E’ un grande onore riprodurre il big match che l’anno scorso ha coinvolto la città, perché contribuisce ad esportare un’immagine di Lumezzane piena di bellezza sportiva, oltre che di eccellenza lavorativa”.

Il Presidente di Atlantide Gianni Ieraci: “Sarà una grandissima partita che metterà la squadra a dura prova e, visto anche come è andata l’anno scorso e come poi è andato il nostro campionato, mi auguro che si ripeta tutto il percorso e che il Trofeo sia di buon auspicio per la stagione a venire”

Per Giuseppe Zito, nuovo libero Atlantide, “Sarà un banco di prova interessante: siamo al primo mese di preparazione e stiamo lavorando duramente. Non siamo ancora al 100% e ci misuriamo con una squadra di categoria superiore, ma vogliamo sfruttare al massimo quest’opportunità e puntiamo a giocare una gran gara davanti al pubblico di Lumezzane”

L’hospitality al PalaFiera sarà gestita dai ragazzi dell’Agenzia Formativa Don Angelo Tedoldi, ente di Formazione Professionale del Comune di Lumezzane, già partner di Atlantide nei match interni al San Filippo. In conferenza stampa l’Agenzia era rappresentata dal suo presidente Roberto Stefana e dalla direttrice Michela Bugatti. Il presidente si è detto felice di confermare la partnership tra i ragazzi della scuola e Atlantide, che continuerà nel corso di tutta la stagione di serie A2 a venire.

Il fischio di inizio è previsto alle 20.15, al PalaFiera di via Cefalonia 18, zona industriale di Lumezzane. L’ingresso è gratuito.