RICOMINCIAMO! MOTTA TORNA ALLA VITTORIA, 3-0 A BRUGHERIO.

HRK MOTTA DI LIVENZA – GAMMA CHIMICA BRUGHERIO 3- 0 (25-21,25-20, 25-22)

Motta di Livenza – Dopo la battuta d’arresto a Cisano Bergamasco domenica scorsa, i ragazzi di coach Barbon tornano a sorridere e festeggiare tra il calore dei loro tifosi.Vincono e convincono contro contro la Gamma Chimica brugherio, una squadra in crescita che ha saputo mettere anche in difficoltà i biancoverdi.

LA PARTITA IN PILLOLE:

Coach Durand schiera: Santambrogio e Cantagalli sulla diagonale principale, Mitkov e Fantini le bande, Fumero e Cariati al centro, Raffa libero.

Coach Barbon risponde con: Visentin in regia e Albergati opposto, Pinali e Gamba in posto quattro, Zanini e Moretti i centrali, Lollato libero.

Apre il match l’attacco vincente di Pinali, la pipe Fantini per il +2 ospite 4-6, 6-6 ace Gamba 10-9 ace Pinali, Cantagalli sull’asta e minibreak di vantaggio HRK 13-11, Pinali con il mani out vincente tiene la Gamma Chimica a due lunghezze di distanza 15-13, poi l’ace di Moretti per il massimo vantaggio del set 16-13, il muro di Zanini segna il 18-15, mentre Pinali dalla linea dei nove metri 19-15. Cantagalli tiene vivi i suoi 19-17 ma Visentin di prima intenzione apre il corridoio per il set 20-17, l’ ace di Gamba regala il set ball ai biancoverdi ma la palla slash di Cariati a dire di no 24-21,  chiude allora Moretti 25-21.

4-2 minbreak grazie all’ace di Zanini, poi fumero per la parità 7-7 , Albergati ci mette l’ace 9-7. Con l’attacco di “Zanna” Motta si porta sul +4 11-7 ma ancora una volta il figlio d’arte Cantagalli tiene accese le speranze ospiti  11-9 , la palla slash di Fumero per il meno 2 16-14. Pinali è vincente dal servizio  20-16, non è da meno Zanini che trova l’ultimo angolino del campo 22-17, quindi Scaltriti neo entrato fa due su due in attacco e porta i leoni avanti 2-0.

Incredibile partenza di terzo parziale, i due ace di Pinali 5-0 ace, Cantagalli sblocca la situazione ospite 5-1. Un infermabile Albergati gioca sul muro 7-5. Pinali, ci mette allora anche il muro (confermato dal video check) 11-6. Non si danno pervinti Santabrogio e compagni, che si rifanno sotto 13-11 con l’ace fantini e il muro di Cantagalli 15-13 muro. Fantini sale in cattedra nel finale del set 17-16. Capitan Visentin riporta la situazione sul +2 21-19, Albergati è una sentenza da seconda linea 24-20, spara out la battuta Piazza e regala il set a Motta 25-22 e 3-0.

IL COMMENTO:

Coach Barbon: “Brugherio è una squadra che sta crescendo molto, noi siamo tornati a giocare in casa – ci tengo a ringraziare prima di tutto, le numerose persone che lavorano ore per farci giocare nelle mgliori condizioni – ho detto ai ragazzi di divertirsi, e loro lo hanno fatto, con grande determinazione e lucidità. Ho la fortuna di avere due squadre titolari, in qualsiasi momento posso contare su delle alternative molto valide, oggi il sestetto si è espresso molto bene tuttavia vorrei fare grandi complimenti agli ospiti perchè ci hanno messo in difficoltà in tutti e tre i set. La partita è andata per il verso giusto, merito veramente di tutti! Una menzione speciale per i nostri tifosi che ci fanno sempre partite con tre punti di vantaggio.”

TABELLINO:

HRK MOTTA DI LIVENZA: Visentin 5, Zanini 7, Albergati 13, Gamba 9, Moretti, Scaltriti 2, Pinali 12, Lollato libero, Gionchetti libero, Saibene, Basso, Tonello, Tasholli. All. Barbon.

GAMMA CHIMICA BRUGHERIO: Mitkov 6, Fantini 13, Cariati 3, Piazza 2, Cantagalli 14, Gianotti 1, Fumero 5, Santambrogio, Cavalieri libero, Raffa libero, Teja, Biffi, Innocenzi. All durand.

Arbitri: Traversa e Pasin

 

Alice Bariviera, addetta stampa, press@pallavolomotta.com