Tinet Gori Wines conquista il “Memorial Brait-Barriviera”

Bene i Passerotti nel torneo casalingo in memoria di Giovanni Brait e Alberto “Berto” Barriviera. Baldazzi MVP, ma buone risposte da tutta la rosa

Sembra banale, ma come dice un vecchio adagio, “vincere aiuta a vincere”. In questo senso la Tinet Gori Wines può essere soddisfatta della giornata di gare che ha fatto confluire il solito pubblico delle grandi occasioni al PalaPrata. Un giusto modo, innanzitutto, per rendere un sentito omaggio a Giovanni Brait e Alberto “Berto” Barriviera, colonne portanti del C.S. Prata e angeli custodi del PalaPrata che purtroppo non ci sono più.

A livello agonistico in mattinata Coach Cuttini ottiene buone risposte da quei giocatori che per varie ragioni hanno giocato meno. La partita con l’Invent S. Donà è stata intensa con tre parziali serrati. L’occasione è stata propizia per rivedere Calderan in cabina di regia, oltre che l’esordio assoluto di Giancarlo Rau, che finora era stato tenuto precauzionalmente ai box per un fastidio al ginocchio. In banda buona prova di Yordan Galabinov autore di 13 punti.

Nel pomeriggio i veneziani si arrendono per 3-0 ai rodigini del Delta Volley Porto Viro. L’ultima gara di giornata decide quindi chi tra i Passerotti e il Porto Viro si aggiudicherà il trofeo. Una sfida che riporta alla mente gli infuocati match che un paio di anni fa si giocarono per determinare la supremazia in serie B1. Cuttini parte con Alberini in regia, Miscione e Tassan a centro rete, Marinelli e Link in banda, Lelli libero. Il match, come nell’amichevole di inizio settimana è equilibrato. La prima sgasata la da la Tinet Gori Wines che è brava a capitalizzare gli errori ospiti: 12-8. Rientro dei polesani che impattano sul 16-16. Entra in battuta il giovane Meneghel che timbra l’ace del 17-16. Pareggio del Porto Viro. Poi va dai 9 metri Alberto Baldazzi (MVP della manifestazione) e manda in crisi le certezze ospiti in ricezione. I Passerotti ringraziano e contrattaccano con costrutto. L’opposto termina il suo turno di servizio sul 24-18, ma poi nel’azione successiva Lazzaretto non riesce ad attaccare e il parziale va ai gialloblu 25-18.

All’esordio del secondo set le squadre si scambiano reciproci dispiaceri cavalcando i propri centrali. E’ sempre la battuta a determinare gli strappi più importanti. Al festival si iscrivono Baldazzi (3 battute vincenti), ma anche Link e Miscione. La Tinet Gori Wines vola sul 20-11. Lelli compie un paio di difese prodigiose, Alberini si esibisce in una bella apertura e lascia Marinelli senza muro. Michele ringrazia e piazza la palla nei tre metri facendo esplodere il PalaPrata. La Tinet veleggia sulle ali dell’entusiasmo e la chiude sul 25-13 permettendo di fare utili minuti di esperienza in campo anche al giovane libero Matteo Vivan. E, a proposito di giovani, nel terzo set fa vedere la sua classe un ragazzo di belle speranze, Ned Deltchev che conclude il parziale con 5 punti, e il 100% in attacco. A chiudere un match ricco di spettacolo la bordata di Jacob Link che firma il 25-19 finale.

Ma la giornata di festa è continuata con la presentazione di tutte le 11 squadre che compongono la galassia C.S. Volley Prata al cospetto dell’Assessora regionale allo Sport Tiziana Gibelli e del consigliere regionale Ivo Moras a guidare tutte le autorità istituzionali e sportive convenute, assieme al sindaco Dorino Favot, gli assessori Maccan e Rossetto e il presidente della Fipav provinciale Aldino Zanotti e il delegato CONI Gian Carlo Caliman.

Tinet Gori Wines Prata – Invent S. Donà 2-1 (24/26 – 25/22 – 25/20)

Prata: Baldazzi 18, Calderan 1, Tolot, Alberini, Miscione 3, Tassan 1, Marinelli 10, Meneghel, Lelli (L), Rau 1, Vivan (L), Link 1, Deltchev, Galabinov 13, Pighin. All: Cuttini

S.Donà: Bomben 6, Cioffi 3, Kacperkiewicz, Cristofaletti, Busato, Margutti 9, Mignano, Mian 23, Polo, Bellei, Spanò (L), Palmarin 7, Santi (L), Piazza 1. All: Totire

Delta Porto Viro – Invent S. Donà 3-0 (28/26 – 25/15 – 25/20)

Tinet Gori Wines Prata – Delta Porto Viro 3-0 (25/18 – 25/13 – 25/19)

Prata: Baldazzi 16, Calderan, Tolot, Alberini 3, Miscione 6, Tassan 5, Marinelli 9, Meneghel 1, Lelli (L), Rau, Vivan (L), Link 10, Deltchev 5, Galabinov, Pighin. All: Cuttini

Porto Viro: Luisetto 5, Marzolla 1, Nelson, Fregnan (L), Dordei, Kobzev, Lamprecht (L), Kindagard, Cuda 3, Bernardi 1, Sperandio 6, Rondina, Lazzaretto 6. All: Zambonin

UFFICIO STAMPA – Mauro Rossato – Tel: 347-6853170 – press@volleyprata.it